Quante volte vi è capitato di andare ad una festa o ad una serata speciale e di notare una persona a cui volete bene o che vi piace vestita in maniera straordinaria? In occasioni come quelle vorremmo avere tutti a disposizione una frase ad effetto, una frase che possa sottolineare quello straordinario portamento, lo stile che quella persona sta mostrando al mondo. Vorremmo cioè avere sottomano delle frasi sull’eleganza memorabili, da poter declamare e dedicare alla persona amata. Purtroppo però, come spesso accade in situazioni del genere, in momenti come quello non ci viene in mente alcuna citazione.

Oggi veniamo noi in vostro soccorso. Qui di seguito, infatti, trovate le più belle e le più famose frasi sull’eleganza che sono state pronunciate da giornalisti, modelle, stilisti e scrittori.

Denotano tutte un certo acume, cioè la capacità di cogliere nel segno, di individuare cosa sia l’eleganza, che è una cosa difficile da descrivere ma che tutti in qualche modo percepiamo. Ne presenteremo subito 5, quelle a nostro modo di vedere più belle è più memorabili, per le quali vi daremo anche delle grafiche da poter condividere sui social network.

Alla scoperta delle più famose marche di orologi da uomo
Alla fine dell’articolo però ve ne proporremo altre 10, in modo che l’offerta sia più ampia e possiate quindi scegliere quella che fa maggiormente al caso vostro. Come vedrete sono frasi che vanno benissimo sia per un uomo che per una donna, sia che il destinatario sia una giovane persona che si affaccia alla vita, sia che invece sia più matura ma non meno bella.

 

1. Farsi ricordare

Per scegliere le frasi di questa cinquina ci siamo affidati a persone che sapessero scrivere, ovviamente. Ma abbiamo dato anche un’occhiata particolare alle citazioni e agli aforismi pronunciati dagli esperti del settore, in particolare dagli stilisti.

Queste persone hanno infatti sempre a che fare con la bellezza e sanno bene che la bellezza e l’eleganza non sempre coincidono. Allo stesso modo, l’obiettivo, quando si disegna un abito, non è quello di farlo apparire semplicemente bello, ma è di disegnare, appunto, qualcosa di elegante.

L’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare.
(Giorgio Armani)

La frase di Giorgio Armani che potete leggere qui sopra ci sembra cogliere perfettamente tutto questo. D’altronde lo stilista italiano è una firma tra le più prestigiose al mondo, vero e proprio sinonimo di eleganza, sia sul versante femminile sia soprattutto su quello maschile.

Negli anni ’80, in particolare, i suoi vestiti divennero il simbolo di un’intera epoca, riuscendo a segnare l’idea di eleganza in America e in Europa. Non è un caso che molto spesso le sue creazioni siano state scelte per il cinema, dove l’eleganza di certi personaggi è fondamentale per la buona riuscita di una storia.

La frase sull'eleganza di Giorgio Armani

Da allora la sua carriera è stata baciata da incredibili successi, tanto è vero che il suo brand è noto in ogni angolo del globo e che lo stesso Giorgio Armani è una delle persone più ricche d’Italia. Le sue linee di abbigliamento, d’altra parte, variano da quello sportivo a quello più elegante, dai giovani alle donne. Con sempre al centro, però, il concetto di eleganza.

Emporio Armani - T-shirt,
Vedere il Prezzo
Emporio Armani Underwear,
Vedere il Prezzo

 

2. L’eleganza non sfiorisce

Audrey Hepburn non ha certo bisogno di presentazioni, soprattutto all’interno di un articolo che parla di eleganza. È stata una delle attrici più belle ed ammirate di Hollywood, nonostante non fosse per nulla appariscente. Minuta, magra, senza la prepotenza che invece andava di moda nelle maggiorate dell’epoca, seppe incantare miliardi di spettatori.

Leggi anche: Cinque orologi eleganti da uomo

Complici di questo successo sono anche, probabilmente, i film in cui ha recitato, in cui ha potuto mettere in scena tutta la sua eleganza. Pensate ad esempio a Vacanze romane, il film che lanciò, in cui, seppur timida e dimessa, mostrò uno stile e un’eleganza unici. Oppure, soprattutto, a Colazione da Tiffany, in cui le scene in tubino nero hanno fatto epoca.

L’eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai.
(Audrey Hepburn)

Insomma, la Hepburn, che aveva esordito proprio nel campo della moda, era una che di stile ed eleganza se ne intendeva parecchio. Ma questa sua conoscenza era quasi istintiva, naturale e per nulla artificiosa.

La frase sull'eleganza di Audrey Hepburn
Un istinto derivato dalle sue esperienze e anche dalla sua vita, dal fatto di essere stata povera e debole, ma di aver anche coltivato la bellezza della danza e l’ambizione a una certa nobiltà d’animo.

Le rughe che affascinano

La frase che abbiamo appena riportato trovò d’altronde conferma, anche col passare degli anni, nella stessa Audrey Hepburn.

La famosa colazione da Tiffany nel film interpretato da Audrey Hepburn
Man mano che le rughe si accumulavano nel suo viso, infatti, l’attrice non perdeva nulla del suo fascino, e forse anzi addirittura ne acquisiva maggiormente. Proprio perché l’eleganza è qualcosa che non sfiorisce e ti accompagna fino alla vecchiaia.

Audrey Hepburn Master Collection
EUR 9,68 EUR 11,08
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Audrey Hepburn collection
EUR 10,98 EUR 20,00
Generalmente spedito in 24 ore
Audrey Hepburn Collection
EUR 9,90 EUR 11,33
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

3. La donna dentro all’abito

Come abbiamo detto, l’eleganza è la chiave del lavoro di molti stilisti. Anzi, di tutti. Ma è anche il segreto del loro successo, un segreto che è difficile da esprimere a parole. Il loro lavoro, di fatto, è riuscire a creare abiti eleganti e allo stesso tempo originali e innovativi.

Una delle leggende in questo campo è stato lo stilista francese Yves Saint Laurent. Nato nel 1936 nell’Algeria francese, crebbe negli agi di una famiglia abbiente. Fin da piccolo, però, gli affari gli sembrarono qualcosa di distante, preferendo dedicarsi ai disegni per i vestiti per la madre e per le sorelle.

Nel corso degli anni ho imparato che ciò che è importante in un abito è la donna che lo indossa.
(Yves Saint Laurent)

Si trasferì così presto a Parigi e riuscì a diventare uno dei collaboratori di Christian Dior. Sotto il suo esempio seppe crescere e rafforzarsi nel disegno, ma anche creare un proprio stile personale, che sarebbe diventato un vero e proprio marchio di fabbrica.

La frase sull'eleganza di Yves Saint Laurent
Soprattutto, imparò a conoscere le donne, i corpi, i tessuti. E a combinare tutto in un modo sempre segnato da una profondo eleganza. Già nel 1957, alla morte di Dior, divenne così il direttore artistico della casa di moda.

La crisi del 1960 e la rinascita

Nel 1960, ancora molto giovane, fu costretto però ad arruolarsi nell’esercito per la Guerra d’Algeria. Visse malissimo i mesi al fronte, a causa del nonnismo dei commilitoni che lo avevano preso di mira in quanto omosessuale. Ebbe un esaurimento nervoso e subì anche l’elettroshock1.

Leggi anche: Cinque stilisti francesi che hanno fatto la storia della moda

Si rifece per fortuna poco dopo grazie al lavoro, mettendosi in proprio e cominciando ad osare anche di più. Una delle invenzioni per cui è maggiormente ricordato, ad esempio, è la trasposizione di abiti maschili (smoking, trench, blazer) in collezioni femminili.

Yves Saint Laurent Opium Black
EUR 90,62 EUR 123,59
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Yves Saint Laurent La Nuit
EUR 74,03 EUR 87,74
Generalmente spedito in 2-3 giorni lavorativi
Yves Saint Laurent L'Homme
EUR 49,90 EUR 77,00
Generalmente spedito in 24 ore

 

4. Un vestito che non si nota

A differenza degli stilisti e dell’attrice di cui abbiamo parlato finora, W. Somerset Maugham non lavorava con l’eleganza. O almeno non con quella che intendiamo di solito. Il suo mestiere era infatti quello dello scrittore, che poco ha a che fare con gli abiti e con il portamento, anche se ci vuole una certa eleganza anche per creare belle frasi.

Nato nel 1874 a Parigi, era figlio di un dipendente della locale ambasciata britannica. In seguito alla morte proprio del padre passò un’infanzia particolarmente infelice, ma questo lo aiutò a sviluppare uno stile caustico e la capacità di andare sempre dritto al bersaglio con le parole.

L’uomo elegante è quello di cui non noti mai il vestito.
(W. Somerset Maugham)

Studiò in realtà da medico, trasgredendo alla tradizione di famiglia che voleva tutti i Maugham avvocati, e proprio dalle varie esperienze umane maturate durante la pratica medica attinse molto materiale per i suoi romanzi.

La frase sull'eleganza di W. Somerset Maugham
Furono però in un primo momento soprattutto le sue opere teatrali a incontrare il favore del pubblico, incantando gli abitanti della Londra degli anni ’10.

I capolavori letterari

I suoi capolavori arrivarono negli anni successivi, come Schiavo d’amore e La diva Julia. Nei suoi scritti seppe spesso raccontare la bellezza e la decadenza di quella società inglese che conosceva fin troppo bene.

Anche la frase che abbiamo scelto, d’altra parte, emana quel sapore un po’ rétro, da Novecento perduto, che aleggia in molte opere di Maugham.

 

5. La formula dell’eleganza

Abbiamo aperto la nostra lista con la frase di un grande stilista italiano, Giorgio Armani. E scegliamo di chiuderla, almeno in questa prima parte più approfondita, con un’altra citazione che proviene dallo stesso ambiente, anche se è firmata da uno stilista ben diverso da Armani: Valentino.

In questa frase, infatti, il grande disegnatore gli abiti femminili e maschili fornisce una sorta di ricetta dell’eleganza. Una ricetta che può essere in qualche modo seguita dagli stilisti ma che vale anche per ogni persona che si trovi a indossare un abito davanti ad altra gente.

L’eleganza è l’equilibrio tra proporzioni, emozione e sorpresa.
(Valentino)

Per Valentino, come avete appena potuto leggere, servono dunque tre cose per raggiungere l’eleganza: le proporzioni, l’emozione e la sorpresa. La prima cosa non si può creare dal nulla. Le proporzioni, che siano del vestito o del corpo che lo indossa, non possono certo essere più di tanto modificate.

Se una persona è naturalmente sgraziata, c’è insomma poco da fare: potrà cercare di migliorare il portamento, di acquisire dimestichezza nella camminata, ma non potrà mai diventare naturalmente elegante.

Naturalezza ed artifici

Gli altri due elementi invece sono in un certo senso artificiali, possono cioè essere creati ad arte. Ma il guaio è che sono difficilissimi da costruire. Cos’è d’altronde un’emozione? Come si fa a farla scaturire? E la sorpresa? È possibile riuscire a sorprendere e ad emozionare allo stesso tempo, senza risultare pacchiani?

La frase sull'eleganza di Valentino

Sta tutta qui la chiave dell’eleganza, cioè nel riuscire istintivamente e naturalmente a collegare tutte queste cose in una sintesi unica. Consiste nel far sì che tutti si girino a guardare una persona che entri nella stanza, anche quando indossa il più semplice dei vestiti. Una cosa che riesce a pochi, ovviamente.

 

Altre 10 frasi sull’eleganza, oltre alle 5 già segnalate

Le cinque frasi che abbiamo appena finito di presentarvi a nostro avviso sono le migliori che siano mai state pronunciate su un argomento così particolare e delicato come quello dell’eleganza. Ce ne sono però anche altre che meritano di essere almeno menzionate.

Per questo motivo abbiamo deciso, come vi anticipavamo prima, di allungare il nostro articolo, introducendo altre 10 citazioni. Le trovate qui di seguito, nude e crude, con di fianco comunque sempre l’autore di quel particolare aforisma.

Coco Chanel nel 1928
Coco Chanel nel 1928

Ricchi si diventa, eleganti si nasce. (Honoré de Balzac)

L’eleganza deve essere la giusta combinazione di distinzione, naturalezza, cura e semplicità. Fuori da questo, credetemi, non c’è eleganza. Solo pretesa. (Christian Dior)

L’unica vera eleganza è nella mente: se ci arrivate, il resto viene da sé. (Diana Vreeland)

La moda passa, lo stile resta. (Coco Chanel)

Ogni persona che induca a pensare quanto costa l’abito che porta, non lo sa portare. (Riccardo Bacchelli)

Franca Sozzani, a lungo direttrice di Vogue Italia (foto di Manfred Werner via Wikimedia Commons)
Franca Sozzani, a lungo direttrice di Vogue Italia (foto di Manfred Werner via Wikimedia Commons)

L’eleganza è un atteggiamento, non è legata ad un capo di vestiario! Si può imparare ad essere vestiti bene, ma non necessariamente si impara ad essere eleganti. Ci si muove in un certo modo, ci si siede in un certo modo. Le mani, il viso hanno un atteggiamento elegante nelle movenze. (Franca Sozzani)

Il buon gusto nel vestire è qualcosa di innato, come la sensibilità del palato. (Coco Chanel)

L’eleganza è innata. Non ha niente a che fare con l’essere ben vestita. L’eleganza è rifiuto di canoni prescritti. (Diane Vreeland)

L’eleganza è una risorsa dello spirito per colmare le imperfezioni del corpo. (Roberto Gervaso)

Cammina come se avessi tre uomini che camminano dietro di te. (Oscar de la Renta)

 

Note e approfondimenti

  • 1 Altre importanti rivelazioni sulla vita privata e i dolori di Saint Laurent sono state fatte, a suo tempo, da Pierre Bergé, come ad esempio qui.

 

Segnala altre frasi sull’eleganza nei commenti.