È da un po’ di anni che il sistema di streaming video si è imposto e si sta imponendo sul mercato mondiale, permettendo in maniera completamente legale di poter godere a casa propria, su PC, tablet, smartphone e smart TV, di film e serie televisive. Tra le varie realtà che hanno più preso piede c’è sicuramente Netflix1, forse la più importante e conosciuta anche per via delle sue produzioni originali.

Netflix è una piattaforma di streaming che però è andata ben oltre la fornitura di tal servizio. La società fondata da Reed Hastings e Marc Randolph nel 1997 in California negli ultimi anni ha infatti deciso di lanciarsi nella produzione e non solo nella riproposizione di contenuti via web.

Ed è arrivata così a mettere i bastoni tra le ruote all’industria cinematografica tradizionale, facendo scaturire non poche polemiche in tal senso.

Cercando di essere obiettivi il più possibile, Netflix ad oggi ha prodotto un numero incredibile di film, serie TV, serie d’animazione e documentari, ma ben pochi sono i prodotti che arrivano all’eccellenza.

Per questo in questo articolo si parlerà di cinque produzioni Netflix che, in questo momento, vale la pena di guardare, prodotti sicuramente sopra la media nei diversi rami dell’intrattenimento.

 

1. Roma

Città del Messico, anni ’70: la domestica Cleo e la sua collaboratrice Adela, due donne di discendenza mixteca, lavorano assieme per una piccola famiglia borghese risiedente nel quartiere chiamato Roma.

A guidarla è Sofia, che bada alla casa e ai quattro figli durante l’assenza del marito proprio grazie all’aiuto di Cleo. Quest’ultima dovrà però fare i conti con una notizia devastante che rischierà di distrarla dalle proprie responsabilità.

ROMA | Official Trailer [HD] | Netflix

Roma, diretto dal regista e sceneggiatore messicano Alfonso Cuarón, è un film del 2018 poetico e raffinato, sicuramente autoriale.

Un’opera che si prende tutto il tempo del mondo per raccontare non solo la storia di una famiglia piccolo-borghese del Messico contemporaneo, non solo la storia di una giovane lavoratrice, bensì quella di un quartiere e di una città, di una nazione intera e della sua società.

Una valanga di premi

Per alcuni un vero e proprio capolavoro, Roma è sicuramente un’opera importante che ha elevato il catalogo Netflix dimostrando ancora una volta che per il piccolo schermo, soprattutto quando si tratta di un lavoro intimistico benché imponente, si può girare un’opera di valore.

Non a caso il film ha vinto ben tre Premi Oscar durante quest’ultima edizione, ovvero quelli per il miglior film straniero, per la miglior regia e per la miglior fotografia, vero tratto distintivo del lungometraggio.

 

2. Hill House

Storia di una famiglia tra passato e presente, storia di fantasmi e di una casa maledetta: questo è la serie TV Hill House, anch’essa prodotta da Netflix.

La serie racconta la storia di un gruppo di fratelli, i Crain, che da bambini hanno dovuto affrontare il trauma del lutto e ora, da adulti, sono costretti a fare i conti con una nuova tragedia familiare. Nel frattempo, su di loro grava ancora l’ombra della più famosa casa infestata d’America.

Hill House | Trailer ufficiale | Netflix

Diretta da Mike Flanagan, tratta dal romanzo L’incubo di Hill House di Shirley Jackson, Hill House è una serie televisiva del 2018 realizzata da Netflix, un prodotto antologico di cui tra poco si vedrà la seconda stagione.

La prima stagione da poco proposta non è però un semplice horror. A conti fatti, si tratta di un dramma familiare dall’impressionante potenza emotiva, un’opera in grado di spaventare ma allo stesso tempo toccare corde intime e profonde.

Salti temporali e montaggio da brivido

Caratterizzata da continui salti temporali (tra passato e presente) e da un approfondimento dei personaggi unico nel suo genere, questa serie TV si lascerà ricordare per la capacità di infondere inquietudine senza ricorrere troppo spesso ai soliti trucchetti da prodotto “di genere”.

Regia da dieci e lode e montaggio da brividi. Insomma, Netflix anche questa volta ha colto nel segno.

 

3. Okja

Mija è una bambina che vive tra le montagne della Corea del Sud e che per dieci anni si è presa cura ed è cresciuta con Okja, un maiale gigante.

Un giorno però la multinazionale Mirando Corporation, proprietaria dell’animale geneticamente modificato, arriva per prendersi Okja per portarlo a New York. Sarà a questo punto che Mija si imbarcherà in un viaggio per salvare il suo migliore amico e riportarlo a casa.

Okja | Trailer principale | Netflix

Okja è un film del 2017 scritto e diretto dal regista coreano Bong Joon-ho, una delle prime produzioni Netflix a sollevare l’ormai classico dilemma “cinema o streaming?” che affligge l’industria dell’intrattenimento.

Una fiaba moderna, a suo modo oscura, che senza peli sulla lingua affronta tematiche importanti come l’OGM, l’intensività dell’allevamento, l’animalismo, il culto dell’apparenza.

Un film da cinema, sul piccolo schermo

Un film importante e bello, un racconto agrodolce, a tratti spietato e violento, a tratti sognante e fantastico. Una storia di amicizia, di amore nel senso più generico del termine. Una storia che non si accontenta di narrare, ma che cerca di “mostrare” attraverso sequenze di grande cinema.

Joon-ho è in grado di giocare con il ritmo alternando momenti di estrema lentezza riflessiva a sequenze vertiginosamente dinamiche. Insomma, l’ulteriore prova che per guardare grandi film non bisogna per forza andare al cinema.

 

4. Il gioco di Gerald

Jessie Mahout è impegnata in un gioco erotico col marito Gerald quando quest’ultimo, improvvisamente, muore d’infarto. Sola, in una casa isolata e ammanettata al letto, Jessie si renderà presto conto che nessuno potrà aiutarla a uscire da questa assurda situazione.

Il gioco di Gerald è un film del 2017 diretto da Mike Flanagan e prodotto da Netflix. Tratto da uno dei romanzi “minori” di Stephen King, nonostante le apparenze (e una trama assolutamente non cinematografica) è un film bellissimo.

Il Gioco Di Gerald Italian | Gerald's Game | Trailer Italiano [HD]

Un film basato sui flashback e sul disfacimento della sanità mentale, sul ricordo e sul dolore. Il tutto sfruttando una sola location, appena due attori protagonisti e una manciata di comparse. Un film che si svolge per più di un’ora e mezza per lo più in una stanza da letto. Un film che parla di violenza nella sua forma più subdola: quella mentale.

Il gioco di Gerald è infatti un horror psicologico che si rivela un viaggio interiore e che ha il coraggio di essere nudo e crudo, senza filtri che non siano la volontà del regista (e co-sceneggiatore) di dare al film una dimensione propria, personale, che non vada in contrasto con quella dell’opera cartacea originale.

 

5. Devilman: CryBaby

Akira Fudo è un giovane studente giapponese timido e impacciato. Un giorno il suo migliore amico Ryo Asuka lo contatta per informarlo che i demoni esistono davvero e che hanno intenzione di impadronirsi della Terra. Per contrastarli Akira deciderà di fondersi con Amon, il più potente tra i diavoli, diventando Devilman.

Devilman: CryBaby è una serie anime (cioè di animazione giapponese) del 2018 tratta dal capolavoro manga del maestro Go Nagai. Prodotta da Netflix, tenta di dare ad un prodotto di nicchia nipponico un appeal internazionale a partire dai disegni e dalla tipologia di animazione.

DEVILMAN crybaby | Trailer [HD] | Netflix

Di Devilman: CryBaby ci è piaciuta l’aderenza all’opera originale, con quei piccoli accorgimenti che hanno permesso al prodotto di Netflix di risultare più attuale e persino più ricco. Questo effetto è stato ottenuto grazie ad un insieme di comprimari aggiunti che hanno reso l’opera più corale, amplificando determinate voci e dando loro potenza.

Un progetto rischioso per Netflix, che però ha messo in risalto il coraggio della piattaforma nel tentare di andare al di là di produzioni scontate e banali, aprendosi ad un mercato come quello dell’animazione.

Devilman: 1-5
EUR 31,87 EUR 37,50
Generalmente spedito in 24 ore
Devilman. Omnibus edition
EUR 39,89 EUR 39,90
Generalmente spedito in 4-5 giorni lavorativi
Devilman: 1
EUR 5,62 EUR 7,50
Generalmente spedito in 24 ore

 

Note e approfondimenti

  • 1 Il sito lo trovate qui.

 

Segnala altre produzioni originali di Netflix nei commenti.