Alla fine agli Oscar ha vinto soprattutto Parasite

Tutti si aspettavano Joker, The Irishman, C’era una volta a… Hollywood o 1917, ma alla fine il vero trionfatore degli Oscar 2020 è stato il film sudcoreano Parasite, che si è aggiudicato quattro statuette nelle categorie più importanti.

Nella cerimonia che si è tenuta domenica notte a Los Angeles, infatti, sono arrivati alcuni riconoscimenti anche a quei film iniziali (a parte The Irishman), ma è stata soprattutto la pellicola di Bong Joon Ho ad ottenere le maggiori soddisfazioni.

Parasite, trionfatore agli Oscar 2020
Ecco comunque i premi più importanti assegnati.

Miglior film: Parasite

Regia: Bong Joon Ho per Parasite

Attore protagonista: Joaquin Phoenix per Joker

Attrice protagonista: Renee Zellweger per Judy

Attore non protagonista: Brad Pitt per C’era una volta a… Hollywood

Attrice non protagonista: Laura Dern per Storia di un matrimonio

Sceneggiatura originale: Parasite

Sceneggiatura non originale: Jojo Rabbit

Film d’animazione: Toy Story 4

Film internazionale: Parasite (Corea del Sud)

Montaggio: Le Mans 66 – La grande sfida

Fotografia: 1917

Effetti speciali: 1917

Colonna sonora: Joker

Canzone originale: (I’m Gonna) Love Me Again da Rocketman

Scenografia: C’era una volta a… Hollywood

Costumi: Piccole donne

Montaggio sonoro: Le Mans 66 – La grande sfida

Sonoro: 1917

Trucco e acconciature: Bombshell