Lo sapete benissimo: il Medioevo non gode di una gran fama. Ogni volta in cui i politici, gli uomini di spettacolo o perfino gli intellettuali devono citare un’epoca buia, portano sempre come esempio appunto questo periodo storico. Un periodo che, nonostante gli sforzi di molti storici, nell’immaginario è ancora rappresentato come una fase barbara e irrazionale. Ma se queste caratteristiche sono ritenute tipiche del Medioevo, ancora peggio va con l’Alto Medioevo, cioè con la fase iniziale di quel periodo.

Convenzionalmente, infatti, il Medioevo viene di solito diviso in due parti. La prima fase, quella che va indicativamente dal 476, anno della caduta dell’Impero Romano d’Occidente, fino all’anno 1000 è chiamata appunto Alto Medioevo. La seconda, quella che va dall’anno 1000 fino al 1492, è invece il Basso Medioevo.

Quest’ultima fase è spesso ritenuta quella più florida e quella storicamente più interessante. D’altra parte, è proprio grazie alla spinta della rinascita dell’anno 1000 che sorgono eventi culturali importanti come l’Umanesimo e nuove forme di stato e di organizzazione politica.

L’Alto Medioevo è quindi stato visto, spesso, come la fase meno interessante di un’epoca comunque già buia di per sé. In realtà, però, questa opinione è piuttosto superficiale e andrebbe ampiamente rivista.

Ripensare l’Alto Medioevo

È vero, certo, che soprattutto nei primi secoli dell’Alto Medioevo ci fu una generale decadenza dell’Europa Occidentale. Una decadenza dovuta alle invasioni barbariche e alla perdita di gran parte delle tradizioni dell’Impero Romano. Ma è vero anche che le cose cominciarono a migliorare già qui, nell’Alto Medioevo.

Basta pensare ad alcune figure importantissime, per rendersene conto. Stiamo pensando a sovrani come Carlo Magno, che intervenne in tutti gli ambiti della vita nelle zone in cui governò. O a papi riformatori come Gregorio Magno. O ancora a grandi santi che lasciarono un segno nella storia, come Benedetto da Norcia.

La regina longobarda Teodolinda
La regina longobarda Teodolinda

Gli esempi sarebbero ancora innumerevoli. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di riunire in un’unica lista tutte le persone più illustri di questo Alto Medioevo, tutti cioè gli intellettuali, i politici, gli uomini di chiesa e i condottieri militari che in qualche modo segnarono quest’epoca.

Li trovate qui di seguito, elencati in base alla loro data di nascita, da quelli più vicini all’età antica fino a quelli più vicini, invece, all’anno 1000.

Potete quindi scorrere con gli occhi questo elenco. Se però volete, potete anche indicarci i vostri cinque personaggi preferiti. Ovvero quelli che vi hanno sempre affascinato e che secondo voi meritano di essere ricordati più degli altri.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
L’elenco dei papi medievali
Cinque formidabili invenzioni del Medioevo


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi

 

Il Medioevo raccontato da
EUR 7,65 EUR 9,00
Generalmente spedito in 24 ore
Medioevo sul naso. Occhiali,
EUR 13,60 EUR 16,00
Generalmente spedito in 24 ore
Il Medioevo. Profilo di un
EUR 26,35 EUR 31,00
Generalmente spedito in 24 ore

Carlo Magno. Un padre dell'Europa
EUR 11,90 EUR 14,00
Generalmente spedito in 24 ore
Carlo Magno
EUR 7,50 EUR 8,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Vita di Carlo Magno
EUR 7,22 EUR 8,50
Generalmente spedito in 24 ore

Giustiniano
EUR 10,20 EUR 12,00
Generalmente spedito in 24 ore
Giustiniano. Il sogno di un
EUR 19,55 EUR 23,00
Generalmente spedito in 24 ore
Giustiniano. Il tentativo
EUR 66,30 EUR 78,00
Generalmente spedito in 24 ore

 

Note e approfondimenti

[-] L’immagine di copertina è il quadro L’incoronazione di Carlo Magno di Friedrich Kaulbach.