Babywearing e Halloween: cinque costumi per fasce e marsupi porta bebè

Anche i bambini piccoli possono festeggiare Halloween sfruttando le fasce e i marsupi porta bebè del babywearing

 
Da diversi anni ormai il babywearing sta prendendo sempre più piede fra le mamme. Per chi non sa di cosa si tratti, con questa parola inglese si intende la pratica di usare delle fasce o dei marsupi per portare i bebè sempre con sé, ovunque si vada. Ma non si pensi ai marsupi vecchio stile, in cui il bambino penzolava un po’ come un peso morto; ormai queste fasce sono strumenti avvolgenti, che permettono di stringere a sé il bambino e hanno ottime implicazioni anche psicologiche, oltre che logistiche.

Un costume di coppia

Ovviamente, quando arriva Halloween queste mamme non possono certo smettere di essere mamme “ad alto contatto”. Ecco allora che da qualche anno spopolano vestiti di coppia, che travestono contemporaneamente la mamma e il bimbo in fascia o marsupio. E, a dire il vero, alcuni di questi costumi prevedono anche il papà, perché bisogna ammettere che anche alcuni di loro hanno ceduto al fascino del babywearing.

In America, mancando il Carnevale, spesso ad Halloween si usano anche costumi vivaci, allegri e divertenti. Qui in Italia possiamo lasciare da parte i più vari e colorati, magari con l’obiettivo di rispolverarli a febbraio, mentre ora preferiamo concentrarci su quelli più adatti ad Halloween. Eccone cinque bellissimi e da provare.


Leggi anche: Cinque classici vestiti di Halloween per bambini

 

La zucca

Il più semplice, adatto anche se il bambino vuole camminare

Una foto pubblicata da rikky (@mamarik) in data:

Il più classico e colorato dei costumi di Halloween per bambini è quello della zucca. Che è anche di semplice realizzazione. Basta infatti usare della stoffa arancione ad avvolgere il marsupio, magari dandogli la forma di un mantello. In questo modo sarà facile legarlo al marsupio stesso ma, qualora il bimbo volesse scendere, sarà anche possibile farglielo indossare a mo’ di supereroe.
 
Su questo mantello si può disegnare con un pennarello nero per stoffa o si possono incollare applicazioni in feltro per creare occhi, naso e bocca dalle espressioni più o meno tetre, a seconda del proprio gusto. Ovviamente non bisogna dimenticare il cappellino verde o arancione con sopra, ritagliata dalla stoffa, una foglia e un gambetto verdi a completare la zucca. In maniera analoga si potranno vestire mamma o papà.
 

 

Il ragno

Un bebè appeso

Una foto pubblicata da REIREI (@reireiinc) in data:

Come secondo costume vi proponiamo il ragno, un altro elemento che evoca paura ma che è anche di facile realizzazione. Basterà infatti applicare su un marsupio nero due vivaci occhietti e otto zampe nere. Se il marsupio che possedete è invece colorato, lo potete facilmente ricoprire di stoffa nera o acquistare una cover per marsupi in pile nero, ottima anche in caso di clima fresco.
 
Per la realizzazione delle zampe ricordate che devono essere quattro per parte, e uguali a due a due. Potrete realizzarle cucendo dei lunghi e sottilissimi rettangolari che riempirete con carta o, meglio, imbottitura per cuscini. Cucitele infine ai lati del marsupio in maniera perfettamente simmetrica.
 

Un bel simbolo del legame tra mamma e bambino

Il ragno rappresentato dal bambino potrà poi adagiarsi sulla mamma che impersonerà una perfetta ragnatela. E d’altronde il legame tra mamma e bambino funziona proprio così: la ragnatela sostiene il ragno così come la mamma sostiene il figlio.
 
La ragnatela la potrete realizzare con una corda grigia organizzata a sei o otto rami, su cui annodare i cerchi concentrici della ragnatela. Disponetela fra mamma e bambino e agganciatela ai polsi della mamma. Oppure la potete realizzare tralasciando la parte centrale e legandola direttamente al marsupio e poi alle braccia della mamma.
 

Lasciati abbracciare! Babywearing:
EUR 21,40 EUR 24,00
Generalmente spedito in 24 ore
E se poi prende il vizio?
EUR 12,50 EUR 16,00
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
The Attachment Parenting Book:
EUR 12,23 EUR 15,07
Generalmente spedito in 24 ore

 

I ladri e il bottino

Un travestimento per tutta la famiglia

Una foto pubblicata da Mandi Hickey (@hickeyeverafter) in data:

Halloween è la notte del terrore, dei fantasmi e dei cattivi in genere. Allora perché non interpretare dei furfanti, non vestirsi da ladri? Anche perché un costume del genere si presta a dar spazio a più componenti familiari, visto che nell’immaginario – dai Bassotti disneyani e da I Goonies in poi – i veri furfanti agiscono assieme alla famiglia.
 

Come vestire i fratelli e gli altri parenti

Mamma, papà, fratelli maggiori e zii potranno allora attrezzarsi con vestiti scuri, mascherina o passamontagna neri per non farsi riconoscere, eventualmente anche sporcandosi di nero il viso, in modo da sembrare appena usciti da un caminetto. Magari potranno portare anche una pistola finta con loro.
 
Il bimbetto invece rappresenterà il tesoro della famiglia (cosa non troppo distante dalla realtà letterale delle cose, tra l’altro). Preparate allora un sacchetto di iuta o stoffa grigia e scriveteci, con pennarello indelebile o con il feltro nero adesivo, un grande simbolo del dollaro (“$”). Agganciatelo infine al marsupio. Potrete dare un tocco finale infilando e incollando al bordo superiore del marsupio dei finti soldi stampati. A questo punto, basta un unico accorgimento finale: state attenti a non farvi arrestare.


Leggi anche: Cinque racconti di Halloween per bambini

 

Cappuccetto Rosso e il lupo

Un ruolo anche per i papà

Una foto pubblicata da Kelsey (@kelseylynnbell) in data:

Quello di Cappuccetto Rosso è un costume che si rifà ad una delle favole più conosciute dai piccolini, paurosa ma non troppo, perché in fondo poi arriva il cacciatore. La versione più classica di questo travestimento vede una mamma avvolta da un cappottino rosso, magari prestato da un’amica o realizzato a partire da una mantella con cappuccio a cui viene applicata una bella stoffa rosso brillante.
 
Per il lupacchiotto in marsupio sarà essenziale un cappello pelosissimo e con due orecchie appuntite. Volendo potete realizzare anche la schiena e la coda, ma se il marsupio è già scuro potrete limitarvi ad aggiungere la coda. Infine è possibile completare il quadretto familiare facendo vestire al papà i panni del cacciatore.
 

Le parti invertite

Nel caso in cui non vogliate vestire da lupo cattivo la vostra dolce bambina, si possono anche invertire i ruoli. Ecco allora che avrete nel marsupio una bimba ricoperta da mantello rosso e cappuccio e un papà – meglio se con una bella barba irsuta e un cappello peloso – a fare la parte del lupo.
 

Be Mammy Cappotto Premaman
Vedere il Prezzo

 

Il pirata

Il terrore dei sette mari col suo forziere

Una foto pubblicata da Kandee (@kandeekhodlyoga) in data:

Ecco, infine, i pirati, da sempre emblemi di crudeltà, avidi e disposti a tutto pur di arrivare al tesoro nascosto. Insomma, personaggi ottimi per una serata all’insegna della paura. Anche in questo caso, in maniera analoga al costume dei banditi, il piccolo in marsupio potrà esser vestito da tesoro, anche se dovrà sembrare antico. Si potrà, quindi, creare un forziere in cartone pieno di monete da sistemare attorno al bebè, anche se la moneta più preziosa sarà comunque il vostro piccolino.
 
In alternativa potete far vestire anche al piccolo i panni di un terribile pirata. Bastano vestiti colorati e strappati, un gilet nero o marrone e alcuni immancabili accessori. Tra questi, i più facili da reperire nei negozi sono un cappello, una benda sull’occhio e ovviamente una sciabola.
 
Costume da Strega Nero Halloween
EUR 26,99 EUR 26,99
Generalmente spedito in 24 ore
Tovaglia Di Halloween, Tovaglie
EUR 13,96 EUR 13,96
Generalmente spedito in 24 ore
Kit per il trucco del viso
EUR 14,99 EUR 14,99
Generalmente spedito in 24 ore

 

Segnala altri costumi di Halloween per fasce e marsupi porta bebè nei commenti.