Benedetta Pilato ha vinto l’oro agli Europei di nuoto nei 50 rana

Si stanno svolgendo a Glasgow, in Scozia, i Campionati Europei di nuoto in vasca corta e l’Italia sta raccogliendo alcune importanti soddisfazioni. Quella più importante riguarda Benedetta Pilato, che, dopo la medaglia d’argento ai Mondiali, ha ottenuto qui quella d’oro.

La Pilato è originaria di Taranto ed ha appena 14 anni, ma questo non le sta impedendo di conseguire già vittorie importantissime. Nella gara dei 50 metri in stile rana la ragazza è infatti arrivata prima e ha tra l’altro preceduto un’altra italiana, Martina Carraro, medaglia d’argento.

Per la giovane pugliese si tratta anche del record del mondo juniores e del 7° miglior tempo mai fatto registrare nella storia. Segnali molto incoraggianti, che lasciano sperare che la Pilato abbia davanti a sé una carriera che potrebbe diventare epocale.

I campionati si stanno comunque rivelando molto positivi anche per altre atlete ed atleti azzurri. Ad esempio nei 400 metri misti femminili è arrivata la medaglia di bronzo di Ilaria Cusinato, mentre nei 400 metri stile libero maschili c’è stato il bronzo di Gabriele Detti.

Infine altre medaglie di bronzo sono arrivate in questi giorni per Fabio Scozzoli nei 50 stile rana maschile e per la squadra composta da Federico Bocchia, Marco Orsi, Giovanni Izzo e Alessandro Miressi che è arrivata sempre terza nella staffetta 4×50 stile libero maschile.