Le trovate del Burger King per il distanziamento sociale

Nelle scorse settimane uno dei temi centrali del dibattito è stato quello del distanziamento sociale, da preservare soprattutto nei luoghi chiusi come i bar e i ristoranti. Il problema non riguarda solo l’Italia e c’è da dire che alcune grandi catene hanno cercato di rovesciare la questione in termini di marketing: ecco infatti come si è mossa Burger King.

La multinazionale dei fast food ha lanciato un paio di idee molto intriganti, che hanno attirato l’attenzione dei frequentatori dei social network. La prima la vedete qui di seguito e proviene dalla Germania: lì si è deciso di regalare una corona di formato maxi ai clienti, che aiuti a capire la distanza da tenere dagli altri.

Le corone in formato maxi regalate al Burger King per il distanziamento sociale

La seconda campagna invece proviene proprio dal nostro paese. Burger King l’ha lanciata nei giorni scorsi tramite un apposito spot che potete vedere qui di seguito, incentrato sul panino-simbolo dell’azienda, il Whopper.

Lo slogan è: «Social Distancing Whopper, il Whopper con tripla cipolla che aiuta gli altri a starti lontano». Con l’aggiunta di uno strato triplo di cipolla, infatti, l’alito sarà così forte da impedire che qualcuno voglia avvicinarsi a voi a meno di un paio di metri di distanza.

Non deve stupire che l’azienda americana giochi così le sue carte, visto che si rivolge principalmente ad un pubblico giovane e che ama il divertimento. In un momento così delicato, d’altra parte, qualche idea nuova e un po’ di sana ironia possono davvero fare la differenza.