C’è un nuovo Muppet che ha la madre con problemi di dipendenza

Conoscerete di sicuro i Muppet, i celebri pupazzi creati negli anni ’50 da Jim Henson e diventati protagonisti, nel corso del tempo, di diverse trasmissioni televisive, film e prodotti di merchandising. Negli Stati Uniti va in onda, dal 1969, un programma che li vede protagonisti, Sesame Street, che in questi giorni ha introdotto un nuovo personaggio, Karli, con una madre affetta da problemi di dipendenza.

In Italia il programma è stato trasmesso in passato col nome di Apriti Sesamo su diversi canali della Rai, anche se ora non viene più tradotto. È destinato ad un pubblico di bambini anche piuttosto piccoli, ed è incentrato di solito sulle avventure di Bert, Ernie, Grover, Elmo e altri personaggi.

Karli con Elmo di Sesame Street
Proprio Elmo ha dovuto parlare, in una delle ultime puntate, con il nuovo pupazzo, Karli, una femmina di 6 anni che ha spiegato perché vive con una “famiglia affidataria”. Karli ha infatti illustrato la sua situazione, dicendo che la sua mamma sta attraversando un periodo difficile di cui però Karli non è per nulla responsabile.

Il tema della dipendenza negli adulti e di come questo problema si riversi sui figli è molto sentito in America, dove si stima che ci siano ben 6 milioni di bambini di età inferiore agli 11 anni che vivono con genitori con questo tipo di difficoltà. L’operazione di Sesame Street serve quindi per dare supporto a questi piccoli.

Il personaggio di Karli è stato introdotto nello show lo scorso maggio, ma solo ora la sua storia familiare è emersa nella trasmissione. E verrà sviluppata ulteriormente nelle prossime settimane, spiegando che la madre del Muppet si sta sottoponendo a un percorso di riabilitazione.

   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here