Tante volte rientriamo in casa in tutta fretta, di sera. Magari sono già le 20, siamo stanchi e spossati dalla lunga giornata, passata prima al lavoro e poi in giro per mille commissioni. Abbiamo solo voglia di mettere qualcosa sotto i denti e poi poterci finalmente rilassare sul divano. Ma proprio in quel momento arriva il terribile dubbio: come posso preparare una cena leggera e veloce che sia anche un minimo gustosa?

In realtà, per trovare la soluzione a questo problema basta avere in mente qualche semplice ma gustosa ricetta. Qui di seguito vi proponiamo, in velocità, 20 soluzioni facili da realizzare ma che di sicuro accontenteranno il vostro palato. Sulle prime 5 daremo anche qualche dettaglio in più. Procediamo.

 

1. Pasta con zucchine e speck

Partiamo con un primo, che si può realizzare tranquillamente in una mezz’oretta, senza troppo sforzo. Basta avere in casa delle zucchine – che vanno tagliate a bastoncini e messe a cuocere per 5-6 minuti – e dello speck, tagliato sempre a strisce ed aggiunto alle zucchine per altri 5 minuti.

Intanto si cuoce la pasta (noi suggeriamo le pennette, ma possono andar bene anche altre tipologie) e alla fine, quando tutto è cotto, si amalgamano tra loro gli ingredienti. Il piatto è più saporito di quanto si possa pensare e si può comunque lavorare – con la cottura – su uno speck più o meno croccante, a seconda dei gusti.

La cucina a modo mio. Ricette
EUR 5,88 EUR 12,00
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
500 ricette facili e veloci
EUR 8,50 EUR 10,00
Generalmente spedito in 24 ore
Fatto in casa da Benedetta.
EUR 16,06 EUR 18,90
Generalmente spedito in 24 ore

 

2. Bocconcini di pollo in agrodolce

Il pollo è sempre una buona soluzione quando si va di fretta e si vuole creare un piatto non troppo pesante. Il difficile, casomai, è renderlo originale e gustoso. Ci si può riuscire se in casa si dispone di scalogno, un mazzetto di timo e un po’ di aceto bianco.

Leggi anche: Cinque ricette di primi piatti semplici e veloci

La preparazione è semplice: gli scalogni vanno tagliati a spicchi, mentre nel pollo vanno eliminati l’osso e la cartilagine, tagliandolo poi a tocchetti. Si mette tutto a cuocere su un tegame aggiungendo un po’ di brodo e il timo. Gli scalogni vanno incorporati solo alla fine, per 3-4 minuti di cottura. Si spruzza quindi un po’ di aceto nel finale, lasciandolo evaporare.

 

3. Melanzane ripiene con scamorza e prosciutto

Le melanzane ripiene sono ovviamente un classico della nostra cucina. Ogni regione ha la sua formulazione particolare, che sicuramente avrete assaggiato mille volte e di cui magari siete ghiotti. Perché non provare, però, per una cena veloce e leggera una ricetta un po’ diversa dal solito?

Noi ve le proponiamo con scamorza e prosciutto, una soluzione molto gustosa. Le melanzane vanno ovviamente tagliate in due e va tolta la polpa. Quest’ultima va mescolata a cubetti o strisce di scamorza, prosciutto cotto, grana, prezzemolo e altri odori. Poi, dopo averla cosparsa di pangrattato, va risistemata nei gusci e messa in forno per mezz’ora a 180 °C.

 

4. Frittata agli asparagi

Volete qualcosa di ancora più semplice e facile, che anche chi è piuttosto negato in cucina riuscirebbe a preparare? Puntate sulla frittata, magari agli asparagi. La ricetta vi porta via appena 15 minuti per la preparazione e meno di mezz’ora per la cottura.

Tagliate il porro a rondelle e mettetelo in padella con un po’ di olio extravergine di oliva. Aggiungete poi gli asparagi a tocchetti e cuocete fino a quando non saranno inteneriti. Intanto sbattete le uova in una ciotola aggiungendo olio, sale e pepe, oltre a parmigiano e basilico. Sulla padella versate a questo punto il composto di uova e dadini di formaggio.

Leggi anche: Cinque ricette di dolci facilissimi, buoni e veloci da fare

Scaldate per 2-3 minuti a fiamma alta, poi abbassate la fiamma e coprite per altri 10 minuti. A quel punto – magari anche aiutandovi col coperchio – girate la frittata in modo da farla dorare anche sull’altro lato.

 

5. Caesar salad

Nonostante abbia un nome inglese e sia molto comune negli Stati Uniti, la Caesar Salad è stata inventata, probabilmente, da un cuoco di origine italiana, Cesare Cardini, nell’immediato dopoguerra1. Per prepararla bisogna tagliare il pollo a strisce e scaldarlo in padella con l’olio per qualche minuto.

Dopo aver lavato e preparato l’insalata, rosolate dei pezzi di pane in padella con un po’ d’olio e mescolate tutto assieme. Come condimento, usate succo di limone e olio, sale e senape in una salsa legata e omogenea. Volendo, ci si può infine aggiungere anche del parmigiano.

 

Altri 15 piatti per una cena leggera e veloce, oltre ai 5 già segnalati

Cinque piatti non sono poi molti, considerando quante sono le sere in un mese in cui siamo estremamente di corsa. Ecco quindi qualche altro piatto che potrebbe tornarvi utile anche all’ultimo minuto.

 

Straccetti di pollo impanati

Qualche fettina di pollo, una veloce impanatura con uova e pangrattato e poi tutto va infilato in forno per 30 minuti a 180 °C, girando a metà cottura. Gusto assicurato.

Pizza roll

Se avete della pasta da pizza in casa, c’è un modo molto veloce per gustarvela: i cosiddetti pizza roll. Basta spalmarci sopra del pomodoro e qualche fetta di prosciutto e di scamorza prima di arrotolare il tutto per il lato lungo. Tagliate poi in piccole parti e infornate per 20 minuti.

 

Frittata con salsiccia e speck

Abbiamo già parlato, nei nostri primi punti, della gustosa frittata di asparagi. Se però preferite un ripieno più sostanzioso, si possono benissimo sostituire le verdure con piccoli pezzi di salsiccia e speck. Sarà una cena un po’ meno leggera, ma comunque molto buona.

Pappa al pomodoro

La pappa al pomodoro è un piatto povero ma molto gustoso, come tutti quelli che hanno un’origine contadina. Basta tagliare il pane toscano a fette sottili, tostarle e poi metterle su una padella. Qui versare passata di pomodoro e brodo vegetale e cuocere a fuoco basso per 40 minuti.

 

Salsiccia in padella

Non c’è niente di più semplice della salsiccia in padella. Bisogna solo avere la materia prima e sistemarla su una padella con un filo d’olio. Se poi si vuole, si può aggiungere un po’ di vino bianco oppure si può optare per qualche erba aromatica.

Involtini di sogliola

Avete mai provato a cucinare gli involtini di sogliola? Basta tagliare a metà i filetti di sogliola e appoggiarci sopra delle piccole fette di prosciutto crudo. Si avvolge poi il tutto creando dei rotolini e con dei fili di porro li si lega. Infine li si mette in padella (coperti) per una decina di minuti.

 

Vellutata di pomodoro

Semplicissima da realizzare è anche la vellutata di pomodoro, un piatto perfetto soprattutto per le fredde serate invernali. Si tagliano i pomodori a pezzi e li si cuoce con cipolla, aglio, brodo, un po’ di zucchero e panna. Infine si frulla tutto con un mixer ad immersione.

Quiche al tonno e parmigiano

Srotolate un rotolo di pasta brisé e versateci dentro un composto di uova sbattute, ricotta, parmigiano e tonno. Ripiegate poi i bordi e infornate per 20 minuti abbondanti a 180 °C e otterrete una buonissima quiche, piatto unico semplice ma gustoso.

 

Crêpes prosciutto e formaggio

L’unico problema delle crêpes è che, una volta preparata la pastella, bisogna lasciarla riposare un’oretta. Per il resto è tutto fattibile: sbattete due uova aggiungendo pian piano farina, olio, sale e latte. Questa pastella, appunto dopo un’ora, versatela su una padella antiaderente ben calda, quindi farcite con prosciutto e fontina.

Caprese

La caprese è un classico del made in Italy, la cena più leggera e veloce in assoluto. Basta affettare la mozzarella e guarnirla con origano e basilico, disporla di fianco alle fette di pomodoro e aggiungere eventualmente pomodorini ed altre erbette aromatiche.

 

Orata all’arancia

Che lo sappiate pulire da soli o che lo compriate già pulito, il pesce è ottimo per una cena veloce e leggera. Noi vi suggeriamo in particolare l’orata all’arancia. Basta tagliare delle fette d’arancia e disporle sopra al pesce prima di mettere tutto in forno per 20 minuti circa a 180 °C.

Tranci di salmone al pomodoro

Rimaniamo sul versante del pesce semplice ma gustoso coi tranci di salmone. I tranci vanno scottati per un paio di minuti in padella, prima di aggiungerci i pomodorini tagliati e cuocere il tutto per altri 3-4 minuti. Condire con zucchero, sale e pepe.

 

Scaloppine al vino bianco

Facilissime da preparare sono anche le scaloppine al vino bianco. Basta procurarsi un pezzo di vitello tenero (fesa, di solito), batterlo e infarinarlo. Poi si mette tutto in padella e si fa rosolare, aggiungendo un po’ di brodo di carne e vino bianco.

Rotolini bresaola e spinaci

Altro piatto facilissimo ma gustoso sono i rotolini di bresaola e spinaci. Stendete delle fette di bresaola e dentro adagiateci una pallina di spinaci cotti, chiudendo poi il tutto a fagottino, utilizzando un filo di erba cipollina per chiudere. Volendo ci si può aggiungere anche del formaggio spalmabile.

 

Maiale ai funghi

Infarinate i filetti di maiale e metteteli in padella facendoli rosolare per un paio di minuti; poi aggiungete un po’ di brandy e infine i funghi, precedentemente sciacquati. Lasciate insaporire, aggiungendo anche un po’ di latte, sale e pepe.

 

Note e approfondimenti

  • 1 Una parte della sua storia potete leggerla qui.

 

Segnala altre soluzioni per una cena leggera e veloce nei commenti.