Cinque app per realizzare collage di foto

Cinque ottime app per realizzare collage di foto

 
Instagram è ormai il social network in più rapida ascesa e, soprattutto, il preferito dai VIP, che iniziano a guardare con disappunto ai flame (e alle polemiche) di Twitter e non possono utilizzare Facebook – per le note limitazioni sul numero di amici, solo in parte aggirabili – con tutti i loro fan. Inoltre, il meccanismo basato sulle immagini sembra essere sempre più adatto ai ritmi frenetici (e ai display) degli smartphone.

Può capitare però, a volte, di aver bisogno di condensare due o più fotografie in un’unica immagine, creando una composizione che possa dare spazio, magari in maniera fantasiosa e non banale, a diverse inquadrature di una stessa scena o comunque a degli scatti tra loro collegati. Se questo è il nostro scopo, dobbiamo rivolgerci a delle app che consentono di creare dei collage: sul mercato ce ne sono molte, a volte create specificatamente per questo scopo e altre volte più ampie e complete, capaci di inglobare anche un editor, degli effetti ed altre funzioni. Scopriamo insieme le cinque che a nostro avviso sono le migliori.

 

Pic Collage

Scritte, sticker e video

Cominciamo con un’app semplice ma piena di idee disponibile sia per iOS che per Android: stiamo parlando di Pic Collage, sviluppata da un gruppo di programmatori che ha base operativa tra San Francisco e Taipei. La particolarità principale è che, oltre alle ovvie funzioni relative ai collage, l’app consente di aggiungere sticker, scritte e sfondi, in modo da rendere le proprie composizioni molto particolari e dotate di un tocco “indie”.

Le foto prescelte si possono disporre come si vuole, ritagliare e riposizionare, aggiungendovi, come detto, scritte basate sull’uso di più di 30 diversi font e sticker scelti all’interno dell’ampio catalogo fornito nel software che supera i 600 elementi. Inoltre – ed è questo forse l’elemento più significativo – il collage può non riguardare solamente le fotografie, ma anche i video, a cui si possono aggiungere i medesimi effetti, come si può vedere anche nel filmato promozionale che inseriamo qui di seguito.

PicCollage — collage my day!

 

Photo Grid

Dalla Cina con furore

Gli stickers sono un elemento importante anche di Photo Grid, bella e funzionale applicazione di Roid App, una controllata del colosso cinese Cheetah Mobile, specializzato in applicativi per la sicurezza degli smartphone. L’app è disponibile per tutti i principali sistemi operativi (iOS, Android e Windows Phone) e offre una serie di filtri integrati per stilizzare i propri scatti, oltre a griglie già predisposte, a centinaia di sticker e a numerosi font.

Walther New Lifestyle, Cornice
EUR 5,19
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Cornice Portafoto Cornice
EUR 25,00
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Walther Trendstyle, Cornice
EUR 9,29 EUR 11,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

Gli aspetti che la distinguono dalla concorrenza sono però altri: in primo luogo, offre una funzionalità chiamata Pin Board, che permette di attaccare le foto ad una sorta di bacheca, come si farebbe nella vita reale, e di condividere tutta la bacheca stessa; poi è da segnalare l’opzione Video Slides, che permette di creare automaticamente dei video delle proprie fotografie, con l’aggiunta di musica, testi e sticker; infine, la funzionalità Stitch consente di creare una lunga fotografia fatta dall’unione di tante immagini in sequenza.

How to use the Photo Grid app

 

Moldiv

Le tue foto in stile rivista

La più “stilosa” tra le app per creare dei collage di foto è però senza dubbio Moldiv, un software sviluppato dalla JellyBus, software house coreana specializzata in applicativi per la fotografia su smartphone. Il punto forte di Moldiv è infatti la bellissima e ampia scelta per quanto riguarda le griglie in cui inquadrare le proprie fotografie, griglie che non lesinano in inventiva per quanto riguarda la disposizione e che sono in grado di emulare le migliori creazioni di design delle riviste.

Disponibile per iOS e Android, l’app è rilasciata gratuitamente ma offre funzionalità premium, come l’aggiunta di un certo numero di ulteriori cornici, di filtri, di sfondi e di altri elementi che possono impreziosire i nostri collage. Inoltre anche qui si possono aggiungere scritte, adesivi, ombreggiature e tutte le altre principali opzioni che abbiamo visto nelle app precedenti.

Moldiv™ – Collage Photo Editor (iPhone, iPad & Android) by JellyBus

 

Pic Stitch

Poche opzioni, ma facili da usare

Il nome Pic Stitch è associato a diverse app (non legate tra loro) che svolgono più o meno la stessa funzione sui principali sistemi operativi mobile – iOS, Android e Windows Phone – ma a nostro avviso la migliore è quella per iPhone, sviluppata dai tipi di Big Blue Clip, software house del nord della California specializzata nella creazione di leggeri programmi per lavorare le immagini degli smartphone. Pic Stitch è infatti una delle più note app del suo genere, forse priva di funzionalità particolari ma efficientissima nelle cose che riesce a fare.

L’applicazione permette ovviamente di scegliere le fotografie e di disporle secondo un buon numero di layout (ce ne sono integrati ben 245, più che sufficienti per ogni situazione ed esigenza), ma presenta anche un paio di elementi interessanti: da un lato, integra una serie di ottimi filtri che si possono applicare a ciascuna foto, in stile Instagram; dall’altro, permette di creare dei nuovi layout da zero spostando e ridimensionando i vari margini.

Pic Stitch: How To Create a Collage for Instagram or Facebook

 

Photo Wall Pro

Cartoline e biglietti d’auguri

Concludiamo con Photo Wall Pro, un’app sviluppata solo per iOS da iAppStreet, una società indiana con base a Nuova Delhi. L’app, che offre bene o male le stesse funzionalità principali di tutte quelle che abbiamo viste finora, trova la sua principale ragion d’essere nella possibilità di creare – tramite una serie di template già inclusi – dei collage che fungano da biglietti di auguri per tutte le principali ricorrenze, dai compleanni ai matrimoni, dalle vacanze (come in una sorta di cartolina) al Natale.

Anche qui sono inclusi ovviamente layout, sfondi, sticker, ma altri – al costo di 0,99 euro l’uno, a cui si devono aggiungere i 2,99 euro di partenza dell’app – possono essere aggiunti a seconda delle esigenze. Inoltre, come detto, le proprie composizioni si possono trasformare in cartoline da spedire immediatamente agli amici ma anche in immagini da condividere, dall’interno dell’app, sui principali social network e via Whatsapp.

Schermate di Photo Wall Pro, bella app per realizzare collage di foto

 

Segnala altre app per realizzare collage di foto nei commenti.