Cinque bei libri fantasy per ragazzi

Uno dei generi letterari che ha maggiore successo fra un pubblico di giovani lettori è sicuramente il fantasy, che racchiude al suo interno tanti temi cari ai bambini che stanno crescendo, stanno formando la loro identità di lettori e, soprattutto, si stanno rendendo indipendenti dalla “favola della buona notte”.

Nel fantasy posso ritrovare l’elemento di magia che stimola la loro immaginazione, così come i personaggi preferiti, dall’eroe, al mago fino alla principessa, ma il tutto reinventato e riscritto in una storia più complessa, originale e stimolante.

Insomma, un conto è ascoltare la mamma che legge Cenerentola, un altro è leggere da soli un libro de Le cronache di Narnia, per esempio.

Per un giovane lettore scegliere il suo primo romanzo fantasy è un po’ come un rito di passaggio, senza regole fisse. Innanzitutto, non c’è un’età prestabilita: puoi avere nove anni e leggere la saga di Shadowhunters (l’ho visto con i miei occhi) e puoi essere un quindicenne e non sentirti di leggerlo.

Dipende tutto dai propri gusti letterari (ma qui diamo per scontato che stiamo parlando di appassionati di fantasy), dalla sensibilità, dal feeling che si può o non si può avvertire, dalle esperienze fatte in precedenza… quindi niente regole fisse.

Detto ciò, se avete voglia di scoprire il mondo del fantasy, se lo avete già scoperto ma volete qualche consiglio, o se siete mamme stanche raccontare ai vostri figlioli di come il principe ha ucciso il drago o volete che leggano qualcosa di diverso dal simpaticissimo Geronimo Stilton, ecco qui un elenco di cinque bei romanzi fantasy.

 

1. Shannon Hale – Ever After High. Il libro dei destini

I figli dei personaggi delle fiabe vanno a scuola

L’Ever After High è una scuola un po’ particolare: viene, infatti, frequentata dai figli e dalle figlie dei personaggi delle fiabe.
"Il libro dei destini", primo volume della saga Ever After High
Al termine dell’anno scolastico, gli eredi dei vari principi, principesse, streghe e cacciatori dovranno firmare il Libro delle Promesse, accettando in questo modo il destino previsto per loro e prendendo il posto dei genitori all’interno delle varie storie.

Apple White, figlia di Biancaneve, non vede l’ora di firmare e avere il suo Lieto Fine, ma c’è un piccolo problema: Raven Queen, figlia della Regina Cattiva, destinata ad avvelenare Biancaneve, ha qualche dubbio sul suo futuro. Non si sente per niente attratta dal lato oscuro e diventare la cattiva della storia non le va proprio.

Cosa succederà se Raven Queen si ribella al suo destino?


Leggi anche: Cinque famose fiabe dei fratelli Grimm

Un bellissimo romanzo, pieno di ironia e colpi di scena, che si riallaccia alla tradizione delle storie dei fratelli Grimm, ma ribaltandola in modo nuovo e del tutto originale.

Sarà bellissimo ritrovare i figli dei protagonisti più famosi, da Cenerentola a Cappuccetto Rosso, dalla Bella Addormentata al Cappellaio Matto. E non temete: le loro avventure continuano in altri libri.

   

 

2. Giovanni Del Ponte – Gli Invisibili e il segreto di Misty Bay

La banda di ragazzi che si oppongono al male

Il giovane Douglas va a trascorrere le vacanze estive a casa dello zio Ken a Misty Bay. Qui fa amicizia con l’intelligente Peter e la bella Crystal, una ragazzina con poteri telepatici. Ma il pericolo è in agguato: misteriosamente muore la nonna di Crystal, così come alcuni amici d’infanzia dello zio Ken.
Il primo volume della saga de "Gli invisibili", uno dei migliori fantasy per ragazzi italiani
I tre ragazzi iniziano ad indagare e scoprono un diario appartenuto allo zio. Vengono a sapere che negli anni Trenta il malvagio sindaco Angus Scrimm era deciso a sacrificare alcuni bambini per accrescere i propri poteri, ma era stato fermato dalla banda degli Invisibili, formata dallo zio Ken, dalla nonna di Crystal e da altri ragazzini.

Sembra, però, che Angus ora sia tornato, ma Douglas, Peter e Crystal sono pronti a riportare in vita la banda degli Invisibili.


Leggi anche: Cinque belle saghe di libri urban fantasy

Ispirato a It e Il buio oltre la siepe, questo primo volume della saga degli Invisibili vuole regalare ai giovani lettori il gusto del brivido, di una storia densa di pericoli, che solo il potere dell’amicizia e del coraggio disinteressato riuscirà a fermare.

   

 

3. Elisabetta Gnone – Fairy Oak. Il segreto delle gemelle

Un villaggio fatato che vive attorno ad una quercia antica

Nel villaggio di Fairy Oak convivono pacificamente umani Nonmagici, maghi, streghe (della Luce e del Buio) e fate baby-sitter. È proprio una di queste fatine, Felì, a raccontare la storia delle due gemelle che deve guardare: la ribelle Pervinca e la dolce Vaniglia.
"Il segreto delle gemelle", il primo volume della fortunata serie di Fairy Oak
Le due bambine sono molto speciali perché, pur essendo sorelle, Vaniglia è diventata una strega della Luce, mentre Pervinca una strega del Buio.

Questa differenza, tuttavia, non intacca il profondo legame tra le gemelle, che insieme mantengono l’Equilibrio: sarà un nemico esterno, il Terribile 21, ad attaccare il villaggio, per prendere Pervinca, separare le due sorelle e far trionfare il Buio sulla Luce.

Elisabetta Gnone, già ideatrice del fumetto W.I.T.C.H., ha creato un mondo incantevole, un villaggio fatato che al centro ha una quercia magica, antichissima (da qui il titolo della trilogia). L’albero assiste agli eventi, osserva i numerosi personaggi che lo circondano: la stravagante Shirley, il tenero Grisham, l’altezzosa Scarlett, la potente nonna Tomelilla…

Quando la pace del villaggio verrà messa in pericolo, i personaggi scopriranno che non c’è magia più potente di quella dell’amore.

   

 

4. Bruce Coville – Nella terra degli unicorni

Trasportati da un amuleto

In una sera nevosa, Diana e sua nonna si accorgono di essere inseguite da un uomo. La nonna la trascina nella chiesa di St. Christopher e le ordina di correre sul campanile con il suo amuleto; al dodicesimo rintocco dovrà recitare una formula per sparire e arrivare nel mondo di Luster.
L'edizione originale di "Nella terra degli unicorni"
Diana è spaventata, ma non vuole disobbedire alla nonna, rendendosi conto della gravità della situazione. Al dodicesimo rintocco, la ragazzina si ritrova in una foresta lussureggiante e capisce di essere arrivata a Luster, la Terra degli unicorni.

Insieme a Lampo d’Argento, uno splendido unicorno, e allo Squijum, uno strano esserino, Diana intraprende un lungo e avventuroso viaggio per cercare di salvare Luster da un grande pericolo, che è più vicino a Diana di quanto lei non creda.

Questo romanzo è stato pubblicato nella collana de Il battello a vapore, ed è consigliatissimo per i lettori più giovani che si avvicinano al mondo del fantasy. Contiene tutti gli elementi di un racconto fantastico: un oggetto magico, animali mitologici, un mondo innocente da salvare, un grande pericolo da sconfiggere e una protagonista simpatica e coraggiosa.

Nella terra degli unicorni è un libro capace di far sognare i bambini, che non vedranno l’ora di stringere in mano un amuleto e finire a Luster.

 

5. J.K. Rowling – Harry Potter e la pietra filosofale

Da leggere subito, se siete tra i pochi che non l’hanno ancora fatto

Esiste ancora qualcuno che non conosce la storia di Harry? Per scrupolo ecco il riassunto del primo volume della saga più incredibile di tutti i tempi.
La copertina di Harry Potter e la pietra filosofale
Il giorno del suo undicesimo compleanno, Harry Potter, un orfano cresciuto dagli zii, riceve una visita decisamente inaspettata: Hagrid, il custode della scuola di Magia di Hogwarts, rivela al ragazzo che è un mago e che è giunto il tempo di iniziare a frequentare la scuola di magia.

Harry scopre che tutto ciò che gli avevano raccontato gli zii era una menzogna: i suoi genitori non erano morti in un incidente d’auto, ma erano stati uccisi dal mago Oscuro più potente, Voldemort. Per Harry inizia una nuova vita, in un mondo incredibile tutto da scoprire, con i nuovi amici Ron e Hermione.

Tra lezioni di trasfigurazione, troll nei bagni, partite di Quidditch, professori balbuzienti, cani a tre teste, foreste proibite e pozioni, Harry scopre il suo posto nel mondo magico, ma dovrà anche affrontare il suo grande nemico.


Leggi anche: Cinque straordinari e recenti film fantasy

Se non avete mai letto la saga della Rowling, smettete di leggere questo articolo e provvedete immediatamente. Se lo avete già fatto non importa, ogni occasione è buona per rileggere le avventure di Harry, Ron e Hermione.

La Rowling è riuscita a stregare intere generazioni con una storia semplicemente perfetta e ha creato dei nerd che quando vanno in stazione cercano il binario 9¾, desiderano una giratempo quando hanno poco tempo per studiare, dicono Alohomora quando dimenticano le chiavi di casa, chiamano Grattastinchi il loro gatto e Felpato il loro cane e se vedono un triangolo aggiungono una linea e un cerchio…

Insomma sono (siamo) potteriani, e fieri di esserlo.

   

 

Segnala altri bei libri fantasy per ragazzi nei commenti.