Cinque cose da non regalare mai ad una donna

In realtà, in certi casi è meglio non regalare niente a Natale

Penso che articoli come questo ne siano stati scritti a milioni. Ma penso anche agli uomini che, dopo aver letto titoli tipo Le cose da non regalare mai ad una donna, abbiano sempre fatto spallucce, dicendo: «Solite cose, dai, ormai le sappiamo. E poi a me è sempre andata bene». E che quindi, alla fine, non ne abbiano mai letto uno veramente.

Altrimenti non mi capacito, che ogni anno nel mondo a qualche donna venga regalata una crema antirughe dalla persona che dovrebbe conoscerla di più. Ché poi le rughe ci vengono a forza di fare espressioni finte ai vostri regali orrendi. Noi apprezziamo tantissimo l’impegno che ci mettete, ma non c’è proprio verso che li azzecchiate. E basterebbero delle piccole accortezze, eh!


Leggi anche: Cinque messaggi ricevuti spesso ma che non vorremmo ricevere

Due, per essere precisa. La prima è sfruttare le amiche di lei. Loro sanno perfettamente cosa lei voglia. Se invece evitate le sue amiche come la peste o non ha amiche, allora potreste regalargliene di nuove. No, ok, dai, faccio la seria. La seconda accortezza è imparare a cogliere i segnali. Come “quali segnali”? Le basi, proprio. I segnali che noi donne lasciamo sempre prima di Natale, compleanni, anniversari o random… Vediamo come potrei essere più precisa. Vi sarà sicuramente capitato di passeggiare con la vostra lei, di passare davanti a una vetrina e di sentirle dire: «Oh mio Dio, guarda quel vestito… è bellissimo. Devo prenderlo per forza!», e poi non essere nemmeno entrati nel negozio. Allora i casi sono due: o state con una persona con un disturbo bipolare della personalità, oppure quello era un chiaro segnale.

E so che ascoltare tutto quello che dice una donna è un po’ come trovare tutte le sfere del drago. Però sta tutta lì la soluzione ai regali. Io purtroppo non posso suggerire cosa regalarle, ma posso dirvi cosa non farle. A meno che non vogliate mollarla. In quel caso questa lista di regali fa al caso vostro.

 

Abbigliamento

Borse, scarpe, vestiti o accessori

So che potrebbe sembrarvi assurdo, visto che vi hanno sempre insegnato il contrario, ma non lo è. O siete perfettamente e assolutissimamente certi che lei voglia quella specifica cosa (colore, modello, taglia o dimensione) o sarà una roulette russa.

Anche un buono acquisto potrebbe essere criticato per mancanza di romanticismo. A meno che non facciate come fece una volta un mio ex, che ci abbinò una tessera (fatta a mano da lui), “contenente” un credito per cinque giornate di shopping imposto. Ovvero avevo la possibilità per cinque volte, a mia scelta, di obbligarlo ad accompagnarmi a fare shopping.

In questo modo si parò il culo su tutti i fronti. Mi aveva regalato un buono per il mio negozio preferito (regalo materiale), la sua compagnia (regalo romantico) e la tessera (regalo che ti fa sorridere).

sex and the city scena armadio

 

Cofanetto da bagno

Creme, bagnoschiuma e sali da bagno…

I sali da bagno, il regalo preferito dalle mammeMia mamma per lo fa ogni anno per Natale. Mia mamma. Non il mio fidanzato. È il classico regalo da “ultimo minuto” e soprattutto da “non sapevo cosa prenderti”.

No categorico.

 

Completino natalizio di Victoria’s Secret

No comment

Non perdo neanche tempo a spiegarvi perché non sarebbe un regalo ben accetto.

Le modelle di Victoria's Secret


Leggi anche: Women for dummies: cinque cose da donne che gli uomini non capiscono

Il duro confronto con la realtà

 

Fiori, cioccolatini e peluche

Da evitare

Non ho nulla contro fiori, cioccolatini e orsacchiotti. Ma non sono un regalo. Al massimo sono un contorno per il regalo. E poi, dai… sono un cliché che non tutte apprezzerebbero.

Un bel mazzo di fiori di zucca fritti e andate sul sicuro.

Hai detto niente fiori

So che arrivati al punto quattro starete pensando: «Vabbè, in pratica è meglio non regalare niente, quindi». E invece no. Perché al punto cinque c’è proprio l’opzione “niente”.

 

Niente

La leggenda metropolitana

In realtà, in certi casi è meglio non regalare niente a NataleAlcuni addirittura ci scherzano su dicendo: «È stata lei a dirmi che “niente” l’avrebbe resa più felice». Ahahahahahahah. No. Ovviamente sono tutte leggende metropolitane, ma solo perché nessuno è mai sopravvissuto per raccontarlo.

Detto ciò… Tanti cari auguri di buone feste a tutti.

 

Segnala altre cose da non regalare mai a una donna nei commenti.