Cinque cose romantiche da fare in montagna d’inverno

Il magico paesaggio dei boschi invernali (foto di Dave_S. via Flickr)

Il manto candido della neve all’esterno, il caminetto acceso all’interno. Quando sono in montagna passerei ore a guardare fuori dalla finestra. Resto letteralmente incantata da quel paesaggio meraviglioso. Adoro scendere dall’auto, dopo un viaggio di ore, e inspirare a pieni polmoni quell’aria gelida e pura che profuma di resina e legno bruciato nelle stufe. L’abbraccio dei vestiti pesanti che ti proteggono dal gelo è confortevole quanto quello della mamma, il vento frizzante che scende da monte mi ispira più buon umore di una festa, i colori che passano dal glaciale bianco azzurro della neve ai caldi toni delle maioliche che coprono le stube altoatesine mi fanno battere il cuore più di un film d’amore, uscire in accappatoio a meno dieci gradi dopo la sauna finlandese e vedere il vapore che esce dalla pelle è corroborante più di una tazza di vin brulé bollente dopo una giornata all’aperto.

Se sei una persona che ama l’estate e il clima tropicale, l’unico modo per affrontare i lunghi mesi invernali è partire, volare via verso i paesi caldi. Ma se invece ami i maglioni pesanti, le bevande calde e i caminetti accesi, allora preparati, perché è arrivato il tuo momento!


Leggi anche: Cinque memorabili canzoni sull’inverno

Personalmente, potrei starmene immersa in solitudine per giorni e giorni in questi paesaggi, incantati dalla magia dell’inverno. Ma non c’è nulla di meglio che condividere questa meraviglia con la persona amata. Ecco dunque le cinque cose romantiche da fare in montagna d’inverno. Tornerete a casa ancor più innamorati di prima. D’altro canto cosa c’è di meglio di un fine settimana fuori porta in uno chalet in mezzo al bosco?

E se proprio non avete un partner, queste cose fatele con la vostra amica del cuore, il vostro compagno fraterno, la mamma, la sorella o chiunque amiate davvero tanto.

 

L’idromassaggio in camera o in cima all’albergo

Romanticherie tra mille bollicine ad alta quota

Ormai negli alberghi di montagna la vasca idromassaggio – spesso anche in camera – è d'obbligoSono anni che ormai gli alberghi e i residence delle Dolomiti, ma un po’ in tutte le Alpi, offrono questa meraviglia: si tratta di una enorme vasca idromassaggio posta proprio a fianco al letto, oppure all’aperto in terrazza, utilizzabile da tutti gli ospiti dell’albergo, ma con la possibilità di prenotarla tutta per voi per un’ora o per un’intera serata.

Non c’è nulla di più magico di una notte in baita, e la Jacuzzi doppia è l’ideale per una romantica fuga d’amore. Mentre si sta immersi fra i piacevoli massaggi delle bolle, è possibile anche solleticarsi il palato con le bollicine di un bel millesimato.

 

La passeggiata in mezzo al bosco

A piedi o con le ciaspole, da soli in mezzo alla natura

Il magico paesaggio dei boschi invernali (foto di Dave_S. via Flickr)D’inverno gli appassionati di sport invernali preferiscono prendere d’assalto le piste da sci piuttosto che i sentieri per le passeggiate, che invece spopolano d’estate. Così, se si è fortunati, è possibile fare lunghe camminate senza incontrare anima viva, immersi nel bianco candido della neve, tra i profumi e i rumori misteriosi del bosco. Fuori dalla confusione della città, dal chiasso di bar e ristoranti, solamente voi due e la bellezza del paesaggio invernale.

Chi non è molto sportivo può optare per un facile giro intorno a un laghetto ghiacciato, oppure prendere la seggiovia e poi raggiungere valle in discesa. Ci sono anche le escursioni in slitta o a cavallo per i più avventurosi. Una volta arrivati alla meta, poi, bisognerà scaldarsi. Le opzioni sono due: o una bella tazza di tè in una stube, oppure ci si può chiudere in camera…

 

La spa di coppia

Ovvero l’ultima moda del turismo bianco per due

Una seduta di coppia in spa è una delle cose più romantiche che si possano fare in montagnaRilassarsi in piscina, guardando le montagne innevate, prima di abbandonarsi a un massaggio assieme al proprio partner. Cosa può esserci di più romantico e sensuale assieme? Di certo una proposta originale per rinvigorire la passione e che avrà certamente più successo della commerciale cena al ristorante a San Valentino.

Per ritrovare le energie dopo una giornata sulle piste non c’è nulla di meglio che immergersi nell’acqua termale o farsi coccolare nel bagno di fieno o con un massaggio al miele. Normalmente l’area wellness è aperta a tutti gli ospiti dell’albergo ma c’è la possibilità di prenotare solo per sé l’oasi di benessere grazie a pacchetti pensati ad hoc per le coppie.

 

La cena a lume di candela

Charme e romanticismo come da tradizione

La cena a lume di candela: un classico che non delude maiVabbè, c’è poco da fare: amore e buona tavola sono un binomio perfetto. Se poi la cena si svolge in un magnifico rifugio ad alta quota, con la candela accesa in mezzo alla tavola, la musica di sottofondo, gustando i piatti della tradizione, innaffiati da una buona bottiglia di vino, e con la camera con un letto soffice e bianco dove sprofondare, a pochi passi dalla sala da pranzo, non c’è dubbio che la serata sarà un successo. Sarà pure un’esperienza quasi demodé, ma è un classico che non delude mai.

 

Un bel bicchiere di vin brulé davanti al caminetto

In compagnia magari di un bel libro

Quando l'atmosfera si fa caldaDue cuori e una baita. Cosa vi serve di più? Le montagne italiane vi offrono piccolissimi angoli in cui andarsi a rifugiare lontano da tutti e tutto: solo voi due, un caminetto con il fuoco scoppiettante e una valle innevata fuori dalla finestra. Stesi su un comodo divano o su un bel tappeto, avvolti da una calda coperta di lana, abbracciati teneramente, potrete chiacchierare cuore a cuore mentre si sorseggia una bevanda calda. Se il caminetto è nella propria camera o nell’appartamento, lontano da occhi indiscreti, non si dovrà nemmeno fare la fatica di raggiungere il letto… attenzione solo a non prendere fuoco!


Leggi anche: Cinque bevande calde per l’inverno

 

Segnala altre cose romantiche da fare in montagna d’inverno nei commenti.