Il diciottesimo compleanno è un momento magico nella vita di un adolescente. O almeno così è percepito. Quando ci si avvicina a quell’anniversario si sente che si sta raggiungendo un traguardo, un punto di passaggio e di non ritorno. Anche se in realtà nella vita quotidiana cambia abbastanza poco, i ragazzi sentono quella ricorrenza come il momento in cui smettono di essere appunto ragazzi e si avviano a diventare giovani uomini e giovani donne.

Festeggiamenti di un certo livello

Per questo, in occasioni del genere i festeggiamenti devono essere di un certo livello. E lo stesso vale per i regali. Proprio qui arriva il problema. I genitori e gli amici più intimi sono abituati a fare regali ogni anno, e quando il festeggiato arriva ai 18 può darsi che abbiamo esaurito le idee. O che abbiano difficoltà a trovarne una che si differenzi da quelle già usate per i 17, i 16 o i 15 anni.

Insomma, si pone il problema di trovare una sorpresa che sia adeguata all’importanza della ricorrenza. Perché i 18 anni di compiono una volta sola e il regalo o la festa devono essere altrettanto unici. Se quindi siete in cerca di qualche spunto interessante, siete capitati nel posto giusto. Ecco cinque fantastiche idee per festeggiare i 18 anni di una persona che vi sta a cuore.


Leggi anche: Cinque canzoni adatte ad un video per i 18 anni

 

Una festa veramente a sorpresa

Calata sulle passioni della “vittima”

I veri fuochi d'artificio si fanno con poche cose, anche con una festa a sorpresaDi solito lo si vede solo nei film o nelle serie TV americane: amici e parenti appostati dietro i divani, nell’attesa che il festeggiato entri in casa, pronti a saltar fuori all’accensione delle luci. In realtà da noi le feste a sorpresa non si fanno praticamente mai, forse perché non riusciamo a mantenere il segreto abbastanza a lungo. D’altronde, è già difficile combinare gli impegni di tutti per una festa ufficiale nel weekend, figurarsi fingere per settimane col festeggiato che non si abbia intenzione di fare nulla, per preparare il campo alla sorpresa.

Però in realtà c’è un modo per organizzare qualcosa di effettivamente sorprendente anche da noi. E questo modo è proprio perfetto per rendere indimenticabili i 18 anni. Per prima cosa, non bisogna fingere alcunché. Col festeggiato si deve organizzare tranquillamente la festa principale, decidere il posto ed eventualmente prenotarlo, sentire gli amici del solito giro. Parallelamente, però, bisogna organizzare una seconda festa, per pochi intimi, senza farlo sapere all’invitato d’onore. Perché quando il segreto si sparge non dura a lungo.

Come ispirarsi alle sue passioni

Ovviamente, se la festa principale è organizzata per il weekend, la festa a sorpresa dovrà essere pensata per una sera infrasettimanale, magari proprio il giorno del compleanno. E dovrà essere strutturalmente diversa da quella del sabato sera. Una buona idea può essere quella di sfruttare una delle passioni del festeggiato.

Se, ad esempio, la neo-diciottenne fosse appassionata di un certo gruppo rock, le amiche e gli amici si potrebbero vestire e truccare proprio come quel gruppo, e comparire in scena (magari saltando fuori da sotto il letto o dall’armadio in camera) cantando a squarciagola una delle canzoni col karaoke.

Rapimento o caccia al tesoro

Oppure, se è un ragazzo che è stato da poco lasciato dalla fidanzata si può simulare una specie di rapimento (senza esagerare, e col consenso dei genitori, mi raccomando) e portarlo, complice un amico patentato, in una discoteca o in un locale, a ridargli fiducia nel genere umano. O ancora, nel caso in cui il festeggiato pratichi sport, si possono disseminare per camera sua degli indizi legati alla sua squadra che lo portino a un appuntamento da qualche parte in città, come una sorta di caccia al tesoro, dove si tenga la festa a sorpresa.

Insomma, dovete cercare di sorprendere e di essere originali, ma se si conosce bene la propria vittima non è poi così difficile. Il risultato avrà un effetto memorabile e concorrerà a rendere speciale il compleanno.

Foonii 76 pcs photo booth
EUR 9,82 EUR 9,82
Generalmente spedito in 24 ore
ocballoons® Palloncino 18
EUR 7,80 EUR 7,80
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Veewon 18 ° compleanno Foto
EUR 8,99 EUR 8,99
Generalmente spedito in 24 ore

 

Lo scherzo delle matricole di Stanford

Una lista di cose da trovare e una GoPro sulla testa

I prestigiosi ambienti della Stanford University, a Palo AltoSe la festa a sorpresa vi pare troppo banale o scontata, possiamo offrirvi qualche soluzione più “estrema” e probabilmente divertente. La prima trae ispirazione da quello che tradizionalmente viene fatto fare alle matricole di Stanford, celebre università californiana. Nel welcome weekend, cioè nel fine settimana in cui i nuovi studenti vengono accolti nel campus, vengono infatti organizzati degli scherzi che variano da cose leggere e goliardiche fino al nonnismo più spietato.

Una delle attività più simpatiche è quella in cui a ogni studente viene messa in testa una telecamera (tipo una GoPro) e viene data una lista di cose strane e originali che quello studente si deve procurare tramite una veloce visita a San Francisco. Si crea così una gara con gli studenti che invadono la vicina metropoli californiana in cerca di cose generalmente impossibili da trovare.

Cosa mettere nella lista

Questa attività può benissimo essere adattata nel caso di una festa per i 18 anni. La GoPro si procura abbastanza facilmente. Dopodiché, a seconda di quanto “cattivi” volete essere, potete anche agghindare il festeggiato con un costume più o meno imbarazzante e fornirlo di una lista ad hoc. Visto che diventa maggiorenne, si può provare a fargli fare cose da “adulto”, come ad esempio farsi consegnare un reggiseno da una ragazza o un paio di boxer da un ragazzo, o procurarsi (senza spendere un euro) una serie di birre.

Attenzione, però, a non degenerare. Il gioco è bello quando dura poco ed è divertente per tutti. Il diciottenne di turno non è una matricola da “bullizzare”, ma un vostro amico o una vostra amica che volete semplicemente far divertire. Cercate attività che rendano memorabile la serata senza mettere a disagio il neo-diciottenne e il gioco sarà fatto.

 

Le foto appese ai palloncini

Un regalo che è anche un elemento della festa

I palloncini possono diventare molto originali se sotto ci si attacca una fotografiaPassiamo ai regali, ma facciamolo gradualmente. Perché per rendere speciale un’occasione come il diciottesimo compleanno non bastano le idee su cosa fare, ma servono anche quelle sulle cose da regalare. E però è possibile creare dei regali che a loro volta siano parte di una festa, aiutino a creare l’ambiente giusto. Come ad esempio le foto appese ai palloncini.

Il regalo è facile da realizzare, ma molto efficace. Prima di tutto dovete scegliere le foto. Una buona idea può essere quella di selezionarne 18, cifra-simbolo dell’evento. Possono essere tutte recenti, così come possono effettivamente seguire la sua vita e provenire quindi ognuna da un’annata diversa. Tutto dipende da quanto tempo avete e dall’eventuale collaborazione di amici o genitori.

Dopodiché si preparano 18 palloncini, li si gonfia e si lega sotto ad ognuno un pezzo di spago o, meglio ancora, un nastrino. Alla fine del nastro verranno poi attaccate o legate le fotografie. L’unico accorgimento da avere è quello di riempire i palloncini non a fiato ma con l’elio. Col vostro fiato, infatti, i palloncini non “decolleranno” ma rimarranno bassi, mentre per la buona riuscita del regalo è indispensabile che vadano verso l’alto, magari bloccati solo dal soffitto della stanza.

 

Tanti piccoli regali

Consegnati a orari diversi e ben precisi

Per i 18 anni potete optare non per un unico regalo, ma per tanti piccoli doniLa quarta sorpresa che vi proponiamo è probabilmente quella più impegnativa, non tanto in termini economici quanto di tempo e fatica. Però è anche una delle più memorabili. Detta in maniera semplice, consiste nel preparare non un unico grande regalo, che rischia, come abbiamo già detto, di essere uguale a quello degli altri anni, ma tanti piccoli doni.

La cosa più bella di questa sorpresa, però, è che i regali non vengono consegnati tutti assieme, ma arrivano al festeggiato un po’ per volta, ad orari diversi. E che sulla carta in cui sono incartati è indicata proprio l’ora esatta della consegna.


Leggi anche: Cinque idee per scrivere una lettera ad un’amica per il suo compleanno

Ma come si può fare a far avere un regalo alle 7:45, uno alle 13:21, un altro alle 16:33, un altro ancora alle 21:07? Se siete i genitori del festeggiato, avrete bisogno di una giornata di ferie o di un gruppo di parenti che possano aiutarvi, presentandosi a casa vostra ad orari prestabiliti. Ma c’è sempre il rischio che il neo-diciottenne possa decidere di uscire a una qualche ora e vanificare tutto il piano.

Inoltre, se siete il migliore amico o la migliore amica, non potete certo chiedere a un compagno di classe o a un altro membro della compagnia di darvi una mano, visto che anche loro avranno i loro regali da preparare. E dunque, come fare? Per fortuna la tecnologia viene in nostro soccorso: possiamo usare il cellulare.

Sfruttare WhatsApp

Basterà nascondere i regali in luoghi impensabili della casa, del giardino o, perché no, anche della città, e all’ora stabilita mandare un messaggio al festeggiato. Qualcosa del tipo: «È il momento del regalo delle 16:33: prova a guardare sotto al tuo letto». Oppure: «È arrivata l’ora del regalo delle 23:05: dai un’occhiata alla tua cassetta delle lettere».

Più saranno i regali, più tutta l’operazione verrà piacevolmente ricordata dal diciottenne. E, si badi bene, non serve niente di particolarmente elaborato. Bastano piccoli oggetti significativi, che magari ricordino qualche esperienza vissuta assieme, o qualcosa di utile per lei o per lui. L’importante è che siano molto personali.

Rex Sadoch R5505 Carta Regalo
EUR 3,17 EUR 5,52
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Ambassador - Rotolo di carta
EUR 5,05 EUR 13,92
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Talking Tables - Carta regalo
EUR 8,75 EUR 8,75
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

I biglietti per un viaggio

Da usare anche dopo la maturità

Il tabellone dei voli in partenzaConcludiamo con un regalo più tradizionale, ma comunque abbastanza sorprendente da rientrare nella nostra cinquina. A 18 anni i ragazzi hanno tanti sogni in testa, ma uno dei più concreti è quello di poter viaggiare, scoprire nuovi mondi, visitare le città più belle del mondo. Solo che non hanno ovviamente i soldi per potersi permettere tutto questo, anche se l’età consentirebbe loro, ormai, di poter viaggiare in parziale libertà.

Un ottimo regalo per i 18 anni, quindi, è quello di donare al festeggiato o alla festeggiata un biglietto aereo per una meta amata e sognata. Parigi, Londra, Berlino, Barcellona, o al limite un più economico viaggio in treno verso Roma o Venezia: decidete voi dove farlo o farla arrivare, a seconda dei soldi che avete a disposizione. Tanto, qualsiasi meta di un certo livello sarà apprezzata ed amata.

Una colletta per raccogliere il denaro necessario

Se c’è il problema della scuola o se i genitori non volessero concedere facilmente il viaggio, potete anche pensare a un biglietto a lunga scadenza, da usare dopo gli esami di maturità. E se volete esagerare, potete anche pensare a un biglietto doppio, per il diciottenne e per la sua fidanzata o fidanzato. Certo, servono tanti soldi. Ma facendo una colletta tra amici e parenti magari ci si arriva.

 

Segnala altre fantastiche sorprese per i 18 anni nei commenti.