Ah, gli uomini. Ci sarebbe talmente tanto da dire su di loro, che un articolo non basterebbe. Se ne sono occupati perfino i filosofi, i teologi, i profeti, cercando di volta in volta di esaltarne i pregi o redarguirne i difetti. E spesso le frasi che vengono pronunciate su di loro sono vere anche quando sono contraddittorie, perché contraddittorio è anche l’uomo stesso, che sa elevarsi verso le più alte vette della conoscenza ma anche abbassarsi al livello delle peggiori bestie.

Sull’uomo si può ridere

Sull’uomo, però, non si può solo filosofeggiare; si può anche ridere. Anzi, spesso una risata può risanare e risollevare le delusioni e le miserie umane. Anche per questo, molti umoristi hanno nel tempo giocato sui pregi e sui difetti dell’uomo, raccontandoceli all’interno di battute che hanno lo scopo di dissacrare la nostra realtà ma in fondo anche di farci riflettere su di essa.

Proprio a questo filone appartengono le cinque frasi da ridere sugli uomini che abbiamo scelto di proporvi. Frasi che vi strapperanno una risata ma vi lasceranno anche un po’ di amaro in bocca, come un retrogusto fastidioso, legato ai difetti che di sicuro anche i vostri uomini hanno.

 

Che schifo, gli uomini!

Parola di Marilyn Monroe, da A qualcuno piace caldo

A Marilyn Monroe sono attribuite molte frasi sugli uomini, a volte anche apocrife. D’altronde, l’attrice americana di uomini ne ebbe tra le mani parecchi, anche molto potenti. Nonostante sia scomparsa ad appena 36 anni, si sposò infatti tre volte ed ebbe relazioni su cui si è vociferato a lungo e su cui sono state scritte tonnellate di libri e di articoli.


Leggi anche: I cinque uomini che ci provano e che ogni ragazza deve affrontare quando esce

Anche i suoi ruoli al cinema spesso giocavano sull’ambiguità di essere una sex symbol, adorata dagli uomini ma incapace di trovare quello giusto. A qualcuno piace caldo, forse il più bello dei suoi film, la presenta infatti nei panni di Zucchero Kandinsky, una ragazza che ne ha viste di cotte e di crude ma che è in tournée con una band tutta femminile. Con cui si confida spesso.

Se c’è una cosa che schifo sono gli uomini: quelle bestie pelose, piene di mani.

 

L’uomo che sorride

L’umorismo sardonico di Robert Bloch, lo scrittore horror

La battuta di Marilyn Monroe che abbiamo appena citato era in realtà stata scritta da uomini. Due, per la precisione: lo stesso Billy Wilder, regista della pellicola, e I.A.L. Diamond, uno dei suoi principali collaboratori. Sempre a un uomo si deve anche la seconda citazione della nostra lista, che ironizza sulla capacità degli uomini di sorridere davanti alle avversità.

A firmare la frase è Robert Bloch, uno scrittore di cui non avete forse sentito più di tanto parlare, visto che i suoi successi uscirono perlopiù tra gli anni ’50 e ’60. Allievo “a distanza” di H.P. Lovecraft, raggiunse una certa fama nel 1959, quando pubblicò il romanzo Psycho. Da quel volume appena un anno dopo Alfred Hitchcock avrebbe tratto uno dei suoi capolavori. Anche ricordando l’humour del regista britannico, non deve quindi sorprendere che uno dei più terribili esploratori della malignità umana fosse dotato anche di una vena umoristica.

L’uomo che sorride quando le cose vanno male ha pensato a qualcuno a cui dare la colpa.

 

Gli uomini di successo

Quando a parlare è la moglie di un primo ministro come Maryon Pearson

Non sono però solo gli uomini a parlare male di loro stessi, a prendersi in giro. Spesso, anzi, le donne sono le più acute osservatrici delle idiosincrasie maschili. Il problema è che – soprattutto in passato – non sempre alle donne è stato concesso di esporle in pubblico, né tantomeno di ironizzare su di esse.

Serviva, insomma, una donna di una certa personalità per finire in questa lista. Tale donna l’abbiamo individuata in Maryon Pearson, una signora canadese scomparsa nel 1989 che è famosa in patria per essere stata la moglie di Lester Pearson, Premio Nobel per la pace nel 1957 e primo ministro canadese dal 1963 al 1968. Mentre lui fu, forse, il canadese più importante del secolo, lei – che prima di sposarlo era stata sua allieva all’Università di Toronto – fu una donna assai sagace e pungente. Come dimostra anche questa citazione.

Dietro a ogni uomo di successo, c’è una donna sorpresa.

 

L’uomo e le bestie

Il pessimismo di Emil Cioran

La quarta frase “da ridere” sugli uomini non è stata scritta, in realtà, con l’intento di strappare una risata. Anzi. Emil Cioran, il suo autore, è stato un grande filosofo, rumeno di nascita e francese d’adozione (anche se formalmente era un apolide), considerato uno dei più grandi pessimisti della storia. Nichilista, influenzato da Nietzsche e Schopenhauer, maturò nelle sue opere una profonda amarezza e misantropia, esposta spesso in brevi e acuti aforismi.


Leggi anche: Cinque uomini con cui abbiamo avuto un primo appuntamento (e speriamo solo quello)

Certo, non bisogna pensare che Cioran fosse privo di ironia. Anzi, a saper leggere tra le righe si sente come lui riesca almeno in parte a stemperare la portata del suo pessimismo con un certo amore per il paradosso. Probabilmente, però, la sua scrittura non è per tutti. Così la frase che riportiamo qui di seguito potrebbe non essere colta da chiunque come divertente. Però almeno in parte lo è.

Allo zoo. – Tutte queste bestie hanno un contegno decente, all’infuori delle scimmie. Si sente che l’uomo non è lontano.

 

Le donne sono pazze e gli uomini sono stupidi

La frase di George Carlin, uno dei più grandi comici americani di sempre

Concludiamo con un comico che faceva ridere di professione: George Carlin. Considerato uno dei padri della stand-up comedy americana, Carlin è scomparso qualche anno fa dopo una carriera di tutto rispetto. Che aveva toccato il suo culmine forse negli anni ’70, quando perfino la Corte Suprema dovette intervenire per censurare, indirettamente, l’irriverenza dei suoi spettacoli.

Celebre per le sue battute sulla religione e sulla volgarità (Seven Dirty Words è infatti il monologo che gli diede grande popolarità negli States), Carlin si è occupato ovviamente anche di problemi di coppia. Parlando spesso di come gli uomini vedono le donne e di come le donne vedono gli uomini. Come nella frase che abbiamo scelto per chiudere la nostra cinquina.

Tutto quello che dovete sapere sugli uomini e le donne è che le donne sono pazze e gli uomini sono stupidi. E la principale ragione per cui le donne sono pazze è che gli uomini sono stupidi.

 

Segnala altre frasi da ridere sugli uomini nei commenti.