La nostra vita è dolore: lo dicevano i mistici e, da un certo punto in poi, anche i filosofi. E non lo si vede solo dalle grandi tragedie, ma anche, molto più in piccolo, negli eventi quotidiani. Tante delle operazioni ricorrenti che facciamo ogni giorno finiscono per pesarci. Pensate alle faccende di casa, alle code alle poste, alle metropolitane affollate. E, perché no, anche al risveglio mattutino.

L’odiata sveglia

Durante i giorni lavorativi, infatti, siamo di solito costretti ad alzarci molto presto la mattina, o comunque ben prima di quando vorremmo. Non è un caso che la sveglia sia, probabilmente, l’elettrodomestico più odiato. Costa poco, presenta una tecnologia semplicissima, eppure ci rovina inesorabilmente ogni singola mattina. È forse anche per sopportare tutto questo che l’uomo ha inventato la colazione. Cioè per tirarsi su il morale dopo la tragedia del risveglio.

Per fortuna, non siamo soli davanti a questa quotidiana incombenza. Anzi, è un destino che attanaglia la maggior parte di noi, e proprio per questo ci si può aiutare a vicenda. Magari augurandoci un buongiorno che sappia infondere un po’ di speranza e di allegria. Da qualche anno a questa parte, lo scopo lo si può raggiungere in vari modi, perché internet ci viene in aiuto: con foto, canzoni o messaggi sui social network. E, se vogliamo esagerare, con una bella GIF animata pronta all’uso. Eccone cinque che piaceranno ai vostri amici.


Leggi anche: Cinque canzoni per un buon risveglio al mattino

 

Il tempo vola

King Keraun e la sveglia

Molti di noi dormono con la sveglia appoggiata sul comodino. Lo si fa perché così è più comoda da puntare e da spegnere al mattino. Così come può essere utile, se ci si sveglia in piena notte, dare un’occhiata al suo quadrante, per rassicurarsi del fatto che ci sia ancora il tempo di dormire un altro po’. E sappiamo bene quanto sia bello, quando ci si sveglia pensando che sia già ora di tirarsi su dal letto, poter strappare un’altra mezz’ora di sonno.

«Ma se ho appena chiuso gli occhi?»

La tanto agognata mezz’ora, però, il più delle volte scorre ad una velocità impressionante. Ci sembra proprio di aver appena chiuso gli occhi quando la sveglia, in realtà svariati minuti dopo, si mette a suonare. «Com’è possibile che sia già passato tutto questo tempo? Eppure, ho appena chiuso gli occhi».

Questa fallace percezione del tempo quando si è sotto le coperte è stata sintetizzata in una divertente GIF animata che potete trovare qui di seguito. Il ragazzo che vedete nell’immagine, tra l’altro, è diventato – grazie a questo e ad altri video postati perlopiù su Instagram – una star del web americano. Il suo nome è Keraun Harris, è nato a Houston e sul web si presenta con il nickname King Keraun.

 

Buongiorno sole
EUR 10,20 EUR 12,00
Generalmente spedito in 24 ore
Buongiorno Carletto! Ediz.
EUR 6,72 EUR 7,90
Generalmente spedito in 24 ore
Hotel Italia buongiorno. Per
EUR 22,48 EUR 26,45
Generalmente spedito in 24 ore

 

Una principessa sa come affrontare la giornata

Cenerentola e il cuscino

Nell’immaginario collettivo, le principesse Disney sono sempre perfette in ogni situazione. Perfino Cenerentola, la più sfortunata di tutte, è sempre di una bellezza debordante. Perfino quando viene maltrattata dalle sorelle, parla coi topi e pulisce i pavimenti. Noi uomini e donne del XXI secolo abbiamo probabilmente una vita molto più comoda della sua, eppure mostriamo facce sfatte, dolorini un po’ ovunque e probabilmente abbiamo dei piedi che mai entrerebbero in una scarpetta di cristallo.

La principessa di Charles Perrault

La GIF che vi proponiamo qui di seguito, quindi, speriamo possa tirarvi su il morale. Arriva proprio da Cenerentola, il celebre film disneyano tratto dalla fiaba di Charles Perrault, e mostra la protagonista svegliata dal soave cinguettio degli uccellini. Solo che, invece di alzarsi bella e sorridente come ci aspetteremmo, si gira letteralmente dall’altra parte. Un po’ come facciamo noi la mattina quando qualcuno viene a dirci di alzarci.

Cenerentola uscì nel 1950 ed è oggi considerato il dodicesimo classico Disney. Fu diretto da Wilfred Jackson, Hamilton Luske e Clyde Geronimi e prodotto da Walt Disney. Arrivò dopo vari anni in cui la casa di produzione californiana aveva smesso di realizzare lungometraggi a cartoni animati, a causa anche delle difficoltà economiche della guerra. Ebbe però un grandissimo successo e risanò definitivamente le finanze della Disney. Basti pensare che, all’epoca, costò poco meno di 3 milioni di dollari, ma, tra l’uscita originale e le varie riedizioni, ne ha incassati più di 263.

 

Stencil – Buongiorno &
EUR 8,64 EUR 8,64
Generalmente spedito in 24 ore
BUONGIORNO
EUR 40,00 EUR 40,00
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Adesiviamo 1111-M Buongiorno
EUR 9,20 EUR 14,90
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

Caffè?

Santa caffeina

Qui in Italia, una colazione non è una vera colazione senza il caffè. Che sia nero e bollente, macchiato o presentato sotto forma di cappuccino, è sicuramente la bevanda più presente sulla tavola degli italiani prima delle 8 del mattino. D’altronde, pochi preparati sanno risvegliare come una bella tazza di caffè fumante.

Non è un caso che anche sui social network, almeno prima di una certa ora, la parola più usata sia proprio “caffè”. Tanto che è diventato quasi un meme l’urlo sfoderato da chi ha una certa età e ha voglia di fare il “simpatico” su Facebook e sui suoi cugini, postando immagini mattutine e un “buongiornissimo kaffè” ad accompagnarle.


Leggi anche: Cinque perfette frasi per il buongiorno alla mattina

Per fortuna, c’è anche chi con la nostra necessità di caffè sa scherzare e farci ridere. Nella GIF che trovate qui di seguito la bevanda viene infatti usata per garantire un risveglio “shocking”. Potessimo fare così anche noi ogni mattina, le prime ore della giornata forse ci vedrebbero più attivi, anche se indubbiamente meno profumati e puliti.

 

Il sole splende alto nel cielo

Il problema dell’aprire gli scuri o le tende

Quando eravamo bambini e ragazzi, il compito di svegliarci in genere toccava a nostra madre. Era lei che entrava nella nostra stanza e ci annunciava l’arrivo del nuovo giorno. Di solito, adottava due diverse strategie. Al primo tentativo cercava parole soavi e gentili, cercando di fare in modo che il nostro risveglio fosse dolce e poco traumatico. Se però dopo qualche minuto non emergevamo dalla camera, passava alle maniere forti.

La strategia delle madri

In molti casi, soprattutto in primavera e in estate, decideva direttamente di aprire gli scuri e metterci di fronte al fatto compiuto del sole alto in cielo. Con la luce che penetrava nella camera e con le sue urla a spronarci, evidentemente pensava che diventasse impossibile rimanere a letto. I più stoici di noi, in realtà, riuscivano a dormire anche con la luce del sole puntata sugli occhi e la voce della madre nelle orecchie, ma nella maggior parte dei casi la strategia funzionava.

Oggi che siamo cresciuti di solito ci arrangiamo da soli. Puntiamo la nostra sveglia e, quando suona, la spegniamo velocemente. Pian piano racimoliamo le forze e ci mettiamo in posizione seduta, mentre con i piedi cerchiamo le ciabatte ai piedi del letto. Poi ci alziamo, sbadigliando, sgranchendoci le ossa e grattandoci. E, se dormiamo da soli o se comunque siamo gli ultimi ad alzarci, andiamo verso la finestra, pronti a far entrare la luce del giorno. Solo che a volte l’effetto è quello che si vede nella GIF qui di seguito.

 

Buongiorno
EUR 12,59 EUR 15,50
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Buongiorno a Te
EUR 7,65 EUR 8,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Buongiorno L. A.
EUR 5,88 EUR 8,56
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

…E buona colazione!

Per chi alla mattina è già attivo

Con il caffè abbiamo aggiunto il tema della colazione. Un tema che, come dicevamo in apertura, è forse il lato più positivo del risveglio. Il più delle volte siamo assonnati e stanchi, e quel breve pasto riesce però a darci le energie necessarie per affrontare la giornata.

Alcuni di noi, però, non funzionano come la maggioranza delle persone. Alcuni di noi si svegliano già belli pimpanti, con mille cose da fare, mille impegni nella testa, e una irrefrenabile voglia di affrontarli. A noi pigri questi tipi paiono dei pazzi, ma ci sono anche loro. E anche loro possono divertirsi con una GIF animata che prenda in giro il loro attivismo mattutino. Come quella che trovate qui di seguito, dedicata a un bambino appassionato di videogiochi.

Da Due uomini e mezzo

Se non lo avete riconosciuto, il ragazzino ritratto in questa GIF è Angus T. Jones, interprete di Due uomini e mezzo. La serie TV trasmessa dalla CBS dal 2003 al 2015 si concentrava su due fratelli adulti che si ritrovano a vivere assieme dopo che uno dei due, Alan, si è separato dalla moglie. Il problema è che Alan è un tranquillo chiropratico con tanto di figlio al seguito, mentre il fratello Charlie è uno scapolo impenitente.

Jones ha iniziato a recitare nella serie fin dall’inizio, interpretando Jake, il figlio di Alan. Ed è cresciuto in un certo senso davanti alla telecamera. Nella prima stagione aveva infatti 10 anni, mentre quando lo show ha chiuso, nel 2015, ne aveva ormai 22.

 

Buongiorno notte
EUR 5,53 EUR 6,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Buongiorno Papà
EUR 5,28 EUR 7,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Il buongiorno del mattino
EUR 4,65 EUR 6,49
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

Segnala altre GIF animate per dare il buongiorno nei commenti.