Quanto conta la bellezza di un attore o di un’attrice nel successo di un film? In un mondo ideale, non molto. Se assumiamo – per la verità semplificando di molto le cose – che il film sia tanto più bello quanto più riesce ad aprirci gli occhi su una realtà che non comprendiamo, la bellezza dei suoi protagonisti diventa un fattore del tutto marginale. Anzi, a volte pure deleterio: un volto disarmonico, scavato dalla fatica, abbruttito dal dolore sa esprimere spesso molto di più di quanto faccia un viso strutturalmente perfetto.

L’importanza dei divi

È però innegabile che, da che il cinema è cinema, i divi abbiano un peso fondamentale sugli introiti di una pellicola. Star di primissimo livello possono generare incassi altrimenti neppure immaginabili, e risollevare le sorti – quantomeno economiche – anche di una pellicola poco riuscita. Al contrario, film bellissimi rischiano di passare inosservati se non sono promossi da un volto noto. Il guaio è che gli attori invecchiano e, anche se un bell’uomo maturo mantiene sempre il suo fascino, le case di produzione hanno la necessità di scovare sempre nuove facce da promuovere.

In genere, i divi maschili – o almeno quelli che basano il loro talento anche sulla bellezza – raggiungono il successo tra i 30 e i 40 anni. È in questa fase che professionisti emergenti riescono ad imporsi e a lasciare un primo importante segno. Ed è la fase quindi decisiva, in cui si consolidano equilibri che poi li accompagneranno per tutta la vita. Abbiamo perciò selezionato i cinque attori a nostro modo di vedere più belli che non hanno ancora compiuto 40 anni. Alcuni sono già delle star assolute del mondo del cinema, altri provengono dal piccolo schermo, altri ancora erano ignoti ai più fino a qualche mese fa ma hanno azzeccato quello che si suol dire il “film della vita”. Scopriamoli insieme.

 

Robert Pattinson

Il difficile dopo-Twilight

Robert Pattinson e la sua barba incolta (foto di Nicolas Genin via Flickr)Partiamo dal più giovane della lista. Robert Pattinson è infatti nato a Londra nel 1986 ed ha da pochi giorni compiuto 30 anni. Nonostante la giovane età, però, è uno degli attori più famosi della nostra cinquina, grazie soprattutto al successo della serie di film Twilight. Per quanto quella saga fosse stata pensata per un pubblico di adolescenti, l’interpretazione che Pattinson ha dato al personaggio di Edward Cullen ne ha infatti aumentato le quotazioni, tanto che ormai l’attore viene utilizzato anche da registi di grande importanza.

L’esordio è arrivato a 15 anni, quando Pattinson ha iniziato a lavorare presso la Barnes Theatre Company di Londra. Il grande pubblico però ha cominciato a conoscerlo dopo il raggiungimento della maggiore età. Nel 2004 ha avuto infatti un ruolo importante nel film per la TV La saga dei Nibelunghi, mentre l’anno dopo ha ottenuto il ruolo di Cedric Diggory in Harry Potter e il calice di fuoco. Proprio quest’interpretazione e il suo look tenebroso gli hanno quindi consentito di conquistare il ruolo del vampiro Edward, che lo ha reso un divo in tutto il mondo.


Leggi anche: I cinque paesi con gli uomini più belli

Dopo i cinque film della saga tratta dai libri di Stephenie Meyer, ha cercato di aggiudicarsi ruoli più maturi. Non gli è andata granché bene con Remember Me, nel 2010, mentre hanno convinto di più i successivi Come l’acqua per gli elefanti e The Rover. Da segnalare poi due collaborazioni con David Cronenberg (il controverso Cosmopolis e Maps to the Stars) e la deludente megaproduzione Bel Ami, che lo ha visto duettare con Uma Thurman, Kristin Scott Thomas e Christina Ricci. Nonostante le parti importanti e un talento ormai riconosciuto, insomma, manca ancora il personaggio che gli faccia fare il salto di qualità.

Twilight 10° Ann. Collection:
EUR 40,00 EUR 40,00
Generalmente spedito in 24 ore
Civilta' Perduta
EUR 6,96 EUR 8,49
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Bel Ami
EUR 5,79 EUR 8,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Good Time
EUR 7,79 EUR 9,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
L'Infanzia Di Un Capo
EUR 14,30 EUR 14,99
Generalmente spedito in 4-5 giorni lavorativi
Life
EUR 6,95 EUR 8,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

Chris Hemsworth

Un Thor che arriva dall’Australia

Chris Hemsworth ha guadagnato popolarità grazie al ruolo di ThorSe Pattinson rischia di trovarsi cucita addosso a vita l’etichetta del bel tenebroso, Chris Hemsworth al contrario rischia di essere eletto perenne rappresentante dell’ideale di bellezza nordico. L’attore, che in realtà è originario dell’Australia, è infatti stato reso famoso dall’interpretazione di Thor, il dio dei fumetti della Marvel. E, nonostante qualche tentativo di uscire dal ruolo, la frequenza con cui vengono mandati nelle sale nuovi film degli Avengers rende difficile separarsi da questa immagine.

Dalle soap opera ai supereroi

Nato nel 1983 a Melbourne, ha esordito anch’egli in TV grazie a una serie fantasy, Ginevra Jones. È passato poi attraverso varie soap opera del suo paese, trovando il successo con Home and Away, dove avrebbe poi lavorato anche il fratello Liam. Dopo una apparizione nell’edizione australiana di Ballando con le stelle è riuscito a sbarcare ad Hollywood, trovando i primi ingaggi. Lo si è visto, così, nello Star Trek di J.J. Abrams e in Cash Game, fino a quando non è stato scritturato per Thor.

Dopo quel successo internazionale lo si è ritrovato in Biancaneve e il cacciatore, in Rush e in Heart of the Sea, sorta di prequel di Moby Dick diretto da Ron Howard. Sposato con la collega spagnola Elsa Pataky, ha tre figli. Come sex symbol, la sua ascesa nel 2014 è stata confermata anche dalla rivista People, che l’ha nominato uomo più sexy del mondo.

 

Jamie Dornan

Il Christian Grey di Cinquanta sfumature

Jamie Dornan, protagonista di "Cinquanta sfumature di grigio"Tutti i nomi di questa cinquina sono di attori che possono già vantare una carriera piuttosto corposa alle spalle e vari anni sulla breccia. Quello di Jamie Dornan è invece balzato agli onori della cronaca solo negli ultimi mesi, da quando, cioè, è stato scelto per interpretare il ruolo di Christian Grey in Cinquanta sfumature di grigio. L’attore, però, non era nuovo al mondo dello spettacolo.

Nato a Belfast nel 1982, Dornan iniziò a lavorare come modello attorno ai vent’anni, cercando nel contempo di sfondare anche come musicista. Durante una campagna pubblicitaria conobbe Keira Knightley, che divenne la sua fidanzata e lo introdusse nel mondo degli agenti degli attori. Questo gli portò i primi ingaggi. Nel 2006 ha debuttato così in Marie Antoinette di Sofia Coppola, mentre nel 2011 è entrato nel cast della serie TV C’era una volta.

Tenetevi libere a San Valentino

Sposato dal 2013 con l’attrice Amelia Warner, Dornan comparirà anche nei prossimi due capitoli della saga erotica tratta dai libri di E.L. James, anche se, a quanto si dice, questo potrebbe scontentare la compagna. Cinquanta sfumature di nero uscirà a San Valentino del 2017 mentre per Cinquanta sfumature di rosso bisognerà aspettare il 2018.

 

Ryan Gosling

Dai film d’amore ai drammi

Ryan Gosling in StayAvviciniamoci alla soglia dei quarant’anni con Ryan Gosling, attore forse non più giovanissimo che però negli ultimi anni è diventato uno dei divi più amati dal pubblico femminile. Nato in Canada nel 1980, ha iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo da giovanissimo, partecipando al Mickey Mouse Club. Poi ha partecipato a varie serie TV, fino a quando, attorno ai vent’anni, non è stato pronto per il cinema.

Dopo una piccola parte in Il sapore della vittoria, si è fatto notare come protagonista di The Believer, storia di un giovane ebreo che sviluppa un feroce antisemitismo. La vera svolta, però, è stato Le pagine della nostra vita, film romantico in cui ha fatto faville assieme a Rachel McAdams. Ha continuato a cavalcare il filone delle storie d’amore – a volte anche tragiche o grottesche – con Lars e una ragazza tutta sua e Blue Valentine, ma ha trovato un certo successo anche con film drammatici.


Leggi anche: Cinque tra i più bei ragazzi biondi al mondo

L’anno d’oro è stato probabilmente il 2011, quando è comparso sia ne Le idi di marzo che in Drive, forse i suoi film più famosi. L’anno dopo è arrivato poi Come un tuono, in cui ha diviso la scena con Bradley Cooper. L’ultima sua interpretazione di un certo successo è stata La grande scommessa, in cui ha recitato con altri belli di Hollywood come Brad Pitt e Christian Bale.

 

Ian Somerhalder

Il bello delle serie TV

Nina Dobrev e Ian SomerhalderClasse 1978, Ian Somerhalder è il più maturo dei nostri cinque. Mentre i suoi colleghi hanno spesso cominciato dalla TV ma sono poi sbarcati al cinema, la carriera di Somerhalder, nonostante qualche tentativo, non ha mai realmente abbandonato il piccolo schermo. Il primo ruolo di rilievo è arrivato poco dopo i vent’anni, partecipando a Young Americans, spin-off di Dawson’s Creek.

Lost e The Vampire Diaries

Il momento decisivo è arrivato con l’ingaggio per Lost, serie in cui Somerhalder comparve fin dal primo episodio interpretando il ruolo di Boone. Il personaggio gli diede una grande popolarità, ma morì già verso la fine della prima stagione. L’attore della Louisiana cominciò così a comparire in altre serie e in qualche film, senza però riabbracciare la fama appena assaporata. A partire dal 2009, però, entrò nel cast di The Vampire Diaries.

La serie, che cavalcava la moda dei vampiri, lo vide dividere la scena con Paul Wesley e soprattutto con Nina Dobrev, collega che divenne presto la sua fidanzata. La bellezza dei due attori li ha resi immediatamente i protagonisti del gossip, anche se il rapporto si è chiuso nel 2013. Due anni più tardi, infatti, Somerhalder ha sposato la cantante Nikki Reed.

 

Segnala altri begli attori sotto i 40 anni nei commenti.