Cinque libri da regalare alla mamma per il suo compleanno

I migliori libri da regalare alla mamma per il suo compleanno

Che cosa regalo quest’anno a mia mamma per il suo compleanno? Spesso le cose più semplici sono anche le più apprezzate. Regalare un libro può sembrare banale, ma è un gesto che ha tutte le potenzialità per mostrarsi come un vero e proprio atto d’amore.

Innanzitutto, quando decidiamo di regalare un romanzo, dobbiamo sceglierlo: provate a entrare in una libreria di un centro commerciale o in una di quelle grandi catene che si trovano nel centro di ogni città. Spesso sono spazi immensi, molto dispersivi, pieni di cartelloni pubblicitari e promozioni; ogni angolo è occupato da scaffali più o meno grandi che propongono le ultime novità, i libri più venduti, quelli in offerta speciale. Ormai le librerie non sono neanche più solo librerie, dato che ci si possono trovare DVD, CD, e-book.


Leggi anche: Cinque canzoni da dedicare alla mamma per il suo compleanno e non solo

Insomma, se già uno non ha le idee chiare prima di entrare, una volta dentro rischia di confondersi ancora di più. Per questo motivo, se avete deciso che la vostra mamma riceverà da voi per il suo prossimo compleanno un bel libro, questa lista potrebbe esservi utile. Alcune sono storie che parlano di maternità, altre della famiglia in generale. Ci sono libri molto dolci e altri molto tristi: dovrebbero andare bene un po’ per tutte le mamme.

 

Carolina De Robertis – La ragazza dai capelli di fiamma

Una figlia che, alla ricerca di se stessa e delle sue origini, attraversa un mondo surreale e crudele

"La ragazza dai capelli di fiamma" di Carolina De RobertisPerla studia psicologia all’università di Buenos Aires. Ha una bella famiglia, ma ha da sempre dentro di sé la sensazione che i suoi genitori le nascondano qualcosa. Un giorno, mentre i suoi sono via per le vacanze, un uomo dallo strano colorito bluastro compare all’improvviso nel suo salotto. L’uomo gronda acqua, che sembra sgorgare direttamente dalla sua pelle. All’inizio non riesce neanche a parlare, ma poi piano piano Perla comincia a farsi raccontare la sua storia. È in quest’uomo che si nascondono le origini di Perla? Mentre passano i giorni, molti ricordi riaffiorano nella mente della ragazza, che col passare del tempo è costretta ad ammettere di essere cresciuta circondata da bugie.

La ragazza dai capelli di fiamma è un romanzo complesso, ma incredibilmente commovente. La storia di Perla, alla ricerca della sua identità prima come figlia, poi come donna, non può non smuovere qualcosa nell’anima del lettore. Sullo sfondo, la tragica vicenda dei desaparecidos dona alla vicenda l’ancoraggio alla realtà di cui una narrazione onirica ha bisogno. Un romanzo scritto magistralmente, da regalare a una mamma che ama profondamente leggere e che non teme letture dense e significative.

 

Flavio Pagano – Perdutamente

Sullo sfondo di una Napoli da fumetto, una famiglia combatte con forza e con senso dell’umorismo la tragedia dell’Alzheimer

"Perdutamente" di Flavio Pagano, un ottimo libro da regalareIl narratore e protagonista di questo romanzo è un padre di famiglia molto autoironico. Quando ritrova sua mamma che tenta di partire per un viaggio senza saper spiegare né dove stava andando né perché, si rende conto di quanto sia avanzata la sua malattia. La loro è una famiglia allargata, in cui ogni componente costituisce un personaggio divertentissimo e, nello stesso tempo, estremamente umano. La vicenda prosegue con i tentativi di tutti i familiari di scoprire il segreto della nonna malata, e ogni episodio è tanto divertente quanto capace di far riflettere il lettore.

Il grande pregio di questo romanzo è il saper presentare quella che dovrebbe essere una storia molto triste con un’ironia sorprendente. Ci sono alcune scene davvero esilaranti, che fanno ridere fino alle lacrime. Non mancano neanche momenti commoventi, ma tutte queste scene sono in perfetto equilibrio tra loro. Quello che emerge in primo piano è la grande forza che può derivare dall’avere una famiglia, per quanto bizzarra, che sa sostenerti. Senza dubbio è un bel libro da regalare alla propria mamma, perché trasuda amore filiale da ogni pagina.

 

Helen Brown – Cleo

Una storia che mostra tutto l’amore che un animale domestico può portare dentro una famiglia

"Cleo", un best-seller internazionaleHelen e suo marito non avevano mai voluto un gatto. Ma quando il loro figlio più grande, Sam, si innamora di quella piccolissima micina nera, non possono fare a meno di portarla a vivere con loro. Poco dopo, un tragico incidente strappa Sam alla sua famiglia. La disperazione travolge i genitori, ma un piccolo avvenimento li fa ravvedere per un secondo: vedono il loro figlio più piccolo, Rob, sorridere per la prima volta da quando Sam è morto. Come? Rob stava guardando Cleo, la gattina che era stata il regalo di compleanno del fratello più grande. Il romanzo racconta tutto lo sconvolgimento che una gatta vivace come Cleo può portare in una famiglia, ma, insieme a questo, anche il grande sostegno affettivo che un animale domestico è in grado di regalare a tre esseri umani tragicamente sconvolti da un lutto.

La dolcezza di questo romanzo non può lasciare indifferenti. Leggere l’inizio può essere molto difficile per una mamma, ma tutta la forza di questa famiglia alle prese con un’assenza così grande come quella di un figlio morto ancora bambino è davvero notevole. È impossibile non identificarsi con i personaggi, vivere con loro ogni giorno la tragedia e le piccole gioie, la routine familiare e gli eventi straordinari. Quella raccontata da Helen Brown è una storia che coinvolgerà sicuramente chi sa cosa vuol dire amare il proprio animale domestico come un vero e proprio componente del nucleo familiare, ma è anche e soprattutto un libro sull’amore all’interno di una famiglia.

 

Marta Morotti – Le due metà del mondo

Maria combatte contro se stessa e contro un mondo che non corrisponde a quello che lei sogna

"Le due metà del mondo" di Marta Morotti, un ottimo libro da regalare alla mamma per il suo compleannoMaria è una ragazza di diciannove anni e vive a Torino, anche se la sua famiglia ha origini siciliane. Suo fratello, Omar, ha un ritardo nello sviluppo. Maria gli vuole bene, ma a volte fa fatica a conviverci. Ciò che davvero le rende difficile la vita di tutti i giorni, però, è il suo senso di inadeguatezza nei confronti di tutto ciò che la circonda. Maria si sente fuori posto ovunque, e fa fatica a intrattenere rapporti sociali normali con i suoi coetanei. L’unico che davvero la capisce è Salvatore, l’amico di una vita, il quasi fratello che le sta sempre accanto. La lotta quotidiana di Maria è contro la metà del mondo che sente estranea a sé: lei non è serena in quella in cui vive, ma è quella che conosce, l’unica in cui si sente di saper vivere.

Il romanzo di Marta Morotti è commovente fin dalla prima pagina, dolce e tragico, ma mai melenso. È un bel libro che, prima con la voce della figlia, poi con quella della madre, racconta una storia di adattamento, e lo fa con una scrittura leggera e scorrevole. È un ottimo libro da regalare a una mamma, perché entra con delicatezza dentro i rapporti familiari e fa vedere una lenta storia di recupero, che si rende possibile soprattutto grazie all’affetto e all’amore.

 

M.L. Stedman – La luce sugli oceani

Una maternità cercata fino agli estremi, un grande segreto che porta con sé un profondo dilemma morale

"La luce sugli oceani" di M.L. StedmanIsabel e Tom si sposano a vanno a vivere sulla piccola isola in cui si trova il faro, di cui Tom diventa guardiano. Si amano, e desiderano una famiglia. Per tre volte Isabel rimane incinta, per tre volte la gravidanza si trasforma in una croce di legno piantata nella sabbia. Finché una mattina Isabel sente il pianto di un neonato, e corre fuori di casa per capire da dove proviene. Trova una barca naufragata sugli scogli, con il cadavere di un uomo al suo interno. Ma non è l’unico essere umano a essere stato trasportato in quella piccola imbarcazione: Isabel trova la bambina il cui pianto l’aveva attirata. Prende questo avvenimento come un segno del destino, quella è la bimba che non è mai riuscita ad avere. Il mare ha deciso di regalargliela; felice, decide di chiamarla Lucy, e far sì che, agli occhi di tutti, quella sia veramente sua figlia. Tom, tuttavia, è divorato dai sensi di colpa. Quella dovrà pur essere la figlia di qualcuno! Quale tragica storia si nasconde dietro il naufragio di quella barca?

La luce sugli oceani è un romanzo che parla dall’inizio alla fine di maternità, sullo sfondo storico della Grande Guerra e portando con sé una lunga serie di interrogativi morali che non possono non far riflettere chi sta leggendo. È la storia dell’amore di una madre per sua figlia, ma anche di un grande segreto pieno di dolore. Come regalo è perfetto per le mamme sensibili ma forti, quelle mamme che sanno commuoversi ma che sanno anche difendere la propria famiglia con le unghie e con i denti.

 

Segnala altri libri da regalare alla mamma per il suo compleanno nei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here