Cinque modelle russe tra le più belle e famose

Saša Pivovarova e le altre più belle modelle russe

Nell’immaginario collettivo, le ragazze russe hanno da sempre un certo fascino. Sarà per i tratti a loro modo un po’ esotici, frutto dell’unione tra fisionomia europea, asiatica e slava, sarà per il fatto che ad emigrare in Occidente sono soprattutto moldave e ucraine e quindi le russe rimangono distanti, sarà forse anche per il passato e il presente da superpotenza: comunque sia, ci incutono curiosità e perfino timore. D’altronde, le donne dell’est le pensiamo donne forti, capaci di sopportare climi e situazioni poco ospitali, e quindi anche per questo degne di rispetto.

Nella Russia del consumismo

La fine del comunismo, in Russia, ha avuto effetti epocali. Uno dei tanti è stato quello di aprire le frontiere – anzi, di spalancarle – alla pubblicità e alla moda. Pubblicità e moda che, come in ogni altra parte del mondo, hanno bisogno di modelle. E nel paese governato da Putin di ragazze adatte allo scopo ce ne sono parecchie. Che abbiano avuto un passato da atlete o che siano state pescate quasi dalla strada, queste ragazze hanno saputo guadagnare spazi e visibilità, oltre a stipendi invidiabili.

Ma quali sono le modelle russe più belle e famose? Ne abbiamo selezionate cinque, che vi presenteremo a partire dalla più giovane. Molte altre, però, avrebbero meritato uguale considerazione. Se volete rifarvi gli occhi con alcune di esse e cercare informazioni per conto vostro, vi segnaliamo Daria Strokus, Valentina Zeljaeva, Anne Vyalitsyna, Tanya Dziahileva e la tennista Marija Šarapova.


Leggi anche: Cinque tra i visi androgini più famosi della moda

 

Irina Shayk

La top model tra Cristiano Ronaldo e Bradley Cooper

La bella Irina ShaykNata nel gennaio 1986, Irina Shayk (o Irina Valer’evna Šajchlislamova, usando il suo lungo, vero nome) è la più giovane tra le modelle della nostra cinquina. E forse la più famosa. Originaria di Emanželinsk, una piccola città al confine con il Kazakistan, è figlia di un minatore tataro di religione musulmana e di una insegnante russa. Durante l’infanzia visse in grandi ristrettezze economiche, soprattutto dopo la morte del padre. A 18 anni fu però notata da un’agenzia di modelle, e la sua vita cambiò radicalmente.

Dal 2005 sono infatti cominciate a fioccare le copertine e le campagne pubblicitarie. Tra le tante, la Shayk è comparsa su dieci edizioni consecutive dello speciale sui costumi da bagno di Sports Illustrated. Ha inoltre prestato il suo volto come testimonial per Replay, Lacoste, Triumph, Givenchy, L’Oréal e soprattutto Intimissimi. Proprio quest’ultima campagna, già nel 2007, l’ha fatta entrare nel novero delle top model, parallelamente alle sue relazioni sentimentali. Dal 2010 al 2015 la Shayk è stata infatti la fidanzata di Cristiano Ronaldo, mentre dall’aprile dello scorso anno è legata all’attore Bradley Cooper. Due uomini che di sicuro non passano inosservati.

Irina Shayk in scala
EUR 16,97 EUR 16,97
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Trends International Sports
EUR 79,26 EUR 79,26
Generalmente spedito in 2-3 giorni lavorativi
Irina Shayk Maschere di persone
EUR 4,50 EUR 4,50
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
001 Irina Shayk 21x14 inch
EUR 10,44
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

 

Natasha Poly

La preferita dalle case di moda

Un intenso ritratto di Natasha PolyAnche il nome di Natasha Poly, la seconda modella della nostra cinquina, è in realtà più complesso di come appaia sulle riviste. Nata nel 1985 a Perm’, metropoli ai piedi degli Urali, all’anagrafe si chiama Natal’ja Sergeevna Polevščikova. Scoperta ad appena 15 anni nella sua città, si ritrovò già pochi anni dopo a Parigi, a sfilare per Emanuel Ungaro. A 19 anni reclamizzava i gioielli di Louis Vuitton, per poi prestare il suo volto e la sua camminata a Dior, Prada, Gucci, Jean-Paul Gaultier, Chanel, Versace, Dolce & Gabbana ed altri.

Ha continuato, negli anni successivi, a posare per tutte le più importanti marche della moda mondiale, comparendo anche nello spot Gucci by Gucci diretto da David Lynch. In particolare, è diventata volto fisso proprio di Gucci, mentre tra le pubblicazioni la si è vista sulla copertina di svariate edizioni internazionali di Vogue e sul Calendario Pirelli firmato da Karl Lagerfeld. Dal punto di vista sentimentale, si è sposata nel 2011 col ricco uomo d’affari olandese Peter Bakker, dal quale nel 2013 ha avuto la sua prima figlia, Aleksandra Christina.

 

Saša Pivovarova

La modella che è anche artista

Saša Pivovarova e le altre più belle modelle russeÈ invece moscovita Saša Pivovarova, supermodella poco più che trentenne (è anche lei nata nel 1985) che negli ultimi dieci anni ha bruciato le tappe. I suoi esordi nel settore sono infatti relativamente recenti. Fino all’età di vent’anni Aleksandra detta Saša era solo una normale studentessa di storia dell’arte all’università, forse solo un po’ più bella della media. Un amico, però, inviò delle sue foto all’agenzia IMG Models, che subito decise di ingaggiarla. Dopo pochi mesi sfilava per Prada e si preparava a lavorare per tutte le principali marche dell’ambiente.


Leggi anche: Cinque belle attrici e modelle bionde e con gli occhi azzurri

Particolarmente intelligente ed istruita, appassionata di Guerra e pace, ha posato per Armani, Diesel, Chanel, Dior, Valentino, Versace ed Alberta Ferretti, oltre che per il Calendario Pirelli. Nonostante i ricchi ingaggi, la passione per l’arte non l’ha mai abbandonata. È, non a caso, una disegnatrice molto dotata e alcuni suoi lavori sono stati esposti in gallerie d’arte parigine. Vive a New York col marito, il russo Igor Vishnyakov, e con la figlia Mia Isis.

 

Natal’ja Vodjanova

L’impegno sociale

Natal'ja Vodjanova, modella e filantropaÈ una storia di grande redenzione anche quella che ha per protagonista Natal’ja Vodjanova. Nata a Gor’kij nel 1982, la ragazza è infatti cresciuta in una situazione di grande povertà. Prima di tre sorelle, una delle quali vittima di autismo, crebbe senza il padre, che divorziò dalla madre quand’era ancora piccola. Dovette pertanto lavorare nei campi e nei mercati appena arrivò agli 11 anni d’età. Durante l’adolescenza, però, il fidanzato le regalò un corso di portamento che le permise di farsi notare come aspirante modella. A 17 anni era così a Parigi, lontanissima dal mondo che l’aveva allevata.

Sfilate, copertine, video

Ha lavorato per marche di vestiti e di profumi, come Gucci – con cui ha firmato il primo contratto importante –, Calvin Klein, Louis Vuitton, Marc Jacobs e altri. Inoltre è notevole la sua presenza sulle copertine delle riviste specializzate, con varie apparizioni su Elle, Vogue e Harper’s Bazaar. La sua carriera, però, non si è fermata al ruolo di modella: ha condotto trasmissioni televisive in Russia, è comparsa in alcuni video musicali e ha interpretato piccole parti in una manciata di film, tra cui Scontro tra titani.

Nonostante un successo strepitoso, che l’anno scorso l’ha resa anche la quinta modella più pagata del mondo, la Vodjanova non ha dimenticato le sue origini. Molto impegnata nel sociale, dirige una fondazione che ha raccolto negli anni vari milioni di euro per i bambini russi, costruendo aree gioco nel paese. Dal punto di vista personale, ha quattro figli: tre nati dal matrimonio con Justin Portman, uno, l’ultimo, dalla nuova relazione con il milionario francese Antoine Arnault.

 

Anna Kurnikova

La tennista prestata alle riviste

Anna KournikovaConcludiamo con una che modella lo è diventata in un certo senso di sfuggita, per effetto di un’altra carriera. Anna Kurnikova, infatti, prima che testimonial di vestiti e prodotti di bellezza è stata una forte tennista. Sulla breccia ci arrivò giovanissima, appena sedicenne, quando nel 1997 raggiunse la semifinale di Wimbledon, incantando il mondo per il suo talento ma anche per la sua bellezza. E se è vero che da lì in poi i grandi risultati sportivi che si attendevano forse non sono arrivati, l’atleta russa non ha comunque smesso di far parlare di sé. Il miglior risultato in un torneo del Grande Slam rimane, infatti, proprio quella semifinale disputata in giovanissima età, anche se meglio è andata nel doppio, specialità in cui si è aggiudicata per due volte gli Australian Open.

Nata a Mosca ma cresciuta negli Stati Uniti, dove risiede tuttora, la Kurnikova si è ritirata dal tennis agonistico a 26 anni per via dei frequenti infortuni. A quel punto è cominciata a tempo pieno la sua carriera di modella, legata perlopiù all’abbigliamento sportivo (non disdegnando i costumi da bagno). È inoltre comparsa all’interno di varie trasmissioni USA e ha fatto delle comparsate in alcuni film. Molto discussa anche la sua vita sentimentale. Per molto tempo si è vociferato di una sua relazione con un paio di giocatori di hockey (Pavel Bure prima e Sergei Fedorov poi), ma la relazione più stabile è quella col cantante Enrique Iglesias, che ormai dura da parecchi anni. Nessuno sa con certezza se i due convivano solamente o siano anche sposati.

 

Segnala altre modelle russe belle e famose nei commenti.