Sappiamo già che ci stiamo infilando dritti dritti nelle polemiche, perché accade sempre così. Ma abbiamo provato a stabilire quali siano i cinque centri commerciali più grandi del Veneto, come in passato abbiamo fatto con l’Italia. E oggi ve li andiamo ad illustrare.

Perché “polemiche”? Perché sembra impossibile, ma gli italiani ci tengono ai loro centri commerciali. Ci sono affezionati. E vogliono che il loro supermercato di riferimento primeggi. Poco importa che in fondo una dimensione più umana dell’ipermercato sarebbe forse consigliabile, o che un grande centro commerciale non è necessariamente sinonimo di qualità. Essere i primi conta, e non conta solo per i venditori, ma, sembra, anche per i loro clienti.

Consumismo e campanilismo

Stranezze dell’era del consumismo, si dirà, e in buona parte è così. Ma c’è dell’altro: c’è anche il nostro caro e vecchio campanilismo, che ci fa guardare in cagnesco anche solo le strade della città vicina, figurarsi un insieme mastodontico di negozi. E quindi, finisce che andiamo lo stesso a far compere nella provincia di fianco alla nostra, quella degli “odiati cugini”, ma lo facciamo controvoglia e lamentandoci di quell’ipermercato che non è certo paragonabile a quello che c’è a casa nostra.

Bando però alle ciance. Noi abbiamo provato da un lato a raccogliere i dati ufficiali sulla metratura dei vari centri commerciali veneti – che però sono attendibili fino a un certo punto – e li abbiamo confrontati con i nostri dati empirici. Ecco cosa ne è venuto fuori.


Leggi anche: I cinque centri commerciali più grandi d’Italia

 

1. Verona Uno

A San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona

Il più grande centro commerciale del Veneto, stando ai nostri calcoli, è il Verona Uno di San Giovanni Lupatoto. Il centro è effettivamente mastodontico: tra gli 80 negozi trovano spazio, infatti, l’ipermercato Galassia, MediaWorld, OVS, H&M, Scarpe & Scarpe, lo sportivo Cisalfa e molti altri.

In zona è presente anche il multisala UCI Cinemas di Verona, un multisala da 12 schermi, oltre a un grande negozio Leroy Merlin, al Toys Center, al McDonald’s e ad altri negozi e ristoranti.

Una foto pubblicata da ⭕Alby S. ™ (@bludiver) in data:

   

 

2. Valecenter

A Marcon, in provincia di Venezia

Secondo posto per il Valecenter di Marcon, in provincia di Venezia. Un centro commerciale che sorge più o meno a metà strada tra Mestre e l’aeroporto Marco Polo del capoluogo lagunare, facile da raggiungere anche dalla tangenziale o dall’autostrada. Dal profilo allungato, ospita decine di negozi tra cui spiccano l’ipermercato Carrefour e i negozi di Tezenis, Feltrinelli, Hollister, Conbipel, Zara e Scarpe & Scarpe.

Appena fuori dalla struttura principale ma sempre nello stesso complesso trovano spazio, poi, Leroy Merlin, MediaWorld, il McDonald’s e un altro UCI Cinemas.

Un post condiviso da Tasinato Auto (@tasinato_auto) in data:

 

3. Le Corti Venete

A San Martino di Buonalbergo, in provincia di Verona

Dal terzo al quinto posto troviamo tre centri commerciali praticamente alla pari. Anzi, a voler essere precisi anche le strutture che nella nostra classifica si piazzano al sesto e al settimo posto distano pochi metri quadrati dalla meta, e magari ne parleremo in chiusura. Comunque al terzo posto troviamo Le Corti Venete, centro commerciale di San Martino di Buonalbergo, nel veronese, poco lontano dal capoluogo.


Leggi anche: Cinque tra i negozi più belli e famosi di Milano

Tra i negozi più grandi bisogna segnalare l’ipermercato Iper, ma anche Euronics, Sportler, Bata, Zara, H&M, Pellizzari, oltre al Burger King. Appena fuori, come al solito, altri negozi di rilievo, come Mondo Convenienza.

Una foto pubblicata da Eleonora Tomelleri (@eleonora_tome) in data:

 

4. La Fattoria

A Rovigo

Quarta posizione per La Fattoria, il principale centro commerciale di Rovigo e del Polesine. Nato negli anni ’90, si è espanso nel corso degli anni, arrivando alla importante dimensione attuale di quasi 100 negozi. I più importanti sono il supermercato Interspar, il Brico, Pittarello, Non Solo Sport, H&M, Biz Store, OVS e MediaWorld.

Anche in questo caso, l’area di vendita e di servizi non si esaurisce col solo centro commerciale. Appena usciti dalle porte sorgono il multisala Cinergia, Scarpe & Scarpe, McDonald’s, Roadhouse Grill e varie altre attività commerciali.

Una foto pubblicata da Stefania (@stefania_ferrazzi) in data:

 

5. I Giardini del Sole

A Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso

Risale ai primi anni ’90 anche il centro commerciale I Giardini del Sole di Castelfranco Veneto. I negozi non sono tantissimi, solo 37, ma una buona parte di essi è di grandi dimensioni. Primeggia il gigantesco Iper, ma poco dietro vengono Cisalfa, Vendramini, OBI, PittaRosso e poi via via tutti gli altri.

In zona si trovano poi GameStop, Euronics e lo ShoppingDay. Poco più distante, infine, c’è il Mercatone Uno. Il centro commerciale sorge circa al centro del triangolo ideale formato da Treviso, Vicenza e Bassano del Grappa, ed è inoltre facilmente raggiungibile anche da Padova.

Le altre posizioni

Prima di salutarci, una parola sui centri commerciali che vengono immediatamente dopo il quinto posto. I tre più importanti secondo le nostre stime sono il Palladio di Vicenza, il Nave de Vero di Marghera e il Giotto di Padova.

 

E voi, quale centro commerciale del Veneto preferite?

 

Segnala altri grandi centri commerciali del Veneto nei commenti.