Cinque tra le più seguite blogger italiane

Chiara Ferragni, la regina delle fashion blogger a livello mondiale

Conducono programmi in TV e fanno da testimonial a campagne pubblicitarie. In alcuni casi, addirittura, si fidanzano con calciatori e finiscono sulle copertine delle riviste di gossip. Insomma, se quello del blogger maschio è un ruolo che sembra già vicino a tramontare, quello delle blogger invece gode di ottima salute. Soprattutto quando hanno saputo specializzarsi in settori particolari – la moda, la cucina, l’essere mamme – le donne hanno infatti sfondato, portandosi dietro un seguito di appassionate lettrici che sta facendo la loro fortuna.

Cucina, moda, mamme: e gli altri settori?

Non che una notizia del genere sia poi così rosea. Mancano, se ci fate caso, blogger famose che si occupino di politica, di società, di economia. Come se le donne potessero sfondare solo nei settori che sono solitamente a loro riservati, quelli del focolare e dello shopping. Ma non si può dire che in questo caso sia il maschilismo ad aver imposto il successo delle fashion blogger o delle cuoche del web: sono state, al contrario, le donne stesse, le lettrici, a decretare il successo di queste nuove dive della rete.

Comunque sia e quali ne siano le cause, resta il fatto che alcune blogger nostrane ormai sono dei personaggi a tutto tondo. Corteggiate dalle case editrici e dalle TV, devono il loro successo, almeno inizialmente, ai post che hanno scritto e pubblicato con costanza sui loro siti. E allora, scopriamo le cinque che al momento attuale dominano la scena, anche a giudicare dai dati dei motori di ricerca.

 

Chiara Biasi

L’ascesa della lifestyle blogger, da Pordenone a Simone Zaza

Chiara Biasi, la blogger in più forte ascesa negli ultimi tempiDa molti mesi sta scalando le classifiche di popolarità online, ma negli ultimi giorni se ne è parlato anche al di fuori degli ambienti della moda. Chiara Biasi, giovane fashion blogger classe 1990, è infatti finita sulle cronache di molti giornali per la sua relazione con Simone Zaza, attaccante della Juventus e della Nazionale. E soprattutto per la sua accorata difesa del compagno dopo il rigore sbagliato nel quarto di finale degli Europei con la Germania.

Nata a Pordenone 26 anni fa, la ragazza dai capelli castani ha iniziato a farsi conoscere sul web attorno al 2010, curando un blog che lei definiva non tanto di moda quanto di “lifestyle”. Da lì sono arrivati i follower sui vari social network (soprattutto Instagram) e i primi ingaggi per posare come modella. E l’interesse verso la sua vita privata, che lei certo non nasconde ma anzi rende spesso pubblica proprio tramite i social. Prima di Zaza, infatti, ci sono stati i flirt con Oscar Branzani, calciatore dell’Andria, e col modello messicano Adrian Cardoso.


Leggi anche: Cinque stupende ragazze italiane sotto i 25 anni

Una linea di costumi da bagno

Ora la Biasi, che ormai posa per fotografi e campagne pubblicitarie in giro per il mondo, ha anche lanciato una propria linea di costumi da bagno, chiamata Poisson d’Amour. E, nonostante in genere pubblichi solo fotografie accompagnate da ben poco testo, ha un seguito notevole in tutti i social, in particolare su Instagram, dove supera il milione di follower.

 

Chiara Ferragni

La regina mondiale del fashion blogging

Chiara Ferragni, la regina delle fashion blogger a livello mondialeViaggia invece ormai verso i 30 anni quella che è stata per molto tempo – ed è ancora – l’unica e indiscussa regina della blogosfera italiana, Chiara Ferragni. Italiana fino a un certo punto, a dire il vero: la blogger cremonese ha fin da subito scritto e pensato i propri post nell’ottica dell’internazionalità. Quindi, testo in inglese, ben pochi riferimenti all’Italia e attenzione alle tendenze dei singoli paesi. In questo modo ha conquistato le copertine di tutte le principali riviste di moda (Vogue, Marie Claire, Grazia e così via), in America ed Europa.

Oggi la Ferragni vive a Los Angeles, dove dichiara di guadagnare cifre nell’ordine dei milioni di dollari ogni anno grazie al proprio blog, alle campagne pubblicitarie e alle partnership. Il suo sito, The Blonde Salad, è stato lanciato nel 2009, quando la moda di questi spazi web stava appena cominciando a diffondersi. In breve è diventato il più seguito del suo settore, prima in Italia e poi nel resto del mondo.

Non più un blog, ma un prodotto completo

Così The Blonde Salad, oggi, non lo si può più nemmeno definire un blog. Non è più il diario di una persona sola, ma una vera e propria macchina editoriale. Basti pensare che la crew (come viene chiamata) di chi ci lavora è composta da 11 persone oltre alla Ferragni. Una vera e propria redazione, che si occupa di tradurre gli articoli, aggiungerne di nuovi, fare e caricare le fotografie e gestire la grande mole di traffico da tutto il mondo.


Chiara Ferragni Stivali al
Vedere il Prezzo

 

Chiara Maci

Dal blog con la sorella alla giuria di Cuochi e fiamme

Chiara Maci, food blogger sbarcata in TVCome vedrete, alle prime quattro posizioni della nostra lista trovate quattro diverse blogger, tutte però di nome Chiara. Una coincidenza un po’ particolare, frutto però di pura casualità. La terza della lista, Chiara Maci, non è neppure legata alla moda, come invece le altre, e ci permette anzi di spostarci verso un altro settore molto rilevante della blogosfera italiana, quello della cucina.

Nata nel 1983 in provincia di Salerno ma cresciuta a Bologna, Chiara Maci aveva inizialmente avviato un carriera nel campo delle pubbliche relazioni, trasferendosi a Milano. Ha poi però deciso di abbandonarla per aprire, assieme alla sorella Angela, un blog, chiamato Sorelle in pentola. Uno dei tanti blog di cucina, che però ha pian piano conquistato un suo pubblico e una certa popolarità. Così è arrivata la chiamata dalla TV. La7d, infatti, l’ha fatta entrare nella giuria di Cuochi e fiamme, il programma condotto da Simone Rugiati.

La storia con Riccardo Rossi e il sito personale

Da lì in poi la strada è stata in discesa. I giornali di gossip l’hanno trasformata in un personaggio, anche per la storia d’amore col collega giurato Riccardo Rossi e la nascita di una bambina di cui però Chiara Maci non ha rivelato chi sia il padre. È sbarcata poi anche in libreria e ha iniziato a girare l’Italia con una serie di show cooking. Infine, di recente ha aperto un sito tutto suo, chiaramaci.com, dove continua a fornire le sue ricette e i suoi consigli in cucina.

 

Chiara Nasti

La più giovane

Chiara Nasti, giovanissima ma già famosaDi Chiara Nasti abbiamo già parlato qualche tempo fa, quando abbiamo elencato le più belle ragazze italiane della nuova generazione. D’altronde la ragazza – la terza fashion blogger della nostra lista – di anni ne ha ancora pochi, ma in compenso ha molti, moltissimi follower. Nata nel 1998 a Napoli, si è fatta conoscere sul web ormai da vari mesi, da quando ancora era minorenne.

La sua giovane età, la sua bellezza e gli azzeccati consigli di stile l’hanno resa quasi subito un personaggio ambito anche dalla TV. È comparsa così al Chiambretti Night, dando consigli di moda, e ha scritto un libro, Diario di una fashion blogger, pubblicato da Mondadori. Per non farsi mancare proprio nulla, è stata coinvolta pure in una polemica con Selvaggia Lucarelli, che l’ha accusata di essersi sottoposta a interventi di chirurgia estetica nonostante la giovanissima età.


Leggi anche: Cinque teenager diventati ricchi grazie ad internet

I flirt

Ha poi condotto gli MTV Awards 2015 assieme ad un’altra star del web come Guglielmo Scilla e ha fatto parlare per alcune presunte storie d’amore. Tra i flirt che le sono stati attribuiti ci sono, infatti, il fotografo Marco Ferrero (che però ha poi fatto coming out, dichiarandosi gay) e il modello Roberto Rubino. Intanto continua a posare in giro per il mondo e ad aggiornare il suo sito personale.

 

Sonia Peronaci

La food blogger che ha reso grande Giallo Zafferano

Sonia Peronaci, fondatrice di Giallo ZafferanoDopo una giovanissima come Chiara Nasti chiudiamo con una blogger più matura come Sonia Peronaci. Anche se maturità non è affatto sinonimo di immobilismo. Tutt’altro: dopo aver fondato e portato ad un successo strepitoso il suo primo blog, Giallo Zafferano, quest’ultima ha infatti da poco ricominciato completamente da zero.

Nata a Milano nel 1967, la Peronaci ha acquisito i primi rudimenti di cucina nel ristorante del padre. Ha poi però intrapreso altre strade professionali, lavorando anche come commercialista. Nel 2006, alle soglie dei quarant’anni, ha però deciso di aprire col compagno un piccolo sito di cucina, per divulgare le proprie ricette e la propria passione. Nessuno si sarebbe aspettato che quel sito sarebbe cresciuto a dismisura, arrivando ad essere acquistato da Banzai (ora controllata da Mondadori) nel 2009.

La scelta di ripartire da zero

Il successo del sito ha portato la Peronaci sia in libreria che in televisione, prima con apparizioni in trasmissioni altrui e poi con programmi in proprio. Un successo che però ha cominciato presto a starle stretto. Come ha spiegato in alcune interviste, il sito era talmente impegnativo da non lasciarle spazio per altro. Da qui la scelta di uscire dalla società (anche se compagno e figlia ne sono rimasti ancora all’interno) e ricominciare con un nuovo blog, più piccolo, dai ritmi meno sostenuti, che le permetta di dedicarsi agli altri media. Cioè libri e TV, visto che proprio negli ultimi mesi è partita anche una nuova trasmissione su Rete 4.

 

Segnala altre seguite blogger italiane nei commenti.