Cinque tra le giornaliste sportive più belle del mondo

Ilaria D'Amico, forse la più famosa giornalista sportiva italiana

Un giornalista deve in primo luogo essere qualificato e conoscere l’argomento di cui parla; se poi è un giornalista televisivo, deve saper stare davanti alla telecamera, avere una buona parlantina e, perché no, mostrare anche una bella presenza scenica. Non serve, necessariamente, essere belli; serve però la capacità in un certo senso di “bucare lo schermo”, di affascinare lo spettatore con la propria sicurezza e i propri sorrisi.

Questo è tanto più vero nell’ambito sportivo, in cui la platea è formata principalmente da maschi, da sempre sensibili al fascino femminile. Non è quindi affatto raro imbattersi in telegiornaliste dal sorriso ammaliante, dalle gambe lunghissime e dallo sguardo magnetico: riuscire a tenere il telespettatore incollato allo schermo è, d’altronde, il loro lavoro, e se sanno coniugare tutte queste caratteristiche con delle buone capacità giornalistiche sono sicuramente destinate a fare carriera.

Ma quali sono le giornaliste sportive più belle del mondo? Abbiamo provato a stilare una lista, dando spazio sia alle bellezze nostrane che a quelle straniere, sia a quelle che possono essere ormai considerate delle veterane, sia alle nuove leve. Ecco cosa ne è venuto fuori.

 

Leeann Tweeden

Da Playboy allo sport

Leeann Tweeden, giornalista americana comparsa su alcune riviste in foto hotA livello internazionale, sicuramente una delle telegiornaliste più “hot” del mondo è Leeann Tweeden, che non a caso ha lavorato anche come modella ma che attualmente è stipendiata da Fox Sports negli Stati Uniti, gruppo per il quale commenta la Ultimate Fighting Championship, una lega di arti marziali miste che ha un certo successo in America. Ma in passato la donna, classe 1973, ha lavorato anche a programmi irriverenti sullo sport come Best Damn Sports Show Period e ha commentato il poker sportivo sulla NBC.


Leggi anche: Cinque leggendarie lottatrici del wrestling femminile

Dal punto di vista più propriamente estetico, si è fatta notare per la prima volta nel 1994 comparendo nel calendario di Hooters, catena di ristoranti per cui lavorava, celebre per avere cameriere che servono ai tavoli in abiti abbastanza succinti; è poi apparsa, nei primi anni Duemila, sia su Playboy che su FHM, avendo anche l’onore di diventare ragazza-copertina dell’ultimo numero americano di questa rivista che ogni anno nomina la donna più sexy dell’anno.

 

Ilaria D’Amico

Il volto di Sky Sport

Ilaria D'Amico, forse la più famosa giornalista sportiva italianaSeguendo l’ordine di “anzianità di servizio”, al secondo posto troviamo Ilaria D’Amico, bellezza nostrana arcinota al grande pubblico sia per la sua capacità di gestire le dirette televisive, sia per la sua competenza in ambito calcistico, sia infine per le inevitabili notizie di gossip che sempre si accavallano riguardo alla vita privata dei volti televisivi più noti. Nata a Roma nel 1973, ha esordito in televisione nel 1997 – grazie ad una buona parola messa dall’amico di famiglia Renzo Arbore – su Rai International, occupandosi fin da subito di calcio.


Leggi anche: Cinque tra le migliori giornaliste di Sky TG24

Dopo aver seguito i Mondiali del 1998, gli Europei del 2000 e i Mondiali del 2002 sempre nel team della Rai, nel novembre di quell’ultimo anno passò a Stream, allora piattaforma satellitare in concorrenza con Tele+; con la fusione e la nascita di Sky fu promossa a condurre Sky Calcio Show, il programma principale di approfondimento sul campionato italiano, che presenta ancora oggi. Nel corso degli anni non si è limitata però solo alla Serie A e al satellite: nel 2004 ha condotto la prima edizione del reality Campioni, il sogno sui canali Mediaset, nel 2006 ha doppiato in italiano il film Eragon e ha intervistato in esclusiva Mu’ammar Gheddafi, dal 2007 ha condotto per qualche anno il programma su La7 Exit e nel 2008 è apparsa in L’allenatore nel pallone 2.

Legata per lungo tempo all’imprenditore Rocco Attisani, dal quale ha avuto un figlio, è balzata al centro del gossip per la relazione col capitano della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon, al tempo sposato con la showgirl ceca Alena Šeredová.

 

Erin Andrews

L’esperta di football americano

Erin AndrewsRitorniamo in America con Erin Andrews, terzo nome della nostra cinquina, una delle giornaliste più apprezzate anche per la sua bellezza, che per qualche tempo è stata sotto gli occhi di tutti suo malgrado: nel 2008 la giornalista, infatti, fu vittima di un episodio di stalking visto che venne ripresa di nascosto nella sua camera d’albergo a Nashville mentre faceva la doccia e il suo video venne diffuso su internet. L’autore di quel gesto fu denunciato e arrestato, e condannato a 30 mesi di carcere più 3 anni di libertà vigilata, e la stessa Andrews è in seguito diventata un’attivista a sostegno delle legge anti-stalking.


Leggi anche: Cinque tra le tenniste più belle del mondo

Dal punto di vista televisivo, comunque, non c’era bisogno di video rubati per apprezzarne la bellezza e lo stile, che la contraddistinguono anche al di fuori degli studi. Ex cheerleader dei Florida Gators, dal 2004 al 2012 si è occupata di football universitario per ESPN, mentre nel 2012 è passata a Fox Sports, bruciando le tappe della carriera e arrivando a lavorare al team del SuperBowl – sicuramente il gradino più alto per chi fa telecronache sportive negli USA – nel febbraio del 2014; sempre nel 2014 è passata anche a condurre Dancing with the Stars, cioè il Ballando con le stelle americano. Nel 2007 e nel 2008 Playboy l’ha nominata la telecronista più sexy d’America.

 

Sara Carbonero

La moglie di Iker Casillas

Sara Carbonero, celebre giornalista spagnolaProbabilmente la giornalista sportiva più celebre a livello mondiale, e non solo per meriti lavorativi, è però Sara Carbonero Arévalo, vicedirettrice della redazione sportiva di Telecinco; e lo è non perché abbia posato per qualche rivista o perché abbia fatto qualche particolare scoop o gaffe, ma perché durante il Mondiale del 2010, quello vinto dalla sua Spagna, diventò di pubblico dominio la relazione che la legava – e la lega tutt’ora – al portiere e capitano delle Furie Rosse, Iker Casillas, che immediatamente dopo la vittoria della Coppa del Mondo, durante un’intervista a lei concessa, la interruppe e la baciò in diretta mondiale.

Nata nel 1984 in provincia di Toledo, non molto distante da Madrid, la Carbonero ha iniziato a lavorare prima alla radio, passando nel 2007 a seguire il basket per La Sexta, la sua prima emittente televisiva. Nel 2009 è arrivato il salto di qualità: assunta da Telecinco, è passata a seguire la Nazionale di calcio durante la Confederations Cup in Sudafrica, venendo nominata in quella stessa estate giornalista più sexy del mondo dalla rivista maschile FHM, che abbiamo già avuto modo di citare. Mentre con Casillas il rapporto è stato rafforzato anche dalla nascita di un figlio, fuori dalla Spagna il suo nome è noto pure per le collaborazioni con l’italiana Mediaset Premium e con la messicana Televisa.

 

Eleonora Boi

La giovane che va forte sui social network

Eleonora Boi, volto prima di Sportitalia e poi di Mediaset PremiumConcludiamo con una giornalista molto giovane, che ha però destato l’attenzione di moltissimi appassionati di sport in questi ultimi mesi: la ragazza che vedete qui di fianco, giovanissima, si chiama infatti Eleonora Boi ed è da pochi mesi approdata nella squadra di Sport Mediaset, dopo aver lavorato per qualche tempo a Sportitalia, un’emittente che da sempre cerca visi giovani e freschi da mandare in onda.

Sarda, laureata in Scienze politiche e Relazioni internazionali, la Boi è un personaggio anche sui social network, visto che su Twitter vanta più di 40mila follower e su Instagram, dove posta foto perlopiù personali, sfiora quota 60mila seguaci.

 

Segnala altre giornaliste sportive tra le più belle del mondo nei commenti.