Me lo ricordo bene, era un giovedì sera. E io odio il giovedì, è una giornata inutile, non succede mai nulla che valga la pena essere raccontato e non c’è mai nulla da vedere in TV. Ma non quel giovedì sera.

I miei erano fuori a cena e questo significava monopolio di divano e telecomando. In televisione davano la prima puntata di un nuovo telefilm, sulla vita di alcuni medici. Avevo visto parecchie volte la pubblicità ma rimanevo comunque scettica, il mio cuore apparteneva al dottor Carter di E.R. – Medici in prima linea. Difficilmente qualcuno sarebbe riuscito a spodestarlo. Ma non avevo idea di quello che stava per travolgermi.

Grey's Anatomy - Stagione
EUR 12,34 EUR 12,90
Generalmente spedito in 24 ore
Grey's Anatomy - Stagione
EUR 10,90 EUR 14,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
GREY'S ANATOMY - STAGIONI
EUR 137,50 EUR 137,50
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
GREY'S ANATOMY - STAGIONI
EUR 139,90 EUR 139,90
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Grey'S Anatomy Stg.5
EUR 12,22 EUR 12,33
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Harry Potter - Collezione
EUR 28,85 EUR 28,85
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
GREY'S ANATOMY Stagioni 1-14
EUR 136,87 EUR 136,87
Generalmente spedito in 24 ore
Grey's Anatomy - Stagione
EUR 9,59 EUR 12,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi
Grey'S Anatomy Stg.1
EUR 5,99 EUR 9,99
Generalmente spedito in 1-2 giorni lavorativi

Ed eccomi qua, dopo 10 anni a parlarvi di quel giovedì sera. Sono diventata una di quelle che chiamano Grey’s Anatomy Addicted. Non so bene cosa intendano con addicted, ma se vogliono identificare una che ad ogni compleanno ha ricevuto in regalo il cofanetto, una che le puntate le ha viste almeno sette volte ciascuna, che le battute potrebbe dirle a memoria, che canta ogni singola canzone della colonna sonora e che con tutta probabilità conosce il telefilm più di Shonda Rhimes, allora sì, signori della corte… mi dichiaro colpevole. Che poi, davvero si chiamano addicted quelli come me? E io che pensavo fosse un problema mentale.


Leggi anche: Cinque serie TV d’amore per ragazze

Ma torniamo a noi. Mi è stato chiesto, visto il mio problema mentale, di fare la classifica delle cinque scene più belle di Grey’s Anatomy. Eh! La fate facile voi, ma per me non lo è stato per niente.

 

Indice

Non riesco a ricordarmi il nostro ultimo bacio

Dall’episodio 2.17 – Presentimento

Questa è una di quelle scene che non posso definire tra le preferite, ma è sicuramente una di quelle che mi hanno lasciato qualcosa di più. Meredith è quasi morta per colpa di un ordigno esploso in sala operatoria e l’unica cosa alla quale riesce a pensare, nonostante fosse “quasi morta”, è al fatto di non ricordarsi l’ultimo bacio tra lei e Derek. Patetico, dice lei, eppure…

Purtroppo è vero, quando ci alziamo la mattina non pensiamo al fatto che potrebbe essere la giornata migliore o peggiore o addirittura l’ultima della nostra vita, e ci limitiamo a fare tutto senza soffermarci sulle persone o sulle cose. E se non potessimo più farle?

Sì, sono quasi morta oggi. Non riesco… non riesco a ricordarmi il nostro ultimo bacio. Il mio solo pensiero era che sarei morta senza il ricordo del nostro ultimo bacio il che è patetico, ma è l’ultima volta in cui eravamo insieme e felici, avrei voluto essere in grado di ricordarlo. E non ci riesco Derek, non lo ricordo.

 

I loro stupidi piselli sciovinisti

Dall’episodio 2.02 – Quando è troppo è troppo

Meredith ha appena scoperto che Derek ha una moglie e Cristina viene mollata da Burke dopo aver scoperto di essere incinta. C’è una cosa sola da fare in casi come questi: sbronzarsi e sparlare per ore dei rispettivi ex.
L’abbiamo fatto tutte, lo facciamo tuttora e con tutta probabilità lo rifaremo ancora.

Pentendocene sempre la mattina dopo, ma solo della sbronza, non della frase: «Non siamo noi, sono sempre loro e i loro stupidi piselli sciovinisti».


Leggi anche: Cinque indimenticabili frasi di Mr. Big di Sex and the City

Non siamo noi. Sono sempre loro e i loro stupidi piselli sciovinisti. A me non ha detto di avere una moglie e a te invece non ha dato alcun segno che volesse mollarti.

 

Ballerebbe insieme a me

Dall’episodio 5.11 – Vorrei che tu fossi qui

Io adoro questa scena. Letteralmente. Meredith e Cristina hanno litigato e Derek cerca di tirarle su il morale pensando a cos’avrebbe fatto in quel caso la sua migliore amica. «Be’, lei metterebbe la musica molto alta e ballerebbe insieme a me».

Quindi lui mette la musica e si lancia in uno dei balli più ridicoli, goffi e romantici che io abbia mai visto. Per me, se l’amore non si può racchiudere in quella scena, allora non esiste.

 

Tu mi rendi coraggiosa

Dall’episodio 10.24 – Paura dell’ignoto

Beh, questa scena per chi ama questo telefilm non va spiegata. Per niente.

Non fare l’eroina. Tu sei la mia persona. Ho bisogno di te viva. Tu mi rendi coraggiosa. Ok. Adesso possiamo ballare.

 

Prendi me, scegli me, ama me

Dall’episodio 2.05 – Il potere del dolore

Non poteva che esserci lei sul podio. La scena. «Prendi me, scegli me, ama me». Non è al primo posto solo perché è la scena più significativa, romantica e importante della serie, ma perché ci siamo immedesimate tutte. Ne sono praticamente certa.

Scoprire che il nostro lui ci ha mentito, arrabbiarci, vomitargli addosso tutta la rabbia e racimolare tutta la nostra dignità per tirarci fuori da quella storia. Per poi alla fine, crollare… mettere da parte tutta la nostra voglia di fare le dure e fare un ultimo tentativo, arrivando addirittura a supplicarlo. Brave, fate mente locale: sono sicura vi verrà in mente il momento esatto in cui l’avrete fatto anche voi.

Questa è la mia classifica. Attendo la vostra.

Ecco qui, la tua scelta è semplice. Lei o me. E io sono sicura che lei è un gran donna. Ma vedi, io ti amo, in un modo veramente incredibile. Cerco di amare i tuoi gusti musicali, ti lascio l’ultimo pezzo della torta, potrei saltare dalla montagna più alta se me lo chiedessi e ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti. Per cui prendi me, scegli me, ama me.

 

Segnala altre belle scene di Grey’s Anatomy nei commenti.