prova

“Cinque cose belle” è un sito unico nel suo genere in Italia (e non solo). Sebbene esistano delle realtà simili in lingua inglese, il nostro è infatti l’unico sito che realizza liste non solo dedicate a questioni frivole, ma anche ad aspetti culturali ed educativi, arricchendole con lunghi e dettagliati articoli.

Scrivere per noi non è, perciò, semplicissimo. Bisogna documentarsi e conoscere l’argomento di cui si parla. Ciononostante, preparare un articolo per noi può essere un’esperienza esaltante, anche perché sul nostro sito gravitano ogni giorno circa 15mila persone diverse – e il numero è in costante crescita.

Allora, perché non provare?

Sì, ma di cosa parlare?

Qualsiasi argomento che rientri all’interno di una o più delle nostre categorie va benissimo. Le categorie si possono scoprire semplicemente usando la barra di navigazione qui in alto o leggendole ai piedi di ogni pagina del sito.

L’importante è che il tema riguardi qualcosa di bello, interessante, appassionante, curioso. Ad esempio si può parlare di cose divertenti e positive, ma se si vuole si può anche parlare di tragedie come una guerra, a patto che lo si faccia con l’intento di raccontare qualcosa di veramente interessante, e quindi bello da quel punto di vista.

Non pubblichiamo – perché non rientrano nella linea editoriale di questo sito – articoli di critica feroce o su argomenti morbosi: no quindi a cose tipo “I cinque peggiori film di fantascienza” o “I cinque serial killer più terrificanti”.

In ogni caso, una volta pensato a un argomento bisogna:

  1. controllare che quell’argomento non sia già stato affrontato (basta effettuare una ricerca nel sito con l’apposita lente d’ingrandimento in alto a destra);
  2. contattare il curatore del sito per l’approvazione finale del tema della cinquina.

Sì, ma avete una guida o un vademecum?

Ebbene sì, abbiamo da tempo approntato una guida per chi intende collaborare al sito, una guida che di tanto in tanto viene aggiornata con nuovi consigli e nuove dritte.

L’ultima versione si può scaricarla cliccando sul bottone qui sotto.

Scarica

Sì, ma come devo scrivere?

L’importante è cercare un tono che non sia né troppo serio, né troppo faceto; un po’ d’ironia non guasta, ma, soprattutto se si parla di questioni culturali, si richiede anche una certa precisione.

Per il resto, scrivere per noi non è nulla di trascendentale. Vi consigliamo soprattutto di partire da qualcosa che conoscete molto bene, da un argomento che vi sta particolarmente a cuore (il vostro scrittore preferito, la band che seguite da una vita, il videogioco che vi ha portato via i migliori anni della vostra giovinezza, la città che avete visitato tre volte), perché in quei casi le parole vengono fuori da sole.

Piuttosto, bisogna stare attenti a non strafare. Basatevi sugli articoli già presenti sul sito per farvi un’idea della lunghezza giusta. Bisogna assolutamente stare al di sopra delle 1.000 parole, ma anche andare verso le 2.000 o oltre non guasta.

Sì, ma mi pagate?

In passato abbiamo pagato i nostri collaboratori, ma per una serie di motivi ora preferiamo un approccio diverso. Da qualche tempo infatti ospitiamo articoli di volontari che intendono mandarci – senza impegno, e coi ritmi voluti – il loro materiale. In genere si tratta di persone che, particolarmente appassionate di un argomento, vogliono scrivere un pezzo su di esso, consapevoli che così verrà letto da migliaia di lettori al mese.

Questo sistema consente ai collaboratori di avere più libertà, di scrivere come e quando vogliono, senza le rigidità di un lavoro organizzato. Una cosa apprezzata da molti, visto che è la passione il primo movente per collaborare al nostro sito e i nostri collaboratori, avendo altri lavori o studiando, hanno periodi di tempo relativamente liberi ed altri più impegnati.

Il materiale viene revisionato dal nostro staff, che può proporre correzioni o modifiche, o anche solo dare consigli per aggiungere o riscrivere dei pezzi. In ogni caso, gli articoli vengono sempre discussi col proponente prima della loro eventuale pubblicazione.

Contattateci all’indirizzo mail info@cinquecosebelle.it.

Non perdiamoci di vista!

Se sei sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo da scoprire e ti piacciono le liste, c'è un modo rapido ed efficace per rimanere in contatto con noi: seguici su uno dei social network che vedi qui sotto o condividi questa pagina.