Come nei film: una banda di junior detective trova una 97enne

Probabilmente una scena del genere l’avete vista mille volte in qualche film per ragazzi, tipo quelli che scriveva negli anni ’80 Steven Spielberg; solo che questa volta è accaduto davvero. Un gruppo di ragazzini di Roseville, in California, ha aiutato infatti la polizia a trovare un’anziana signora che si era persa.

Roseville è una città di più di 130.000 abitanti che sorge non lontano da Sacramento, in California. La polizia, viste le dimensioni, ha spesso molto da fare e non può occuparsi di ogni singolo caso, soprattutto quando si tratta di problematiche lievi. Quindi, di tanto in tanto, non è raro che chieda aiuto alla cittadinanza.

Così è accaduto anche qualche giorno fa, quando è stato segnalato agli agenti che la signora Glenneta Belford, di 97 anni, non era più nella sua abitazione. Subito sono partite le ricerche, che hanno coinvolto sì gli agenti ma appunto anche molti civili. E a cui presto si sono aggiunti anche dei ragazzini di una decina d’anni.

Cinque amici hanno infatti rapidamente inforcato le biciclette e, come se fossero in un episodio di Stranger Things, si sono messi in testa di aiutare la polizia. Ed effettivamente sono riusciti a raggiungere lo scopo, perché sono stati proprio loro, dopo alcune ore di ricerca, a scovare la signora Belford.

La polizia locale li ha subito celebrati e ha spiegato loro di rifarsi vivi tra una decina d’anni, visto che potrebbe esserci un posto di lavoro per dei detective così dotati. La signora, che soffre di demenza senile, è stata nel frattempo riconsegnata ai suoi cari.

   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here