Cosa aspettarsi dall’evento Apple del 10 settembre sugli iPhone

Il prossimo 10 settembre la Apple terrà il suo tradizionale evento settembrino, in cui di solito presenta la sua nuova gamma di iPhone e gli accessori ad essa collegati. Visto che le novità in vista sembrano essere molte, vale la pena di fare un po’ il punto su quanto sappiamo finora e su cosa dovremmo aspettarci da quella presentazione.

Il punto forte, come detto, saranno i nuovi iPhone. A quanto si è saputo in queste settimane, Apple dovrebbe presentarne tre: l’iPhone 11 Pro, l’iPhone 11 Pro Max e l’iPhone 11 (o 11R), che rimpiazzeranno rispettivamente l’iPhone XS, l’iPhone XS Max e l’iPhone XR.

Il manifesto dell'Apple Event di settembre 2019

I nuovi telefoni presenteranno probabilmente un processore A13 più veloce del precedente e soprattutto delle migliorie dal punto di vista fotografico. I due modelli più costosi avranno, infatti, un modulo posteriore con tripla fotocamera che garantirebbe migliori prestazioni con poca luce. Il design, invece, rimarrà pressoché invariato.

Ci si aspetta che venga presentato anche l’Apple Watch Series 5, più veloce e più efficiente dal punto di vista dei consumi rispetto al modello precedente. Probabilmente avrà (finalmente) il monitoraggio del sonno e del ciclo mestruale, oltre ad un App Store autonomo rispetto al telefono.

Forse arriveranno, poi, una nuova versione dell’Apple TV (in vista anche del lancio di Apple TV+, per la quale ci si aspetta un prezzo mensile attorno ai 9,99 dollari) e un nuovo device forse chiamato Apple Tag, per ritrovare gli oggetti persi in casa (sul modello di Tile). Può darsi anche venga presentato anche un nuovo MacBook Pro da 16 pollici.