Disney ha annunciato la data d’esordio di Disney+ in Italia

Disney+, lo abbiamo già detto in varie occasioni, è il nuovo servizio di abbonamento in streaming a diversi contenuti televisivi e cinematografici controllati dalla Disney. Servizio che sta partendo in questi giorni in America, ma che fino a poco tempo fa non si sapeva quando sarebbe arrivato anche in Italia. Ora invece c’è una data: il 31 marzo 2020.

Basterà insomma aspettare circa sei mesi per vedere anche sui nostri teleschermi (e smartphone, tablet e computer) il nuovo servizio disneyano. Nel catalogo ci saranno contenuti d’archivio ma anche prodotti nuovi, realizzati per l’occasione.

Tre sono gli universi principali che in America sono contenuti nell’offerta. Da un lato ci sono le produzioni Disney vecchie e nuove, pensate soprattutto per la famiglia e per i più piccoli. Il secondo universo è poi quello della Marvel, con varie serie TV create appositamente per la nuova piattaforma, come The Falcon and the Winter Soldier, WandaVision, Loki e Hawkeye.

Infine, per un pubblico di ragazzi e di adulti ci saranno anche vari prodotti legati all’universo di Star Wars, anch’esso di proprietà della Disney, a partire dalla serie TV The Mandalorian. Non è ancora chiaro, però, se tutti i contenuti saranno subito disponibili anche in Italia.

Inoltre, Disney non ha ancora comunicato il prezzo dell’abbonamento per il nostro paese, anche se è probabile che sarà in linea con quello americano (6,99 dollari al mese o 69,99 all’anno). Intanto la casa di produzione ha preparato comunque un sito nella nostra lingua per tenere informati, in futuro, gli utenti (qui).