Fatboy Slim remixa “quella punk” di Greta Thunberg

Greta Thunberg è sicuramente il personaggio dell’anno. Solo che a pensarlo non sono soltanto i giovani che partecipano alle varie manifestazioni promosse dall’attivista, ma anche alcune rockstar, che hanno espresso nelle scorse settimane il loro apprezzamento per le sue proteste sul clima. E tra queste c’è stato, di recente, anche Fatboy Slim, che ha creato un mashup tra il discorso di Greta e la sua celebre canzone Right Here, Right Now.

Come forse saprete, dopo il discorso alle Nazioni Unite di qualche settimana fa sono stati realizzati vari video divertenti (e virali) su Greta Thunberg. Uno la vedeva nei panni di una musicista death metal. Un altro, però, metteva insieme il suo discorso e Right Here, Right Now, celebre brano big beat di fine anni ’90.
Il disco che conteneva Right Here, Right Now di Fatboy Slim
Fatboy Slim, il DJ responsabile di quel pezzo, ha visto questo mashup e ha deciso di riproporlo di recente in una sua esibizione live che potete vedere qui, tra l’entusiasmo degli astanti. Lui stesso si è detto poi molto soddisfatto del risultato, sia dal punto di vista artistico che “politico”.

Molti altri artisti, però, come dicevamo si sono schierati dalla parte della Thunberg. Björn Ulvaeus degli ABBA, ad esempio, ha attaccato chi critica Greta per la sua età o per il suo aspetto: «La ragione [di questi attacchi] è chiaramente la mancanza di contro-argomenti».

 
Infine Matty Healy dei The 1975 – che ha collaborato con la Thunberg per il brano The 1975 uscito a luglio – ha definito “iconica” la ragazza, spiegando: «Greta è la persona più punk che abbia mai conosciuto in vita mia».