Ferragni e Fedez: campagna di donazioni per la terapia intensiva

Chiara Ferragni e Fedez sono due tra i più noti “influencer” italiani. Lei, come saprete, si occupa di moda, lui di musica, ma molto spesso negli ultimi anni sono stati al centro del gossip. In queste ore però hanno dimostrato di non essere solo dei personaggi dello spettacolo, facendo partire una raccolta fondi per la terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Forti del loro seguito sui social, i due hanno infatti annunciato di voler devolvere 100.000 euro per la causa e hanno invitato tutti i loro fan a donare qualcosa. Così hanno aperto una campagna su GoFundMe che in poche ore ha superato ampiamente i due milioni di euro.

Con questi fondi i sottoscrittori mirano a poter attivare una nuova terapia intensiva al San Raffaele, con l’acquisto di ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitor e strumenti per il monitoraggio emodinamico.

Sappiamo, d’altra parte, che proprio i reparti di terapia intensiva in giro per l’Italia, e in Lombardia in particolare, sono ora in sofferenza per via dell’emergenza coronavirus. E il rischio è che questa emergenza peggiori pesantemente nelle prossime settimane.

Per questo la raccolta fondi è stata particolarmente apprezzata ed è stata salutata con grande favore anche da chi solitamente non è un fan della coppia soprannominata “Ferragnez”. I donatori sono ormai più di 120.000 e la media di ogni singola donazione è di circa 18 euro.