75 frasi sulla vita belle e indimenticabili

Un'immagine realizzata dal texano Ed Schipul (foto di Ed Schipul via Flickr)
Un'immagine realizzata dal texano Ed Schipul (foto di Ed Schipul via Flickr)

A volte pare quasi che lo scopo vero della vita sia cercare di capire quale sia questo scopo, prima ancora di provare a realizzarlo o raggiungerlo; perché tutti vivono, ma pochi riescono a trovare un motivo alla loro stessa esistenza, tutti si pongono delle domande ma pochi azzardano delle risposte.

Sul tema si sono misurati i più grandi filosofi, poeti, letterati e liberi pensatori di ogni epoca, spesso producendo massime che magari non chiariscono definitivamente le cose – e, d’altronde, come potrebbero? – ma che ci permettono di scorgere un aspetto o un paradosso di questa nostra esistenza così semplice e allo stesso modo così incomprensibile.


Leggi anche: Cinque libri che danno risposte, cambiano la vita e fanno riflettere

Alcune di queste massime sono diventate famose, e possono forse aiutare anche l’uomo di oggi, che ha bisogno di un incoraggiamento o di una motivazione a seconda dei diversi momenti della sua vita.

Ecco, dunque, cinque frasi belle e che a nostro avviso sono, per un motivo o per l’altro, tra le più memorabili mai pronunciate sull’esistenza, accompagnate anche da una brevissima biografia del loro autore.

 

1. Il passato e il futuro

Søren Kierkegaard e le difficoltà della scelta

Se avete avuto modo di studiare filosofia al liceo, probabilmente Søren Kierkegaard lo conoscete già: padre, o meglio precursore, dell’esistenzialismo, fu un filosofo danese vissuto nella prima metà dell’Ottocento e letteralmente ossessionato dal problema della scelta.

Soren Kierkegaard, filosofo della vita

Tutta la vita è fatta di scelte: scelte che si evitano, che si affrontano, che si superano affidandosi alla religione.

Lo stesso pensatore, d’altro canto, fece fatica a vivere pure la sua, di vita: convinto che sulla sua famiglia gravasse una sorta di maledizione, abbandonò la fidanzata Regina Olsen per una ragione mai del tutto chiarita e visse i suoi pochi anni di vita preda di sensi di colpa non sempre motivati.

 
Allo stesso tempo, paradossalmente, descrisse come pochi lo stile di vita e il fascino del Don Giovanni moderno nel celebre Diario del seduttore, contenuto in Aut Aut.

La vita può essere capita solo all’indietro; ma va vissuta in avanti.

La frase sulla vita di Kierkegaard

 

2. Porte che si chiudono, porte che si aprono

Alexander Graham Bell e le opportunità

Completamente diversa fu invece la formazione di Alexander Graham Bell, che più che filosofo ideale fu uomo pratico, inventore e ingegnere. Nato nel 1847 a Edimburgo, in Scozia, discendeva da una famiglia che da generazioni insegnava l’arte della dizione e si trovava spesso a lavorare anche con i sordi, tramite il linguaggio dei segni.

Alexander Graham Bell, inventore

Quando si trasferì prima in Canada (attorno ai 23 anni) e poi negli Stati Uniti (tre anni più tardi), i suoi interessi virarono quasi naturalmente verso quelle macchine che cercavano di trasmettere le comunicazioni a distanza.

 
In un primo tempo lavorò a un pianoforte che trasmettesse i suoni, poi si mise all’opera sul telefono, un’invenzione a cui stavano lavorando in contemporanea diversi studiosi, tra cui l’italiano Antonio Meucci, che fu il primo a brevettarne un prototipo. Bell fu però l’ultimo, nel senso che il suo brevetto divenne quello definitivo.

Ma inventò molte altre macchine, fu tra i fondatori del National Geographic e in generale, da uomo di scienza, visse per tutta la vita tra successi e fallimenti, prove ed errori.

La frase sulla vita di Bell

Quando si chiude una porta, un’altra se ne apre; ma spesso guardiamo così a lungo e con così tanto rammarico la porta chiusa che non vediamo quella che si è aperta per noi.

 

3. Il dolore e l’istinto di sopravvivenza

La sintesi e la poesia di Robert Frost

Robert Frost è uno dei poeti più interessanti – e, da noi, meno conosciuti – del Novecento statunitense; suoi sono i celebri versi in cui racconta di aver preso “la strada meno battuta”, ma suoi sono anche alcuni dei più profondi e, a volte, sagaci aforismi su vari argomenti.


Leggi anche: Cinque poesie sulla morte che vi faranno cambiare idea sulla vita

Robert Frost

Nato a San Francisco nel 1874, ebbe, tra l’altro, una vita piuttosto travagliata, segnata dalle tragedie.

Suo padre, infatti, morì quando aveva appena 11 anni, lasciando alla famiglia solo 8 dollari; sua madre morì di cancro quando Frost aveva 26 anni; vent’anni più tardi lui stesso dovette internare la sorella in un ospedale psichiatrico, destino che sarebbe toccato anche alla figlia del poeta vari anni dopo.

 
Degli altri suoi figli, il primo morì di colera a 8 anni, la terza si suicidò a 38 anni, la quinta morì in seguito a un parto, l’ultima spirò tre giorni dopo la nascita. Una sola, dei suoi sei figli, gli sopravvisse. Conosceva insomma fin troppo bene il dolore della vita.

In tre parole posso riassumere tutto quello che ho imparato sulla vita: si va avanti.

La frase sulla vita di Frost

 

4. Una vita degna di essere vissuta

Mae West, la regina del doppio senso

Donna decisamente più solare fu Mae West, un’attrice che ci ha lasciato moltissime battute tratte dai suoi film – che lei stessa, privilegio raro, aveva l’autorizzazione a riscrivere – caratterizzate dal doppio senso e dall’allusione sessuale.

La più celebre, probabilmente, è quella che recita: «Hai in tasca una pistola o sei semplicemente felice di vedermi?».

Mae West, la regina del doppiosenso
La sua carriera cominciò col teatro e il varietà, arrivando solo verso i 40 anni al cinema, ma conquistando rapidamente contratti da diva grazie al fascino e ai già citati doppi sensi che, per l’epoca, erano qualcosa di completamente inedito e le costarono anche qualche retata della polizia e delle notti in guardina.

Fu molto amata anche dagli artisti: Salvador Dalí le dedicò il Ritratto di Mae West che può essere usato come appartamento, mentre i Beatles la inclusero nella copertina di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

La frase sulla vita della West

Si vive solo una volta, ma se lo fai bene, una volta basta.

 

5. Il coraggio e il senso della vita

Le esperienze di Anaïs Nin

La scandalosa scrittrice Anaïs Nin

Concludiamo con un’altra donna controversa soprattutto per questioni sessuali, visto che i suoi romanzi dal forte contenuto erotico, comparsi a partire dagli anni Trenta, destarono scandalo sia nella Francia e nell’Europa in cui era nata, sia negli Stati Uniti che divennero sua patria d’adozione.

Oltre che per le sue opere di fiction, la Nin è celebre però anche per la sua biografia, da lei stessa raccontata in vari diari che, a partire dagli anni Sessanta, trovarono ampia diffusione e gettarono luce sul rapporto particolare che la scrittrice ebbe ad esempio col collega Henry Miller e con la di lui moglie, Jane Mansfield.

La vita si restringe o si espande in proporzione al coraggio di ciascuno.

La frase sulla vita della Nin

 

Altre 70 frasi sulla vita, oltre alle 5 già segnalate

Le cinque che vi abbiamo presentato qui sopra sono le frasi sulla vita che più ci hanno colpito. Ovviamente, però, ne esistono anche moltissime altre, visto che il tema è forse il principale su cui si sono espressi artisti, poeti, filosofi e letterati. Eccone altre 70 molto interessanti.

– La vita non è trovare se stessi. La vita è creare se stessi. (George Bernard Shaw)
– Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte delle persone esiste, questo è tutto. (Oscar Wilde)
– La vita è così breve che non c’è tempo per litigi, per il rancore e per la guerra. C’è solamente il tempo per amare e dura solamente un istante. (Mark Twain)
– La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci. (Charles R. Swindoll)
– Abbiamo due vite: la seconda inizia quando ci accorgiamo di averne una sola. (Confucio)
– Il vero significato della vita è quello di piantare alberi, sotto la cui ombra non prevedi di sederti. (Nelson Henderson)
– Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni. (Abraham Lincoln)
– La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda indietro, devi cambiare il messaggio che invii. (James Joyce)
– C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera. (Henry David Thoreau)
– Quando ti alzi la mattina, ricorda quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare. (Marco Aurelio)
– Se potessimo vedere il miracolo di un singolo fiore, la nostra intera vita cambierebbe. (Buddha)
– Siamo fatti anche noi della stessa sostanza di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita. (William Shakespeare)
– La vita è davvero semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata. (Confucio)
– Fate in modo che i vostri sogni divorino la vostra vita così che la vita non divori i vostri sogni. (Antoine de Saint-Exupéry)
– La vita è una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà. (Dario Fo)
– Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso, ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle. (Hermann Hesse)
– Vivono male quelli che pensano di vivere per sempre. (Publilio Siro)
– La vita assomiglia ad un romanzo più spesso di quanto un romanzo assomiglia alla vita. (George Sand)
– Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso. (Fëdor Dostoevskij)
– L’avventura della vita è imparare. Lo scopo della vita è crescere. La natura della vita è cambiare. La sfida della vita è superare. L’essenza della vita è curare. La grande occasione della vita è servire. Il segreto della vita è osare. Il sale della vita è fare amicizia. La bellezza della vita è dare. La gioia di vivere è amare. (William Ward)
– Ci vuole tutta la vita per imparare a vivere e, quel che forse sembrerà più strano, ci vuole tutta la vita per imparare a morire. (Lucio Anneo Seneca)
– Osa vivere la vita che hai sognato. Vai avanti e realizza i tuoi sogni. (Ralph Waldo Emerson)
– Un uomo che osa sprecare anche solo un’ora del suo tempo non ha scoperto il valore della vita. (Charles Darwin)
– Sei qui solo per una breve visita. Non fare in fretta, non preoccuparti. E assicurati di annusare i fiori lungo la strada. (Walter Hagen)
– La vita è breve. Rompi le regole, perdona velocemente, bacia lentamente, ama profondamente, ridi incontrollabilmente e non rimpiangere mai ciò che ti ha fatto sorridere. (Mark Twain)
– La vita deve essere vissuta, non pensata, perché la vita pensata nega se stessa e si mostra come un guscio vuoto. Bisogna mettere qualche cosa dentro questo guscio, non importa che cosa. (Eugenio Montale)
– A scuola mi chiesero cosa volessi diventare da grande, risposi “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io dissi loro che non avevano capito la vita. (John Lennon)
– Lavoriamo continuamente per dare forma alla nostra vita, ma copiando nostro malgrado, come un disegno, i lineamenti della persona che siamo e non di quella che ci piacerebbe essere. (Marcel Proust)
– Il meglio della vita lo si passa a dire “è troppo presto”, poi “è troppo tardi”. (Gustave Flaubert)
– Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. (Mahatma Gandhi)
– Ci sono due grandi tragedie nella vita: una è non ottenere ciò che si vuole, l’altra è ottenerlo. (Oscar Wilde)
– Andate fiduciosi nella direzione dei vostri sogni, vivete la vita che avete sempre immaginato. (Henry David Thoreau)
– La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare. (Arthur Schopenhauer)
– La vita senza amore è come un albero senza fiori o frutti. (Khalil Gibran)
– La vita è una lunga lezione di umiltà. (James M. Barrie)
– La vita è solo una successione continua di opportunità per sopravvivere. (Gabriel García Márquez)
– La vita è un male degno di essere vissuto. (Fernando Pessoa)
– La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo. (Jim Morrison)
– Una vita senza avventura è probabilmente noiosa, ma una vita in cui si lascia che l’avventura assuma qualsiasi forma, sarà sicuramente breve. (Bertrand Russell)
– Chi ha un perché per vivere può sopportare quasi ogni come. (Friedrich Nietzsche)
– L’unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. (Cesare Pavese)
– Nella vita non c’è nulla da temere, solo da capire. (Marie Curie)
– Se amate la vita non sprecate tempo, perché è ciò di cui sono fatte tutte le nostre vite. (Benjamin Franklin)
– Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto. (Paul Bourget)
– Nella vita bisogna scegliere tra guadagnare denaro e spenderlo: non si ha il tempo di fare entrambe le cose. (Édouard Bourdet)
– Il senso della vita è quello di trovare il vostro dono. Lo scopo della vita è quello di regalarlo. (Pablo Picasso)
– I due giorni più importanti della vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scopri il perché. (Mark Twain)
– Se vuoi vivere una vita felice, legala a un obiettivo, non alle persone o alle cose. (Albert Einstein)
– La vita è la somma di tutte le tue scelte. (Albert Camus)
– La vita è un’avventura audace o niente di niente. (Helen Keller)
– Questa vita è un ospedale dove ogni malato possiede il desiderio di cambiar letto. (Charles Baudelaire)
– Ai più importanti bivi della nostra vita non c’è segnaletica. (Ernest Hemingway)
– La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini, però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli. (Friedrich Nietzsche)
– La vita mi sembra troppo breve per trascorrerla a odiare e a prender nota dei torti subiti. (Charlotte Brontë)
– La scarpa che sta bene ad una persona sta stretta a un’altra. Non c’è una ricetta di vita che vada bene per tutti. (Carl Gustav Jung)
– La vita? Na strada piena de sassi, sassi in cui ce se inciampa, ce se cade, ce se fa male, contro cui bisogna proteggese co’ e scarpe de fero. Ma manco questo basta perché mentre te proteggi i piedi c’è sempre quarche d’uno che te tira ‘na pietra in testa. (Anna Magnani)
– Ciò che importa è la vita, non l’aver vissuto. (Ralph Waldo Emerson)
– Si vive una sola volta. Ma se lo fai bene, una volta è abbastanza. (Joe E. Lewis)
– Un muro è fatto per essere disegnato, un sabato sera per far baldoria e la vita è fatta per essere celebrata. (Keith Haring)
– La vita è nostra per essere vissuta, non per essere risparmiata. (D.H. Lawrence)
– Una vita è un’opera d’arte. Non c’è poesia più bella che vivere pienamente. (Georges Clemenceau)
– Se la vita va inevitabilmente verso una fine, dobbiamo, durante la nostra, colorarla con i colori dell’amore e della speranza. (Marc Chagall)
– Gli ultimi anni di vita sono come la fine di una festa in maschera, quando le maschere vengono tolte. (Cesare Pavese)
– La vita è troppo breve per passarla a vivere il sogno di qualcun altro. (Hugh Hefner)
– Il piacere più grande nella vita è fare ciò che le persone dicono che non puoi fare. (Walter Bagehot)
– Se la vita è solo un passaggio, in questo passaggio seminiamo almeno dei fiori. (Michel de Montaigne)
– Chi vive senza follia non è poi così saggio come crede. (François de La Rochefoucauld)
– Non puoi trovare pace evitando di vivere. (Virginia Woolf)
– La vita in se stessa è una tela vuota; diventa ciò che tu dipingi su di essa. Puoi dipingere infelicità, puoi dipingere estasi. Questa è la tua gloria. (Osho Rajneesh)
– Vivere è ancora la cosa migliore da fare, quaggiù. (Jules Laforgue)

 

E voi, quale frase sulla vita preferite?

 

Conosci altre frasi sulla vita? Segnalacele nei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here