Google sta per ripensare GMail per i gruppi (anche di lavoro)

Gmail lo conosciamo tutti: è il popolarissimo servizio che Google offre gratuitamente per chiunque voglia gestire una casella di posta elettronica. Forse però conosciamo meno gli altri servizi che Google mette a disposizione per l’utenza, tramite la piattaforma GSuite: ci sono app da ufficio, per videoconferenze e molto altro ancora. Ora i più importanti di questi servizi verranno ulteriormente integrati tra loro.

Ad annunciarlo è stata la stessa Google con il video che vi presentiamo qui di seguito, che ci dà un’anteprima piuttosto efficace e coinvolgente di quello che si verificherà, sia sulle piattaforme mobili che sui computer. In pratica, all’interno di Gmail avremo a disposizione rapidamente tutta una serie di altri collegamenti.

Questi ci permetteranno di metterci in contatto in fretta con gli altri membri del nostro team, di far partire videoconferenze al volo e di consultare i file condivisi, senza dover uscire dall’app e senza dover cercare il tutto in giro per il web.

Il tutto dovrebbe aiutare chi utilizza la piattaforma GSuite a gestire il proprio flusso di lavoro in maniera più efficace e produttiva, grazie anche all’intelligenza artificiale che permetterà di combinare il tutto con Google Calendar, con Tasks e con altre applicazioni.

Oltre che per le azienda, però, queste novità potrebbero interessare molto anche alle scuole italiane, che negli ultimi mesi hanno fatto un uso estensivo della piattaforma GSuite for Education. Se queste novità verranno implementate anche per le scuole, infatti, gli insegnanti avranno a disposizione un ambiente più coeso per fare didattica a distanza.