Fino a qualche anno fa nessuno aveva la minima idea di cosa fosse un hashtag. Oggi invece sembra quasi che non si possa esprimere un concetto senza sintetizzarlo, alla fine, con opportune parole chiave introdotte da un cancelletto stilizzato. Merito (o colpa) dei social network, in primis Twitter, che fin dai suoi primi giorni ha spinto sull’utilizzo di questi strumenti per permettere agli utenti di trovare più facilmente quello che cercavano. Ma oggi ad andare per la maggiore sono decisamente gli hashtag per Instagram [1].

Le foto su quel social network sono infatti spesso seguite da tonnellate di “#”: che si tratti di un selfie o di un classico tramonto, fin dai primi tentativi ci si sente in dovere di descrivere in tutti i modi quello che si è appena immortalato. E lo si fa perché questo – ci insegnano – è il modo per avere tanti follower, per essere trovati dai futuri seguaci.

Le prime volte, però, non si ha molta esperienza. Né si conoscono gli hashtag che vengono più spesso usati. Così, se volete farvi una cultura su quelli più popolari, o anche solo se volete usarli per trovare nuovi fotografi da seguire, abbiamo deciso di trovare e trascrivervi gli hashtag più comuni.

Gli hashtag per Instagram

Queste parole chiave le trovate qui di seguito. Sono in tutto cinquanta e, come vedrete, sono tutte in inglese. Questo è logico e comprensibile, visto che Instagram è una potenza non solo in Italia, ma in tutto il mondo. E può essere utile anche a voi: quando si tratta di vedere le immagini, le lingue non sono affatto un ostacolo.

Con le vostre fotografie potete infatti rivolgervi a una platea molto più ampia di quella solo italiana. Quindi il nostro consiglio è di usare una buona quantità di hashtag in lingua inglese, magari pescati proprio da questa lista, che poi potete affiancare, se volete, ai loro epigoni italiani.

Instagram, uno dei social network più amatiLa traduzione, infatti, è semplice e immediata. #love diventa #amore. #photooftheday diventa #fotodelgiorno. #fashion diventa #moda. #happy diventa #felice. #cute diventa #carino. E così via.

Mettete quanti hashtag volete alla fine delle frasi che avete scelto di usare per accompagnare le vostre foto. Otterrete molti più “like”, conoscerete molte più persone e stringerete nuove amicizie virtuali. E poi, qui di seguito, potete votare anche i vostri preferiti, quelli che secondo voi sono più efficaci e utili, in modo da dare anche qualche consiglio agli altri.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
Cinque consigli su come farsi seguire su Instagram
Cinque frasi da mettere su Instagram


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi

 

Questa casa non è un hashtag!
EUR 10,20 EUR 12,00
Generalmente spedito in 24 ore
Generazione hashtag. Gli adolescenti
EUR 13,60 EUR 16,00
Generalmente spedito in 24 ore
Hashtag. Cronache da un paese
EUR 11,05 EUR 13,00
Generalmente spedito in 24 ore

 

Note e approfondimenti

[1] Sull’impatto degli hashtag nel modo in cui comunichiamo, si legga ad esempio qui. Se invece volete approfondire il ruolo degli hashtag su Instagram, e come hanno influenzato il mondo della moda, vi consigliamo questo articolo.