He-Man arriva su Netflix con un nuovo anime firmato da Kevin Smith

Vi ricordate di He-Man e i Masters, i dominatori dell’universo? Erano personaggi della Mattel che negli anni ’80 furono protagonisti di un fortunato cartone animato e di una serie di action figure collezionabili. Ora quei personaggi stanno per tornare in onda con nuove avventure grazie ad un anime prodotto dalla Mattel e dal regista Kevin Smith in collaborazione con Netflix.

Il poster di Masters of the Universe: Revelation
Il progetto non è un completo salto nel vuoto. Già nel 2018, infatti, Netflix ha realizzato una serie simile, rilanciando un cartone degli anni ’80 tramite She-Ra e le principesse guerriere. Il successo di questo primo tentativo – sia di critica che di pubblico – ha ora convinto il servizio di streaming a tentare la carta di He-Man.

Così Kevin Smith ha aiutato a sviluppare questa nuova idea, e sempre lo stesso Smith ha dato l’annuncio della lavorazione. La serie si intitolerà Masters of the Universe: Revelation e presenterà storie del tutto nuove, cercando di risolvere alcune questioni lasciate aperte nella serie storica degli anni ’80.

 
L’animazione sarà affidata alla Powerhouse Animation, che per Netflix ha già curato Castlevania. Kevin Smith sarà invece lo showrunner. Il regista di Clerks, Dogma e Jay e Silent Bob: fermate Hollywood, d’altronde, non ha mai nascosto la sua venerazione per i fumetti e i giocattoli degli anni ’70 e ’80, l’epoca della sua infanzia.

Nel 2021 sugli stessi temi dovrebbe inoltre uscire anche un film live action, dal titolo Masters of the Universe. La pellicola sarà diretta da Aaron e Adam Nee e nei panni del protagonista He-Man ci sarà Noah Centineo, attore visto in Tutte le volte che ho scritto ti amo.