Il mondo editoriale di Walt Disney e dei suoi eredi è spesso pensato, in maniera un po’ superficiale, come una realtà ottimistica, in cui tutto va sempre per il meglio. Purtroppo, o per fortuna, non è affatto così. È un mondo in cui – certo – quasi sempre è lecito aspettarsi il lieto fine, ma in cui non mancano i conflitti, i lutti, i dolori. E soprattutto non mancano quelli che potremmo definire i cattivi Disney.

Sotto quest’etichetta vanno raggruppati tutti i principali antagonisti che si sono confrontati con gli eroi disneyani in questi anni. Alcuni sono tremendamente crudeli, e sono entrati proprio per questo nella storia. Altri invece sono personaggi a tutto tondo, capaci di cattiverie ma anche di slanci ideali e generosità.

D’altra parte, il mondo disneyano è ormai così variegato da offrire prodotti per tutti i gusti e per tutte le età, e quindi anche con diverse profondità di analisi. Pertanto presenta anche cattivi a volte ripugnanti, ma altre volte molto umani. E in certi casi perfino affascinanti.

Un'edizione speciale di Monopoli dedicata ai cattivi Disney (foto di Mike Mozart via Flickr)
Un’edizione speciale di Monopoli dedicata ai cattivi Disney (foto di Mike Mozart via Flickr)

Oggi cerchiamo quindi di addentrarci in questo mondo. Qui di seguito troverete infatti la lista di tutti i principali “cattivi” dei film e dei fumetti disneyani.

I cattivi Disney da votare

Quello che vi chiediamo di fare, come al solito, è di segnalarci i vostri cinque preferiti, quelli cioè che giudicate essere i personaggi più interessanti e stimolanti. Ovviamente non è detto che ne dobbiate condividere la morale o i comportamenti, ma solo che li riteniate ben riusciti.

Un libro americano dedicato ai cattivi DisneyCome vedrete, la maggior parte di questi cattivi arrivano dai cartoni animati, dove un antagonista principale non manca praticamente mai. Ne abbiamo inseriti però anche alcuni dai fumetti, sia per quanto riguarda Paperopoli che per Topolinia, perché nel nostro paese i fumetti disneyani hanno un peso che non può essere ignorato.

Non troverete invece i (pochi) cattivi dei film Pixar. Per quanto questa casa di produzione sia entrata ormai da tempo sotto il controllo della Disney1, ci pare infatti che mantenga una certa autonomia dal punto di vista narrativo e quindi ci pareva di mescolare troppo le cose a considerare anche quei film.

E lo stesso vale per Star Wars, Marvel e tutte le altre sigle controllate dalla Disney, ovviamente. Ci sembra, comunque, che ci sia abbastanza carne al fuoco. Votate, dunque, e, se volete, nei commenti a fine pagina spiegateci anche per quali motivi avete preferito un personaggio piuttosto di un altro.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
La lista dei personaggi dei cartoni animati Disney
Cinque cose imparate dalle favole Disney che forse era meglio evitare


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi

 

Note e approfondimenti

  • 1 L’acquisizione era arrivata nel 2006, quando Steve Jobs era ancora vivo. Qui i dettagli di quell’operazione.