La cultura giapponese è affascinante e questo fascino, spesso, ha tratto in inganno noi occidentali. Se per molti il Giappone è infatti una sorta di terra promessa, in pochi colgono le contraddizioni di un paese complesso, dalla storia antichissima e che si è evoluto (non necessariamente in meglio) traendo ispirazione e ispirando il resto del mondo.

Ciò che è giapponese è alla moda, al giorno d’oggi. Ha il sapore dell’esotico, dell’avanguardistico, dello spirituale. Ma tra le tante cose che il Giappone ha esportato nel mondo, forse la più famosa (almeno tra i nerd e gli appassionati) sono i manga.

Letteralmente manga vuol dire “immagini derisorie” ma, praticamente, non si tratta altro che di fumetti. I manga sono i fumetti giapponesi, si leggono al contrario (da destra verso sinistra) e sono per lo più in bianco e nero accompagnati da pagine a colori. Conosciuti in tutto il mondo e arrivati in Italia verso l’inizio degli anni ’90, i manga vengono letti da chiunque senza limiti di età, sesso e gusti. E vendono, vendono un sacco. Per questo oggi parleremo dei cinque manga più venduti di tutti i tempi.


Leggi anche: Cinque buoni libri che insegnano come disegnare i manga

 

One Piece

Un record destinato ad allungarsi

Il primo volume di One Piece pubblicato in ItaliaMonkey D. Rufy è un giovane pirata sognatore che ha mangiato il frutto del diavolo Gom Gom, che lo rende un uomo di gomma. Il suo sogno, il suo unico scopo nella vita è diventare Re dei pirati e per farlo deve trovare lo One Piece, un tesoro lasciato dal più grande pirata di tutti i tempi, Gol D. Roger, prima di morire. Ad accompagnarlo in giro per i mari c’è la sua ciurma, un gruppo di amici per la pelle con cui affronta avventure, combatte nemici e lotta per la propria libertà.

One Piece è un manga shonen (ovvero diretto ad un pubblico maschile di ragazzi, più o meno tra i 13 e i 18 anni) di avventura/azione ed è il fumetto giapponese più venduto di tutti i tempi. Il suo autore è Eiichiro Oda, che ne iniziò la pubblicazione nel 1997 sulla rivista Shonen Jump, una delle più importanti nel Sol Levante. One Piece è però tutt’ora in corso ed è composto attualmente da più di 70 tankobon (volumi). Non si sa ancora quando la serie si concluderà, nonostante l’autore abbia più volte specificato di aver ben chiare le dimensioni dell’opera e persino il suo finale.



Quel che rende speciale One Piece, al di là della qualità del manga, sono sicuramente i numeri che lo accompagnano. Il fumetto di Oda sensei ha infatti superato i 300 milioni di copie vendute in tutto il mondo ed è entrato nel Guinness dei Primati come serie più lunga scritta da un solo autore. Niente male direi.

 

Golgo 13

Il killer professionista da 200 milioni di copie

Una recente selezione di storie di Golgo 13Golgo 13 è un killer professionista ed è conosciuto col nome in codice Duke Togo. Misterioso, dotato di una mira infallibile, solitario e silenzioso, Golgo 13 affronta i suoi incarichi con la professionalità e la competenza che lo rendono il più abile killer su commissione.

Golgo 13 di Takao Saito narra le avventure dell’omonimo killer suo protagonista. È un manga seinen (diretto ad un pubblico maschile dai 18 anni in su) di genere thriller basato su una struttura episodica. Pubblicato per la prima volta nel 1968 sulla rivista Big Comic, è una serie che ha superato i 170 tankobon ed è tuttora in corso (nonostante ne sia stata già annunciata la conclusione). Al secondo posto tra le serie manga più vendute nel mondo, ha superato i 200 milioni di copie all’inizio del 2015.

 

Black Jack

Il capolavoro di Osamu Tezuka, il Dio dei manga

Una copertina dell'edizione italiana di Black Jack di Osamu TezukaKuro’o Hazama è un medico fuorilegge, senza licenza, che opera in clandestinità per soldi. Il suo soprannome è Black Jack ed è forse il più grande chirurgo del mondo, in grado di operare qualunque cosa, in qualunque situazione. Ad accompagnarlo nella sua avventura di “pirata” della medicina c’è la sua assistente Pinoko.

Black Jack è una serie shonen di colui che viene definito il Dio dei manga: Osamu Tezuka. Serie che oscilla tra il dramma e l’horror, è stata pubblicato per la prima volta nel 1973 sulla rivista Shonen Champion, è conclusa ed è composta da 25 tankobon. Oltre ad essere uno dei manga più venduti al mondo (si parla di più di 170 milioni di copie) è anche riconosciuto come capolavoro del fumetto mondiale. Non a caso il suo autore è considerato il più grande mangaka di sempre nonché il creatore del manga moderno.

 

Dragon Ball

Il manga che ha rivoluzionato il genere battle shonen

Il primo tankobon italiano di Dragon Ball, risalente agli anni '90Il piccolo Goku è un orfano, ragazzino dalla forza straordinaria e dalla caratteristica coda di scimmia. Un giorno il bambino incontra Bulma, ragazzina alla ricerca delle magiche sfere del drago, sette sfere che una volta riunite permettono di evocare il drago Shenron, che esaudirà un desiderio qualunque esso sia. Ha così inizio l’incredibile saga di Dragon Ball che tutti conosciamo, tra arti marziali, alieni e minacce interstellari.


Leggi anche: Cinque epici anime di combattimento


Dragon Ball è forse il manga più famoso di sempre. Un battle shonen (ovvero uno shonen basato sulle battaglie corpo a corpo) che ha influenzato tutti – o quasi – gli shonen successivi. Il suo autore è Akira Toriyama e Dragon Ball è stato pubblicato per la prima volta nel 1984 sul magazine Shonen Jump. Terminato poi nel 1995, è stato raccolto in 42 volumi.

L’opera di Toriyama è ispirata al classico della letteratura cinese Il viaggio in Occidente. Nel corso degli anni però si è evoluto, passando dall’essere un’opera comico-avventurosa a essere un prodotto di più ampio respiro che mixa combattimenti a base di arti marziali con viaggi interstellari e temi sovrannaturali. Non solo ha venduto più di 150 milioni di copie ma è stato al centro di un’incredibile campagna commerciale che ha prodotto merchandising, serie di animazione, film, videogiochi e chi più ne ha più ne metta. Per tutti questi motivi è considerato tuttora un manga leggendario.


 

Kochikame

La serie demenziale inedita in Italia

Un volumetto giapponese del manga Kochikame, uno dei più venduti della storiaKankichi Ryotsu, soprannominato Ryo-san, è un agente di polizia di mezza età. Il manga Kochikame tratta delle sue (dis)avventure, di quelle dei suoi colleghi e di una piccola centrale di polizia nella bassa Tokyo.

Kochira Katsushika-ku Kameari kōen-mae hashutsujo, meglio conosciuto appunto come Kochikame, è un manga shonen comico demenziale ideato da Osamu Akimoto. Ha venduto più di 130 milioni di copie ed è stato pubblicato per la prima volta nel 1976 sulla rivista Shonen Jump. Da allora continua ad incantare i giapponesi ed è diventato la serie più lunga mai realizzata in Giappone. È una specie di monumento, letto settimanalmente da chiunque, grandi e piccini, ma che per l’incredibile lunghezza è impossibile che venga pubblicata in Italia. In effetti qui da noi è inedito.

 

Segnala altri manga tra i più venduti di ogni epoca nei commenti.