Cosa mangiano gli europei quando hanno voglia di uno spuntino? E gli americani? Ci sono differenze sostanziali, o gli snack in giro per il mondo sono più o meno sempre gli stessi? A queste domande ha cercato di rispondere, circa un anno e mezzo fa, una elaborata indagine di Nielsen, forse il più importante centro di ricerca e di sondaggi americano.

Nielsen ha indagato il mercato alimentare di più di 50 paesi, dall’Europa (Italia compresa) alle due Americhe, dall’Asia a una parte dell’Africa. E se ne è uscita con un report piuttosto elaborato, di cui vogliamo presentarvi oggi i risultati più significativi. Ecco quindi i cinque snack salati, dolci e naturali più mangiati nel mondo.


Leggi anche: I cinque più venduti snack americani

 

Cioccolato

Due persone su tre, a livello mondiale, lo consumano abitualmente

Il cioccolato è lo snack più amato al mondoEbbene sì, lo snack più consumato al mondo è il cioccolato, con buona pace dei dietisti e dei salutisti. Secondo i dati di Nielsen, il 64% della popolazione mondiale lo consuma almeno una volta al mese. Per la maggior parte si tratta di donne: sono infatti il 68% contro il 61% degli uomini.

Il dato più alto per questo prodotto dolciario arriva comunque dall’Estremo Oriente, dove il 69% delle persone ne fa un uso abituale. In Europa la percentuale è più bassa, ma non irrilevante: da noi è pur sempre il 61% dei consumatori a prediligerlo, anche se gli amanti della cioccolata sono superati dagli amanti della frutta. Risultati tutto sommato simili si ottengono in Nord America (59%) e Sud America (64%), terra di origine del cacao.

Si tratta, è risaputo, di un alimento molto grasso, visto che in media 100 grammi di cioccolato fondente contengono quasi 550 calorie. Lo si consuma sia in barrette pure, sia soprattutto negli snack preconfezionati, come i vendutissimi M&M’s, Mars, e altri ancora. Oppure anche come bevanda calda.

 

Frutta fresca

I migliori sono gli europei e gli asiatici

Banane in un supermercatoNon sono però solo i prodotti poco salutari a dominare la classifica. Al secondo e al terzo posto globale, per fortuna, troviamo infatti degli alimenti sani e nutrienti: prima la frutta, poi la verdura. Per quanto riguarda mele, arance, banane e altri frutti di stagione, vi basti sapere che sono consumati abitualmente dal 62% della popolazione mondiale, soprattutto donne (al 68%, contro solo il 57% dei maschi).

Le zone in cui la frutta fresca è più amata sono l’Estremo Oriente (al 65%) e la nostra cara e vecchia Europa, dove risulta essere lo snack più amato col 62% dei consensi. Meno bene va, in termini assoluti, in Africa e nel Medio Oriente, dove però gli spuntini sono un’abitudine piuttosto rara e quindi tutti i dati percentuali sono bassi. Anche negli Stati Uniti e in Canada il dato è preoccupante: la frutta occupa solo la quinta posizione, con una percentuale del 55%.

 

Verdura

Ad alzare la media sono i consumatori dell’Estremo Oriente

Le carote sono un ottimo snackCome detto, in questa speciale classifica c’è spazio anche per la verdura. Il 52% degli abitanti del pianeta, infatti, dichiara di mangiarla almeno una volta al mese. Una percentuale che sale al 57% in Asia, mentre scende anche sensibilmente negli altri continenti. In Europa siamo appena al 49% (meno della metà), in America Latina al 50%, in Nord America solo al 44% e in Africa e in Medio Oriente addirittura al 39%.

Anche in questo caso, sono le donne a tenere alto l’onore del salutismo: le verdure sono in media consumate dal 56% di loro contro il 49% degli uomini. Nella scelta degli snack, inoltre, il 45% degli intervistati dà grande importanza al fatto che siano del tutto naturali, il 44% che non abbiano coloranti artificiali e il 43% che non siano derivati dagli OGM. Meno rilevanti altri fattori; anche la vicinanza geografica dei prodotti, per quanto riguarda le verdure, è considerata fondamentale solo dal 25% dei consumatori.

Sedhoom 23 in 1 Affettaverdure
EUR 39,99 EUR 39,99
Generalmente spedito in 24 ore
Spiralizzatore Elettrico,
EUR 46,74 EUR 46,74
Generalmente spedito in 24 ore
Sedhoom spiralizzatore/Affettatrice
EUR 21,99 EUR 21,99
Generalmente spedito in 24 ore
Centrifuga Frutta e Verdura,
EUR 52,99 EUR 52,99
Generalmente spedito in 24 ore
Taglia Verdure Tutto in 1,
EUR 29,99 EUR 29,99
Generalmente spedito in 24 ore
Moulinex DJ755G Fresh Express+
EUR 42,00 EUR 55,90
Generalmente spedito in 24 ore

 

Biscotti

Molto amati dai nordamericani

BiscottiQuarta posizione per i biscotti, consumati dal 51% delle persone. Anche in questo caso, sono le donne a guidare la graduatoria con il 55%, contro il 48% degli uomini. I biscotti vanno bene soprattutto negli Stati Uniti e in Canada (56%) e in Estremo Oriente (55%), mentre dati più modesti si registrano in Europa (45%), America Latina (44%) e Africa e Medio Oriente (41%).

Dal punto di vista delle sostanze nutritive e degli ingredienti, grande importanza viene data alla presenza di fibre (al 37%), alla bassa quantità di sale e di zucchero (entrambi al 34%), e poi anche al basso impatto calorico (al 30%). Meno rilevante invece, nella percezione popolare, la presenza di glutine, di carboidrati e di altre sostanze. I biscotti vengono in genere consumati in casa (al 79%), spesso a colazione. Attenzione, però: la ricerca ci dice che questi snack vengono sempre più spesso acquistati. Quando parliamo di biscotti, insomma, non ci riferiamo tanto a quelli cotti e preparati in casa, ma sempre più spesso a quelli comprati al supermercato.

 

Pane e panini

E gli altri snack fino alla decima posizione

Quali sono gli snack salati e dolci più mangiati del mondo? Ecco le risposteAl quinto posto, infine, troviamo i panini e il pane, uno snack scelto dal 50% della popolazione mondiale. Anche in questo caso sono le donne ad avere la meglio, anche se di misura (51% contro il 49% dei maschi). Le zone in cui i sandwich sono più amati sono l’America Latina (55%), l’Asia (54% medio) e l’Africa (47% e terzo posto in graduatoria). Molto peggio va l’Europa, con solo il 42% delle preferenze, mentre Stati Uniti e Canada sono in linea con la media globale.


Leggi anche: Cinque panini famosi, gustosi e internazionali

Concludiamo con l’ultima parte della classifica individuata da Nielsen. Al sesto posto globale si piazza lo yogurt col 50% di persone che lo consuma (ma in Europa è al quarto posto col 54%), al settimo il formaggio (ma in Europa è addirittura sul podio, al terzo posto), all’ottavo le patatine fritte (che sono invece amatissime dagli americani, per i quali dominano la classifica). Chiudono la graduatoria la frutta secca (41%) e le gomme da masticare (33%).

 

Segnala altri snack salati, dolci e naturali che vale la pena mangiare nei commenti.