Il regalo di Natale del nonno? Uno scuolabus

Natale è appena passato e i bambini di tutto il mondo hanno trovato sotto l’albero regali diversi: chi un giocattolo, chi qualcosa da vestire, chi ancora un buon libro. Pochi però avranno avuto un regalo simile a quello di dieci bambini dell’Oregon, negli Stati Uniti, che hanno trovato addirittura uno scuolabus.

Il latore del dono non è stato Babbo Natale, ma il nonno di quei dieci ragazzi, tra loro fratelli e cugini. I piccoli frequentano infatti tutti la stessa scuola, a Gladstone, in una cittadina di appena 12mila abitanti non troppo distante da Portland, nella parte nord-occidentale del paese.

Proprio per via del basso numero di abitanti, la scuola non ha mai offerto un servizio di scuolabus per gli studenti, obbligando le famiglie ad arrangiarsi nel portare i bambini a scuola tutte le mattine. Ora però il nonno dei ragazzi ha deciso di dare una mano ai suoi figli.

Il signore ha infatti acquistato un vecchio scuolabus per usarlo come “pulmino personale” per i propri nipoti, promettendo loro che d’ora in poi li accompagnerà a scuola tutte le mattine a bordo del furgone giallo. Sulla fiancata del veicolo ha anche aggiunto la scritta “Grandfather Express“.

Il regalo è stato accolto con grande sorpresa dai nipotini, che hanno comunicato il loro stupore anche ai giornalisti che sono accorsi per chiedere loro un parere. Ora aspettano solo il rientro dalle vacanze per potersi vantare con gli amici.