Il suo cane scompare ma lui lo ritrova disegnando i volantini

Per un bambino, la perdita di un cane, amico fidato e compagno di giochi, è un evento ovviamente traumatico. Il piccolo Camron Andrews, di Manchester, è riuscito però a ritrovare il suo Boston Terrier grazie a una serie di volantini da lui disegnati, uno ad uno, a mano.

Tutto è avvenuto nei giorni scorsi. Camron è un bambino di sette anni che vive alla periferia della grande città britannica assieme ai genitori e al cane Ralph, a cui è molto legato. Visto che questo animale non ama star da solo durante il giorno, spesso si sposta in giro col padre di Camron.
Il manifesto disegnato da Camron per trovare il suo cane scomparso
In genere il proprietario lo tiene nel suo furgone mentre nel frattempo lavora a diversi giardini in giro per la periferia di Manchester. Ma nei giorni scorsi, quando è tornato al furgone dopo uno di questi lavori, l’ha trovato vuoto: Ralph era scomparso.

La notizia ha fatto disperare il piccolo Camron, che ha pianto a lungo prima di decidere di passare all’azione. Nel giro di poco tempo ha realizzato diversi volantini con il suo “identikit” dell’amico, diffondendoli poi per il quartiere. I genitori, da parte loro, hanno chiesto aiuto su Facebook e in breve hanno trovato la solidarietà di migliaia di persone.

 
Il padre e la madre del bambino erano arrivati ad offrire fino a 1.000 sterline per avere informazioni sul cane, ma l’aiuto dei vicini è stato più efficace dei soldi. Per fortuna, infatti, Ralph è stato ritrovato dopo pochi giorni ed è tornato a casa da Camron, che l’ha riaccolto eccitatissimo.