Il Tour de France si è chiuso con un passaggio nei giardini del Louvre

Il Tour de France si è chiuso oggi con la ventunesima tappa del percorso e la vittoria del giovane colombiano Egan Bernal. Quest’ultima giornata, però, verrà ricordata da chi l’ha seguita in TV anche per un altro motivo: prima di approdare agli Champs-Élysées per l’arrivo, i corridori sono passati attraverso i giardini del Louvre, in una sequenza visivamente memorabile.

Come si vede nel video qui di seguito, i ciclisti sono entrati in modo abbastanza tranquillo nel celebre spiazzo, aggirando la piramide di vetro realizzata nel 1988 dall’architetto Ieoh Ming Pei. La corsa era partita da un’altra capitale, Bruxelles, lo scorso 6 luglio e si è conclusa come sempre a Parigi.

Il Tour è giunto quest’anno alla centoseiesima edizione, ma nonostante questa lunga storia Bernal è il primo sudamericano e colombiano a conquistare la vittoria finale. Ha preceduto in classifica generale il gallese Geraint Thomas, l’olandese Steven Kruijswijk, il tedesco Emanuel Buchmann e il francese Julian Alaphilippe.

Per i ciclisti italiani sono arrivate soddisfazioni solo nelle classifiche minori. Elia Viviani, ad esempio, è arrivato terzo in quella a punti, mentre Damiano Caruso quarto in quella scalatori. A livello di tappe Viviani si è aggiudicato la quarta, Matteo Trentin ha vinto la diciassettesima e Vincenzo Nibali è arrivato primo nella penultima.

Infine è da segnalare la performance di Giulio Ciccone. Il ventiquattrenne originario di Chieti è arrivato sesto nella classifica finale dei giovani corridori ed è anche riuscito ad indossare la maglia gialla per due giorni, tra la sesta e la settima tappa.