Imprecare in palestra ti rende più forte: lo prova uno studio

Se frequentate abitualmente la palestra o vi obbligate a svolgere attività fisica sapete bene che di tanto in tanto la fatica si fa insopportabile e verrebbe voglia di imprecare. Spesso in situazioni del genere ci tratteniamo, ma la scienza ora sembra dirci che sbagliamo a farlo.

Una serie di studi condotti all’Università inglese di Keele, nello Staffordshire, ha infatti dimostrato che chi impreca con parole volgari riesce a sopportare meglio e più a lungo lo sforzo fisico e a metterci perfino più energia.

Cyclette in una palestra
Lo psicologo Richard Stephens ha infatti ideato e analizzato tre ricerche separate, tutte focalizzate allo stesso obiettivo. In un primo caso ha rilevato che chi impreca quando fa la cyclette ha più resistenza di chi si trattiene. In un secondo, che chi dice parolacce sollevando i pesi riesce a tenerli in alto più a lungo.

Infine, nell’ultimo studio Stephens ha mostrato che chi immergeva le sue mani nell’acqua ghiacciata e allo stesso tempo imprecava riusciva a tenere le mani nel ghiaccio più a lungo e percependo meno dolore. Il tutto, secondo lo psicologo, sarebbe spiegato dalla biologia e da un particolare meccanismo evolutivo.

L’imprecazione, infatti, stimola alcuni primordiali riflessi difensivi nel corpo; provoca un rilascio di adrenalina, che aumenta il battito cardiaco e prepara i muscoli alla lotta. Avrebbe inoltre un effetto analgesico, utile a sopportare meglio il dolore. Insomma, alla prossima seduta in palestra concedetevi qualche parolaccia a bassa voce e potreste averne grande giovamento.