In arrivo una versione di C’era una volta a… Hollywood da 4 ore

C’era una volta a… Hollywood sta andando così bene al botteghino in tutto il mondo e nei vari festival internazionali che presto potremo vedere anche una versione estesa del film da addirittura 4 ore: ad annunciarlo è stato lo stesso Quentin Tarantino in un’intervista.

Il regista ha spiegato che durante la lavorazione della pellicola era stato realizzato un primo montaggio appunto da 4 ore, che a Tarantino e al suo staff piaceva molto. Una versione così lunga, però, era difficile da proporre nei cinema e pertanto il regista ha chiesto una mano alla Sony.

C'era una volta a... Hollywood
Con l’aiuto della casa di produzione, meno coinvolta sentimentalmente col prodotto, ha potuto così tagliare qualche scena, fino ad arrivare a una durata di 161 minuti, quella che è poi giunta nei cinema anche in Italia. A un anno di distanza dal lancio, comunque, quel primo montaggio verrà recuperato.

Un’operazione per la verità non nuova per Tarantino. Una versione estesa di Django Unchained è stata annunciata solo qualche mese fa, mentre The Hateful Eight in versione allungata è stato trasformato addirittura in una miniserie per Netflix.

Tra gli altri film, tutti spesso molto lunghi, Kill Bill è invece stato diviso in due parti già all’origine, anche se pure quello nel 2011 è stato poi riunito in una oceanica versione unica, Kill Bill: The Whole Bloody Affair, proiettata solo nel cinema losangelino di Tarantino.