La casa del tenente Dan: un regalo al veterano senza gambe

Ricorderete di sicuro il tenente Dan Taylor, il personaggio interpretato da Gary Sinise nel premiatissimo film Forrest Gump. Pochi sanno, però, che dopo quel ruolo Sinise ha creato una fondazione che si occupa di reduci di guerra e che proprio in questi giorni ha donato una casa dei sogni a un veterano che ha avuto un destino simile a quello proprio del tenente Dan.

Il militare in questione è il sergente Jonathon Blank, che ha appena 32 anni ma già una lunga storia di dolore alle spalle. Arruolatosi nei Marines poco più che ventenne, ha combattuto in Afghanistan, dove è rimasto gravemente ferito durante un’esplosione nel 2010. I medici sono stati costretti, allora, ad amputargli entrambe le gambe.

Gary Sinise in Forrest Gump
Da lì in poi la sua vita è diventata un calvario, tra operazioni, riabilitazioni e problemi persistenti che in parte lo tormentano ancora oggi. Blank ha reagito da un lato intensificando le sue attività, ad esempio con lo sport, dall’altro però con dei momenti bui. Ha però trovato conforto anche nella Gary Sinise Foundation, che si occupa proprio di reduci.

La fondazione infatti cerca di dare aiuto psicologico a chi torna dai teatri di guerra, ma anche di sostenerli economicamente. Negli anni ha costruito e donato 58 case su misura per veterani, e l’ultima di esse è stata assegnata proprio a Blank. Una casa pensata e progettata apposta per lui.

Lo stesso Sinise ha contattato il sergente all’inizio del 2019, interessandosi al suo caso. Blank ha raccontato che Sinise gli ha detto di memorizzarsi il numero e di chiamarlo in qualsiasi momento, e da allora in poi il soldato ha sentito frequentemente i membri dell’organizzazione. La casa – smart e a misura di sedia a rotelle – sarà pronta nel 2020.