Se seguite l’NBA, il campionato professionistico di basket americano, sapete che sono cominciati i play-off. E che campioni come LeBron James, Steph Curry o James Harden stanno lavorando per giungere fino al fondo della corsa e conquistare l’agognato anello che viene assegnato ai campioni.

Ognuno ha un suo particolare stile di gioco. Ci sono campioni che si basano sulla potenza fisica. Altri che invece spingono sulla velocità e sulla capacità di muoversi per il campo. Altri ancora che puntano tutto sul gioco di squadra. Non c’è una ricetta sola per vincere, e forse proprio questo è il bello.

In realtà, però, un modo univoco per vincere c’è: fare più punti dell’avversario. E quindi lavorare bene in attacco e difesa. Oggi ci concentriamo sul primo lato di questo binomio. Quanto spettacolare è vedere un’azione che, dopo penetrazioni e passaggi, si concretizza con un canestro? Quanto stupisce una schiacciata? Come sorprende un improvviso tiro da tre?

Per quanto tutte le fasi del gioco siano importanti, la finalizzazione è quella che emoziona di più. E allora scopriamo i migliori marcatori della storia NBA, in una classifica che tiene conto della regular season ed è aggiornata al 14 novembre 2018.

Se poi volete approfondire l’argomento, potete leggere questi nostri articoli al riguardo:
I cinque ruoli del basket, spiegati
Cinque tra le migliori stoppate dell’NBA


Vieni a votare anche nei nostri altri sondaggi

 

On the Shoulders of Giants:
EUR 16,65 EUR 17,00
Generalmente spedito in 6-10 giorni lavorativi
Mycroft Holmes
EUR 5,98 EUR 7,78
Generalmente spedito in 24 ore
Becoming Kareem: Growing Up
EUR 12,38 EUR 15,54
Generalmente spedito in 24 ore