La Disney starebbe lavorando al sequel di Oceania

Ricordate Oceania? Il film animato Disney del 2016 ha fruttato alla casa di produzione più di 640 milioni di dollari, a fronte di una spesa di 150-175 milioni. Anche per questi ottimi risultati ora la Disney sarebbe interessata a realizzare un sequel di quella pellicola, secondo quanto si apprende da alcune fonti interne alla casa di produzione.

Non eccitatevi troppo, però: quelle stesse fonti hanno spiegato che il lavoro per realizzare un altro film dedicato al personaggio di Moana sarà piuttosto lungo. L’eventuale sequel infatti avrà bisogno almeno di quattro anni di lavorazione prima di essere lanciato nelle sale.

I protagonisti di Oceania
Ad ogni modo, la Disney si sarebbe portata avanti col lavoro, assicurandosi la partecipazione, come doppiatori, di due importanti componenti del cast iniziale. Sia Auli’i Cravalho che Dwayne “The Rock” Johnson avrebbero infatti già messo la firma sul contratto per tornare a dare la voce, rispettivamente, a Moana e Maui.

Il primo film è stato molto apprezzato sia dalla critica che dal pubblico. A fronte di ottimi incassi, i giornalisti hanno elogiato il film soprattutto per la capacità di raccontare un nuovo tipo di eroina, più moderna e al passo coi tempi.

Moana, nel primo episodio, affrontava un lungo viaggio per difendere il suo popolo e poi ne diventava in un certo senso la guida. Tutto senza lasciarsi coinvolgere in alcuna relazione amorosa e senza avere un maschio forte al proprio fianco. Ora i fan sperano che questa caratteristica sia confermata anche nella nuova storia.