La polizia americana usa gli AC/DC per far spostare i bisonti

Spesso ascoltiamo l’hard rock – e più in generale tutta la musica più dura – perché è in grado di darci la carica, l’energia giusta per affrontare la giornata. Questo, però, non vale solo per noi: in giro per il mondo questa musica è sempre più usata anche per relazionarsi con gli animali. Come dimostra la recente notizia che vede la polizia americana usare gli AC/DC quando si trova ad interagire con i bisonti.

In certe parti d’America, come il Montana, dalle parti dello Yellowstone, non è infatti raro imbattersi in questi animali, che magari si piazzano in mezzo alle strade impedendo la normale circolazione automobilistica. E quando un bisonte si ferma sulla tua carreggiata, farlo spostare diventa una vera impresa.

La polizia, come detto, una soluzione l’ha trovata. Esegue a tutto volume Hells Bells degli AC/DC ed effettivamente questo spinge gli animali a darsi una mossa. Anche per loro, d’altronde, dev’essere difficile resistere all’energia di un classico del rock.

Non è però questo l’unico caso: negli ultimi mesi se ne sono registrati infatti anche altri di molto simili. Dalle nostre parti, in Friuli-Venezia Giulia, si è cominciato ad esempio ad usare l’heavy metal per impedire ai cinghiali di andare a distruggere i campi coltivati, sfruttando i brani come “spaventapasseri sonori“.

Ad agosto, invece, una donna canadese si è trovata ad essere improvvisamente presa di mira da un puma mentre stava facendo una passeggiata con il suo cane. Per fortuna sul telefono aveva una canzone dei Metallica, Don’t Tread on Me, che, lanciata a tutto volume, ha fatto scappare l’animale. Il metal e l’hard rock, quindi, possono davvero salvarti la vita!