Le squadre di calcio più forti degli anni ’10 (secondo l’UEFA)

In questi giorni sta ricominciando la Champions League, con i turni a eliminazione diretta che porteranno via via verso la finale di Istanbul del 30 maggio 2020. Visto che con questa edizione si apre il nuovo decennio, però, vale la pena di fare il conto di quali sono state le squadre di calcio più forti degli anni ’10.

Per stilare la graduatoria ci siamo affidati al ranking UEFA, cioè alla stessa classifica che l’organismo europeo stila per calcolare i coefficienti di ogni campionato e stabilire quante squadre di qualificano alla Champions e quante all’Europa League.

La classifica delle squadre più forti degli anni '10 secondo la UEFA
Proprio l’UEFA, grazie ai suoi archivi, permette infatti di stilare una classifica del decennio. Il risultato lo vedete nell’infografica che abbiamo realizzato qui sopra. In testa, anche abbastanza nettamente, c’è il Real Madrid, che d’altronde nel decennio ha vinto il trofeo dalle grandi orecchie ben 4 volte.

Subito dietro arriva il Barcellona, vincente due volte, e poi il Bayern, che oltre alla vittoria del 2013 ha saputo inanellare negli anni una serie di ottimi piazzamenti. Al quarto posto c’è l’Atlético Madrid – che ha vinto tre volte l’Europa League ma è andato molto bene anche in Champions – e al quinto il Chelsea.

La prima italiana è la Juventus, al sesto posto. Poi vengono Manchester United, PSG, Porto e Arsenal. Nelle posizioni successive, all’undicesimo posto c’è il Benfica, al dodicesimo il Manchester City, al tredicesimo il Borussia Dortmund, poi Liverpool, Siviglia, Tottenham, Shakhtar Donetsk, Ajax, Napoli e Zenit di San Pietroburgo.