Marilyn Manson reciterà nella terza stagione di American Gods

American Gods è una delle serie più apprezzate prodotte negli ultimi anni, mandata in onda da Starz in America e Amazon Prime in Italia. E per gli appassionati del genere diventerà presto anche più bella, visto che per la terza stagione i produttori si sono assicurati la presenza, nel cast, di Marilyn Manson.

Lo show è tratto da un premiatissimo romanzo di Neil Gaiman e racconta le avventure di Shadow e Mr. Wednesday, il primo guardia del corpo del secondo, che si rivela in realtà essere nientemeno che Odino, il dio nordico. Ideata da Bryan Fuller e Michael Green, la serie TV va in onda dal 2017.

Marilyn Manson da Sons of Anarchy a American Gods
Dopo una prima stagione acclamata dalla critica, è stata da poco resa disponibile la seconda annata, accolta più tiepidamente. D’altronde, tra il primo e il secondo anno American Gods ha perso i suoi showrunner originali, visto che Fuller e Green hanno abbandonato la produzione per divergenze creative.

Ora però la rete ha deciso di investire nuove risorse per la terza stagione, ingaggiando appunto la rockstar che all’anagrafe si chiama Brian Warren. Inoltre anche lo showrunner è cambiato nuovamente: alla produzione è infatti arrivato Chic Eglee, già al lavoro su The Walking Dead.

Per Marilyn Manson, che reciterà in almeno quattro episodi, non si tratta della prima esperienza davanti alla macchina da presa. Il cantante ha infatti recitato in diversi film e serie TV, come Strade perdute, Ingannevole è il cuore più di ogni cosa, Californication, C’era una volta e Sons of Anarchy.