Mette in vendita l’auto per pagare l’intervento al cane malato

I cani sanno essere amici fedeli, ma a volte anche gli esseri umani sanno ricambiare questo grande affetto con gesti inattesi. O almeno questo è quello che ci racconta l’ultima storia giunta dalle nostre parti, che riguarda un giovane uomo statunitense che ha messo in vendita la sua auto per pagare un costoso intervento al suo cane.

Tutto è cominciato la scorsa primavera, quando Randy Etter, un cantante R&B emergente, ha scoperto che il suo Gemini era in difficoltà. Dopo aver giocato con la piccola figlia di Randy, Gemini ha infatti dato pesanti segni d’affanno ed è quindi stato portato immediatamente dal veterinario.

Dopo varie analisi e incertezze, il medico ha scoperto la causa del problema. Il cane aveva ingerito, probabilmente giocando, un tappo di plastica che ora gli bloccava l’intestino. Bisognava operarlo. L’operazione, però, costava ben 4.500 dollari, che Randy Etter non aveva.

Grazie al prestito di un amico il cantante è riuscito a racimolare i primi 2.000 dollari. Per i restanti ha deciso di mettere in vendita la sua auto, visto che la vita del suo cane era ben più importante di un veicolo. Appena pubblicato l’annuncio su Facebook, però, la storia di Randy e Gemini ha cominciato a circolare.

Così le persone hanno spontaneamente iniziato a donare soldi a Randy tramite l’organizzazione SOAR: Street Outreach Animal Response Initiative di Indianapolis, arrivando presto alla cifra necessaria. L’uomo ha così potuto tenersi l’auto e far operare il suo cane. Oggi, dopo qualche mese, la grande paura è passata e Gemini è tornato a giocare assieme alla figlia di Randy.