Netflix lancia una nuova serie tutta italiana: Luna Nera

Netflix l’ha annunciato direttamente sulla sua pagina Facebook, con un comunicato blando ma già efficace. Nel 2020 sulla piattaforma di streaming arriverà una nuova serie, ambientata e realizzata in Italia. Il suo titolo, molto evocativo, è già deciso: Luna Nera.

Il tema sarà storico e allo stesso tempo d’attualità. Al centro della trama, infatti, ci saranno delle donne che, nell’Italia del XVII secolo, vengono accusate di stregoneria, come purtroppo era relativamente frequente allora.

Le donne – e i soprusi da loro subiti – saranno quindi al centro della storia, e c’è da scommettere che la serie farà ampiamente discutere, soprattutto di questi tempi. Ma le donne saranno protagoniste anche dal punto di vista creativo: Netflix ha infatti spiegato che sia le registe che le sceneggiatrici saranno tutte al femminile.

Questa non è, comunque, la prima produzione che Netflix decide di realizzare nel nostro paese. Tutto è iniziato nel 2017 con Suburra, che ha avuto un ottimo successo e che continuerà ancora la sua corsa. Ma poi sono all’orizzonte un adattamento live action di Winx Club e tanto altro.

Luna Nera, ancora solo a livello di trama, era stata annunciata in realtà già l’anno scorso, ma non si sapevano tempi e modi di realizzazione. Contemporaneamente, si era presentato anche Rimetti a noi i nostri debiti, film di Antonio Morabito prodotto dalla casa americana che è poi uscito a maggio 2018.