Gli ottantenni taiwanesi che stanno conquistando Instagram

Instagram è un social network solitamente considerato solo per adolescenti o al massimo trentenni, cioè per quelle generazioni abituate a farsi selfie ovunque e a fotografare tutto quello che vedono, per condividerlo con gli amici. Ma a volte su questo social possono trionfare anche gli anziani. Lo dimostra una coppia di ottantenni taiwanesi che nel giro di poco più di un mese ha raccolto più di 600.000 follower grazie a scatti di “moda”.

La coppia è formata da Chang Wan-ji, di 83 anni, e da Hsu Sho-er, di 84, lui marito e lei moglie e gestori di una lavanderia che opera da vari decenni a Taichung. Così, negli anni, nei magazzini del negozio si sono accumulati moltissimi abiti abbandonati o dimenticati, che i proprietari non hanno più cercato.

A questo punto i due hanno scelto – su invito della nipotina trentenne – di provare ad indossare questi abiti, spesso con abbinamenti anche fantasiosi, e farsi immortalare in uno scatto da pubblicare poi appunto su Instagram. Queste immagini hanno fatto rapidamente il giro dell’Asia e del mondo, tanto che i due sono finiti perfino su Vogue e Marie Claire.

L’account, nato quasi come un passatempo durante il lockdown, ha presto raccolto moltissimi fan ed ha ravvivato anche il lavoro dei due anziani, che dopo un’iniziale titubanza si sono convinti della bontà dell’operazione. Anche perché, oltre ai like, ora arrivano loro anche molti messaggi di incoraggiamento.

Ovviamente, con la fama, si sono presentati in questi giorni in negozio anche vecchi clienti smemorati che si sono ricordati dei vestiti. In generale, però, i turisti ora come ora paiono essere più di quelli che avanzano rimostranze e l’interesse sembra destinata a durare ancora a lungo.